Felipe Melo: “Bayern squadra da battere, ma adesso sogniamo il mondiale”

L’ex centrocampista della Fiorentina è riuscito a scendere in campo per qualche minuto, nella vittoriosa finale di Libertadores del suo Palmeiras

di Redazione VN

Felipe Melo ha festeggiato nei giorni scorsi la vittoria della Copa Libertadores col suo Palmeiras, Reduce da un lungo infortunio, è entrato solo nei minuti finali, per difendere il risultato. Il centrocampista ex Fiorentina e capitano del Vérdao è proiettato al Mondiale per club, dove  troverà il Bayern Monaco. L’ex nazionale verdeoro ne ha parlato a Globoesporte, network brasiliano:

C’è una squadra da battere ed è il Bayern Monaco. Ha la miglior rosa, il miglior giocatore al mondo e altri grandi giocatori. Ma non ci sono solo loro. Tutte le partite saranno difficili. Penseremo prima alla semifinale: sarà complicata e speriamo di vincere. In finale, teoricamente dovremmo trovare i bavaresi, ma può succedere di tutto. Noi sogniamo il trofeo. Il tifoso del Palmeiras ha il diritto di sognare.

Felipe Melo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy