Monelli: “Occorrono riflessioni profonde sul rinnovo di Ribery”

L’opinione dell’ex attaccante viola sul futuro del fuoriclasse francese

di Redazione VN
Ribery

Paolo Monelli, ex attaccante della Fiorentina negli anni ’80, ha rilasciato un’intervista esclusiva a TMW. Questo un breve estratto dei passaggi più importanti trattati dall’ex viola:

Su Ribery? Vedendola da fuori ci penserei un po’ prima di prolungare il suo contratto: Ribery non è più un ragazzino e va per i 38 anni. E’ sempre forte ma ad una certa età non è facile avere continuità di rendimento. Ora alterna buone gare ad altre un po’ meno. Se una società vuole avere una continuità o comunque un futuro deve puntare su giocatori con una età inferiore e che abbiano un rendimento maggiore. Farei delle riflessioni profonde e sarei chiaro con lui sul ruolo da tenere nell’ambito della squadra Monza? Galliani comunque è abituato a fare questi grandi colpi anche mediatici. Sarebbe la prima volta in A per il Monza che si presenterebbe con un colpo ad effetto. Però per quanto riguarda l’età vale più o meno la stessa cosa

Ribery al Monza? Il restroscena su questa tratattiva che poteva portare un clamoroso ritorno in viola

GERMOGLI PH: 3 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BOLOGNA NELLA FOTO RIBERY

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mazinga z - 3 settimane fa

    Si va dal definirlo “bollito” a cui bisognerebbe rescindere il contratto al volerglielo rinnovare in tutti i modi perché giocatore fondamentale.ogni due settimane parte uno di questi due tormentoni.gioca male?infamato.fa gol?un eroe.e questo è veramente ridicolo!io andrei a rileggere gli articoli a lui dedicati un mese fa per paragonarli a quelli di oggi,veramente roba da comiche.io ammiro Ribery e per l’età che ha in questa squadra fa anche troppo,ma rinnovargli il contratto specialmente a quelle cifre è ridicolo se vuoi fare un progetto………se vuoi fare un progetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy