Galli: “Prendiamo i tre punti, ma non abbiamo dominato. Kokorin? Compri tutto il pacchetto…”

L’ex numero uno viola Giovanni Galli ha commentato la vittoria della Fiorentina di Prandelli sul Crotone

di Redazione VN
Vlahovic-ribery

Giovanni Galli, ex portiere e dirigente viola, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio:

I 21 punti in classifica ci mettono in una situazione di serenità, relativa. Lavorare sena l’ansia della prestazione e della partita. Hai un nutrito gruppo di squadre alle spalle e questa vittoria col Crotone ti può mettere al riparo dalle sorprese nella lotta retrocessione. Detto questo mi fermo. Perché ho letto delle cose nelle quali non mi ritrovo. Prendo i tre punti, mi metto più tranquillo, ma con la fermezza di cosa hanno rappresentato i primi cinque mesi. Prandelli con Vlahovic ha fatto la scelta più naturale del mondo, son quelli che son venuti prima ad aver commesso degli errori. Ruotare tre attaccanti per un posto non ha nessun senso logico. Vlahovic è un classe 2000 e la carta d’identità lo mette a riparo da tante critiche. E’ giovane, ma deve imparare ancora molto. Poi, se vado a vedere i numeri, vedo che Simy del Crotone ha fatto gli stessi goal: sette. Mi dispiace per Stroppa che deve provare a salvarsi con il solo nigeriano come opzione in attacco. La sensazione è che in questo campionato possano segnare un po’ tutti.

Le occasioni del secondo tempo sono stati tutti dei contropiedi, non c’è mai stata un’azione di costruzione. Nel primo tempo eri sul due a zero avendo tirato una volta in porta. Cordaz non ha fatto parate nei primi 45′. Padroni per 70′ della gara? Nel primo tempo di positivo ho preso i due goal. La prestazione di Ribery non mi ha incantato, correva sempre verso la palla. Veniva incontro e la restituiva indietro. L’unica volta in cui ha cercato di fare un’azione in verticale è stato in occasione del 2-0. Per questa Fiorentina è un lusso, soprattutto con squadre di alto livello. Sono andato a rivedermi il goal di Simy, probabilmente è mancata un po’ di comunicazione fra il polacco e i difensori. La squadra è vulnerabile sul secondo palo: Caceres è andato a vuoto e l’attaccante ha segnato senza saltare. Dragowski temeva la conclusione ed è rientrato correttamente in porta. Poi non mi è piaciuto come ha fatto la parata, non è stato così reattivo.

Kokorin ha delle qualità e caratteristiche importanti. Non so come vorrà utilizzarlo Prandelli, è più una seconda punta a cui piace partire largo e tagliare verso la porta. Ha qualità, ma non è il bomber dai grandi numeri: ha segnato 50 goal in 200 partite… Dobbiamo valutarlo sul campo, ma il pacchetto che compro è unico. Il rischio di uscire fuori dai criteri di professionalità esiste, in più c’è il tempo di ambientamento, ma non accetto che succeda qualcosa fuori dal campo. Altrimenti chi ha orchestrato l’operazione se ne deve assumere la responsabilità piena.

Galli
GERMOGLI PH: 21 NOVEMBRE 2020
17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. kk53 - 1 mese fa

    Eppure ha giocato a calcio anche se in porta,Ribery non mi ha incantato….certo
    ma in una squadra così modesta emerge sempre,veniva incontro e la restituiva in
    dietro…e che doveva fare riproporsi anche in attacco!!??il va e vieni a noi ci
    viene a metà manca sempre chi da centro campo verticalizzi verso la punta,se poi
    la punta parte in avanti,farfuglia sulle sue gambe che centra Ribery,potevamo essere sul tre a zero in carrozza invece di avere il c…stretto fino alla fine
    e poi,per inciso Biraghi è veramente scarso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Purtroppo ha ragione specialmente su Ribery che viene incensato per aver fatto in assist durante una partita. Il giocatore è finito e non darà niente acquista squadra che gioca meglio senza di lui
    A guai a dire la verità se va contro la pancia di chi vede il calcio solo con quella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Chianti - 1 mese fa

    Sentì come l’è acido! Sarà mica che l’è stato sempre trombato alle elezioni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alesquart_3563070 - 1 mese fa

    Mi correggo, ho sentito l’intervista e parla un inglese in maniera sciolta, ora spero lo faccia anche Prandelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Etrusco - 1 mese fa

    Non sono spesso poco d’accordo con Galli ma comunque ha detto sacrosante verità, l’alternare la punta come faceva Iachini era come auto invitarsi al suicidio prifessionale. Si sa che punte e portieri meno li cambi e meglio stai, soprattutto se chi sostituisce ne sa meno del sostituito.
    Kokorin va presa come una soluzione lowcost di un giocatore dalle qualità tecniche non banali, ragazzi questo salta pure l’avversario (imparino i vari Biraghi e l’ex Lirola).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 1 mese fa

      Guarda che Kokorin non sostituirà Biraghi o Lirola, è un attaccante. Ai due che ai nominato sarebbe dovuto bastare guardare Ribery allora (anche se la versione di quest’anno è meno performante), ma non è che ci abbiano capito granché. IL russo comunque dovrà ambientarsi ed entrare negli schemi, mi chiedo senza scherzi, se non hanno pensato ad un traduttore che aiuti Prandelli in allenamento, sennò ci metterà una vita.
      Sulle considerazioni di Galli concordo in gran parte, chi ha dato 7 a Ribery in pagella è uno che tende a genuflettersi. Oltre al passaggio gol non ricordo nulla di eclatante, anzi ho commentato che veniva troppo a centrocampo a cercare palla, sembra quasi sia convinto che sia l’unico che possa fare qualcosa e risolvere le cose da solo, ma la sola volta che ci stava per riuscire è stato col Sassuolo, ma Consigli e la traversa glielo hanno impedito.
      Non concordo con il parere su Vlahovic, ma probabilmente perché ha paura del fatto che venga esaltato troppo e si monti la testa (lo fece già l’anno scorso e dopo il Covid non ha avuto un atteggiamento professionale esemplare).
      Io trovo che alla fine tutto dipenda in gran parte dal rendimento del centrocampo, se i tre giocano come sabato, avremo molti meno problemi in futuro, già col Torino si avrà una riprova.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Etrusco - 1 mese fa

        Ovviamente ho fatto l’esempio dei laterali per fare capire che anche una punta sa saltare l’uomo. Noi ad oggi abbiamo in campo solo Castro, Ribe e forse Bonaventura che sanno minimamente scartare l’avversario, il resto è vuoto pneumatico!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Hatuey - 1 mese fa

    Secondo me Galli fa un po’ troppo il fenomeno. A me piacciono quelli che fanno e magari sbagliano. Quelli che non fanno nulla e criticano mi stanno meno simpatici, ma forse è per il mio carattere… Comunque esprimere opinioni è sempre lecito, ma l’acidità che mostra ogni volta mi fanno pensare che sia alla ricerca di un posto nella Fiorentina o che abbia bisogno di essere visibile per motivi politici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 1 mese fa

      Allora Pradé ti sta simpaticissimo, visto che ha fatto fin troppo e sbagliando praticamente tutto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tato - 1 mese fa

    Non avremo dominato, ma il Crotone quanti tiri o azioni da, rete ha fatto?.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. iG - 1 mese fa

    il CROTONE si deve salvare diamo loro ESSERYC + KOUAME’ + MAXI OLIVEIRA
    in cambio dei loro due esterni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 mese fa

      sei il numero uno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rudy - 1 mese fa

    Se prendiamo tutti i bomber degli ultimi campionati Primavera, ragazzi che in quella categoria facevano la differenza (Bonazzoli, Pinamonti, Scamacca, Mota Carvalho, Barrow, Piccoli, ecc.), Vlahovic è quello che quest’anno si sta comportando meglio, sia come realizzazioni che come minutaggio. Lasciamolo crescere in pace. Simy è del 1992, che c’azzecca ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gabrio FI - 1 mese fa

      Come Martins era del 1984..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. BVLGARO - 1 mese fa

    Una domanda nasce spontanea, meglio il pacchetto di Kokorin o il pacco di Simy?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 1 mese fa

      Non mi pare che Galli abbia detto questo nella sua intervista. Si è limitato ad osservare che Simy ha fatto 7 goal nel Crotone ultimo in classifica e che è comunque un attaccante che si è sempre difeso bene in termini di risultati. A dirla tutta preferirei lui come riserva rispetto a Kouamé, ma questa è solo un mio punto di vista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Niko74 - 1 mese fa

    Unica persona seria e puntuale nei commenti che vorrei alla fiorentina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy