VN – Ramadani, nelle ultime ore incontro col Milan e Inter per Milenkovic: la situazione

Le ultime sul futuro di Milenkovic, conteso da Milan e Inter

di Nicolò Schira
Milenkovic

In questi giorni l’agente Fali Ramadani, rappresentante di Milenkovic, è in azione a Milano. Il procuratore ha parlato nelle ultime ore con il Milan (dei contatti con Maldini previsto ieri avevamo anticipato nei giorni scorsi) e con l’Inter per il difensore serbo. Entrambe sono molto interessate, ma la Fiorentina intende fare muro. Per Commisso non si tocca il giocatore a meno di offerte da 40 milioni.

SINDACO CAMPI BISENZIO: “INCONTRO CON COMMISSO POSITIVO, ENTRO IL 2021 SI PUO’ COSTRUIRE”

45 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robin.b_737 - 1 mese fa

    I personaggi come Ramadani sono la rovina del calcio.I pregressi rapporti con la Fiorentina, grazie ai buoni uffici di Corvino, sono sempre stati poco chiari: ho sempre avuto l’impressione che le squadre ce le facesse lui, consigliandoci questo o quel giocatore. Se non ricordo male, recentemente pretendeva del denaro per vecchie consulenze, scatenando la reazione di Barone. Con persone simili non si tratta: si mandano af…..o. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CIRANO - 1 mese fa

    Ragazzi miei ma state dietro alle bombe dei giornalisti? Hnno smesso con Torreira perché col mitico tira e molla fra Fiorentina e Torino, alla fine l’uruguagio va in Spagna. Ora dovranno pur parlare di qualcosa? Per cui ecco il tormentone dei difensori viola. Pezzella, Milenkovic e Ceccherini in partenza. Alla faccia della difesa blindata. Ma voi ci credete?

    Comunque sia, ammettendo che ramadani cercasse veramente di piazzallo a Milano, c’è da comprendere una cosa. Se Rocco non vende, i giocatori non partono. Chiesa è in vendita ma alle condizioni Viola, per cui se non arrivano con la valigia piena di vaini, il Sor Federico non si schioda. OKKEI?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paolo - 1 mese fa

    Quindi, se ho ben capito, Ramadani si prenderebbe la briga di vendere Milenkovic al Milan o all’Inter, pensando proprio che la Fiorentina e soprattutto la sua proprietà non contino proprio niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BVLGARO - 1 mese fa

    KOULIBALY CHIELLINI MANOLAS DE LIGT MILENKOVIC BONUCCI BASTONI SKRINIAR PEZZELLA ROMAGNOLI ACERBI DE VRIJ CACERES GODIN RRAHMANI IZZO MANCINI TOLOI. Questa la mia speciale classifica dei migliori difensori attualmente in voga nel campionato italiano. Milenkovic è inferiore a pochi e attualmente è tra i cinque difensori migliori del campionato italiano. Direi che a meno di 60 milioni non lo venderei di certo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BVLGARO - 1 mese fa

    Io Milenkovic lo terrei a vita a Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. essebi - 1 mese fa

    Scusate ma questo calcio è diventato incomprensibile spiegatemi perché la sorte di un nostro giocatore la deve decidere come in questo caso il Milan o l’Inter ma…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. simuan - 1 mese fa

    …per me questo signore puo’ incontrare e parlare con l’inter, il bilan, il real madrid, putin, la spectre e la regina himika con tutto il regno delle tenebre, il concetto e’ sempre lo stesso: per mettersi a sedere ed iniziare a parlare ci vogliono 40 pampani cash…ce li hanno?…a me pare di no perche’ fino ad ora hanno fatto delle gran chiacchiere e basta supportati e spinti (COME SEMPRE) dai loro amici giornalai…il bilan fino ad ora ha fatto mercato approfittando di alcune situazioni e rifilando dei “paghero”‘lunghi come dei frecciarossa. Se quest’anno non vanno in Champions a giugno si ride…l’inter e’ in autofinanziamento totale…il signor Suning ha ricevuto una telefonata dall’imperatore della cina che gli ha “consigliato” di abbozzarla con le spese folli per il calcio vista la situazione economica generale e del paese. E lui ha rispsoto obbedisco.Il problema e’ che Marotta in due anni e’ riuscito a piazzare Icardi per il rotto della cuffia, tutto il resto e’ rientrato e non sanno come fare per dare Kante a Conte. Notare che per fare posto all’ingaggio di Vidal stanno regalando Godin al cagliari e faranno lo stesso con Nainggolan molto probabilmente. A me non pare che la situazione sia cosi’ fluida come questo articoletto vuol far intendere…poi sai, siamo in Italia…le patenti si falsificano, gli esami per la cittadinanza uguale…tutto possibile….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. MAXgobbomai - 1 mese fa

    Mi pare chiaro ormai che tutte queste trattative presunte nascano da Ramadani e non dalla volontà del ragazzo di cambiare maglia, altrimenti sabato non avrebbe giocato 90 minuti e pure di molto bene.
    Quindi la domanda è perchè Ramadani rompe le balle? Qualche altra società (una delle milanesi?) gli ha promesso un pagamento della commissione bello gonfiato? Oppure per ripicca verso qualcuno nella nostra dirigenza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Niko74 - 1 mese fa

    Comunque il cartellino di Milenkovic è della proprietà, il giocatore non parte se Commisso non approva la vendita. A Milenkovic sarà proposto il rinnovo. Se Commisso dovesse vendere Milenkovic quei soldi saranno spesi per un difensore e una punta forte. Quindi sarebbero soldi spesi bene. Questo passaggio sarà la prove del nove per valutare la proprietà, ma credo che la scelta migliore sua quella di non toccare niente e continuare con questo gruppo il campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. iG - 1 mese fa

    Un giocatore come milenkovic se lo vendesse l’ udinese lo venderebbe a 60 mil
    Chiesa 80 mil

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. rumbaviola - 1 mese fa

    Non vedo l’ora che si chiuda il mercato, ogni anno e’ sempre peggio, un patire, tra procuratori, gente che va e che viene all’ultimo momento, giornalisti pronti a tutto, qui la fiorentina mi sembra sempre in mezzo alla tempesta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. zachini - 1 mese fa

    Per i geni come Valdemaro Milenkovic non andava preso… vabbè caso irrecuperabile.

    Il problema è che servono i soldi, ad oggi le entrate sono tutte ferme (per tutti) e le società si stanno indebitando.
    L’altro problema è che 40 mln per Milenkovic se ma ce li dessero sarebbero pochi e sarebbe svenduto, questo è il futuro esterno più forte europeo, giovanissimo per cui l’ideale sarebbe farlo rinnovare con la promessa di venderlo prossimo anno, magari con clausola a 50
    Forse un compromesso del genere Ramadani lo potrebbe accettare, da vedere l’abilità di pradè in questo tipo di trattative con questi soggetti…è questo che mi preoccupa

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Valdemaro - 1 mese fa

      Vedi cara la mia testolina di rapa, non dico che questi giocatori non vanno presi, dico solo che con certi banditi gli affari non vanno fatti perchè usano la società come incubatrice di futuri campioni, che poi rischiano di fare la fine di Nastasic.
      Tieni presente che parte dei soldi della cessione vanno in tasca ai suddetti tramestatori.
      Ma cosa ne capisci te….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Masai - 1 mese fa

        ok, però magari spiegaci come si fà a prendere questi giocatori senza imbastire gli affari….o si o no…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Valdemaro - 1 mese fa

      Cara la mia testolina di rapa, non dico che questi giocatori non vanno presi, dico solo che con certi banditi gli affari non vanno fatti perchè usano la società come incubatrice di futuri campioni, che poi rischiano di fare la fine di Nastasic.
      Tieni presente che parte dei soldi della cessione vanno in tasca ai suddetti tramestatori.
      Ma cosa ne capisci te….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Valdemaro - 1 mese fa

        Due volte meglio di una!
        Capace tu sei uno che vorrebbe ammodernare il Franchi…da come ragioni di sicuro….
        Vaiavaia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. el_sup - 1 mese fa

          ha parlato er genio della lampada!
          hai pisciato fuori dar vaso più te in questi anni che una bimba in fasce.
          aripigliati e fatte una buona dose di umiltà ciccio.
          non si può seguitare a leggere la tua arroganza.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Valdemaro - 1 mese fa

            Vai è arrivato la vedovella dei della valle…ma ancora parli? Raccontami la favola che senza i della valle si finiva nei dilettanti…almeno cambia nick testina!

            Mi piace Non mi piace
          2. 29agosto1926 - 1 mese fa

            Ma……. gli rispondi? Non hai capito che ci sono 4 o 5 personaggi che vanno completamente ignorati qualsiasi cosa dicano. Sfrutta meglio il tuo tempo e parliamo di calcio serio. Loro sono qui solo per scrivere vedovalle, leccavalle etc etc non sanno esprimere concetti solo offese e banalità.

            Mi piace Non mi piace
      2. Johan Ingvarson - 1 mese fa

        I procuratori fanno tutti come Ramadami, o credi forse che con Raiola o Mendes le cose siano diverse? Guarda in Inghilterra il Wolverhampton… Mendes ci ha parcheggiato qualcosa come 10-12 suoi assistiti. Risultato? Sono stabilmente tra le prime 6-7 squadre di Premier, ma come un giocatore da loro esplode, Mendes lo impacchetta e lo manda in una big, incassandoci una bella procura. Il calcio oggigiorno lo puoi fare in 3 modi: facendo lo sceicco, appoggiandoti alla scuderia di un procuratore potente, oppure con uno scouting capillare e progetti tecnici di 5-6 anni (vedi Lipsia o Atalanta). La Fiorentina scelga qualche tipologia di calcio fare, perché ad oggi mi sembra di vedere solo tanta improvvisazione da parte di Barone, Antognoni e Pradé.
        E ripeto che Ramadami sta solo facendo gli interessi del suo assistito, la stessa identica cosa che fa qualsiasi altro procuratore. Scelga la Fiorentina cosa fare di Milenkovic e Ramadami, accettando anche tutte le conseguenza di una scelta rispetto ad un’altra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Valdemaro - 1 mese fa

          Io sono per il terzo modo tutta la vita….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Johan Ingvarson - 1 mese fa

            Se scegli la terza via allora devi aspettarti che gente come Milenkovic, legata a procuratori potenti come Ramadami, a Firenze non ci resta più di 2-3 anni… se non che non ci venga proprio a Firenze.

            Mi piace Non mi piace
        2. Valdemaro - 1 mese fa

          Duro anche te!
          Ho scelto l opzione della efficace rete di scouting no quella dei procuratori padroni di influenzare un intero club.
          Esempio Lipsia, capito???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. BVLGARO - 1 mese fa

        guarda se Nastasic non avesse avuto le ginocchia di burro, sarebbe stato senza dubbio tra i migliori difensori europei. Poi considera che ci si è messo anche il tendine d’Achille che per un calciatore significa carriera finita. Nastasic è un sopravvissuto, un guerriero. Onestamente non sai di cosa parli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. strato57 - 1 mese fa

    Insomma, non vi entra in testa, eh? Scusate, ma lo stadio, ammesso che si faccia a Campi o Campo Marte, ma tra quanto tempo pensate sarà pronto? Con i tempi italiani ci vorranno 3 o 4 ANNI. E nel frattempo? I ricavi maggiori e fatturato per trarre i benefici e allestire una squadra competitiva, li avremo tra molto, molto tempo, ma è possibile che nessuno lo faccia presente? I ricavi e il conseguente aumento di fatturato per ottenerli in tempi più brevi, si ottengono CON I RISULTATI sul campo e sono i soldi elargiti DALLE PAY TV! Lazio e Atalanta li hanno ottenuti con i risultati sul campo non con lo stadio, ma ci vuole tanto a capirlo? Quindi si allo stadio nuovo, perchè nel 2020 avere uno stadio come quello attuale è ridicolo, ma sopratutto prima si deve fare una squadra competitiva perchè questo porta soldi in breve tempo. Qualcuno glielo spieghi a Rocco…. e a tanti tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele Ponsacco - 1 mese fa

      Che uno stadio nuovo ci voglia è vero ma x il resto hai completamente ragione….vedi Spal…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Johan Ingvarson - 1 mese fa

      Le squadre forti si fanno con progetti tecnici seri e scouting capillare, non spendendo soldi a babbo morto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. simuan - 1 mese fa

        …inappuntabile. Bisognerebbe tu facessi uno squillo a Prade’ e tu provassi a spiegarglielo…fosse la volta buona…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Johan Ingvarson - 1 mese fa

          Il problema è anche la tifoseria. Se un anno fa Pradé avesse acquistato dallo Standard Liegi il semi-sconosciuto Amrabat sai quante infamate si prendeva?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. PugliaViola - 1 mese fa

    Niente di nuovo sotto il sole…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Valdemaro - 1 mese fa

    Purtroppo Ramadani farà partite Milenkovic. E la colpa non sarà della società ma con i vecchi padroni che facevano fare e disfare all intrallazzone albanese. Facciamocene una ragione. Di sicuro non bisogna più prendere giocatori da quella scuderia. Mai più!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 1 mese fa

      Il problema non sono le società o i procuratori, ma la nostra dimensione! Fintantoché la Fiorentina non garantirà le coppe e di conseguenza stipendi di prima fascia, i giocatori in ascesa come Mile puoi tenerli due/tre anni, poi chideranno di provare a vincere. Questo è, e sarà poi anche con i vari Vlaho, Castro, Drago etc…
      L’importante, sempre che rimanga questa la nostra dimensione, è avere un ds che nel progetto riesce comunque a trovare i suddetti calciatori!
      Questo ha sempre fatto Ramadani con la vecchia società, anche negli anni del Pradé 1, giovani promessi IC, da valorizzare e con la stretta di mano che poi quando arrivano a quintuplicare il valore li vendi! E sinceramente Ramadani di ciofeche ce ne ha rivogate davvero poche, sarebbe utile fare la contabilità di quanto abbiamo speso sui giocatori di Ramadani e a quanto poi li abbiamo rivenduti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rudy - 1 mese fa

        E aggiungo che se non lavori più con lui con chi lavori ? Con Raiola, Mendes o altri ? Come se questi non facessero altrettanto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. el_sup - 1 mese fa

        nno sono molto d’accordo!
        una seria alternativa sarebbe quella di togliere potere ai procuratori rivedendo il concetto di contratto. esattamente equiparandolo ad altri lavori.
        se hai firmato resti certamente per quel periodo nella società che te lo ha fatto firmare.
        basta giochini di rilancio ad ogni stagione per monetizzare e far arricchire sti peracottari di procuratori bavosi di denaro!
        tutto si riequilibrerebbe e sti loschi figuri tornerebbero ad essere normali intermediari senza interessi eagerati.
        hai firmato? resti a quelle cifre e per quei tempi per tutta la durata.
        a meno che non ci sia un interesse comune tra le parti.

        altro che.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Johan Ingvarson - 1 mese fa

          Una simile riforma va contro gli interessi di molti club che si sono legati mani e piedi a qualche procuratore potente.
          A meno che non trovi l’unanimità tra tutti i principali club europei, un simile progetto rimarrà semplice utopia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. el_sup - 1 mese fa

            hai purtroppo ragione, ma credo (o spero?) che la crisi economica legata al baco maledetto porterà degli sconvolgimenti che prima o poi toccheranno anche il meraviglioso mondo dei procuratori. A quel punto sarò necessario un riequilibrio altrimenti il giocattolo rischierà di rompersi…

            Mi piace Non mi piace
  16. strato57 - 1 mese fa

    Sono giorni e giorni che si riempiono paginate e paginate con lo stadio e intanto MILENKOVIC è in profitto di andarsene. Sarebbe opportuno parlare di cosa fa la Fiorentina SUL MERCATO visto che sono in partenza pezzi da 90. Ma quello che accade sul campo non interessa a nessuno? Rischiamo di avere una squadretta anche quest’anno ma a quanto pare ai tifosi non interessa. Con i DV tutti ragionieri e bilanci, con Rocco tutti architetti e geometri. Ma il calcio? La squadra? Non interessa più?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. iG - 1 mese fa

    Sento parlare di pezzella milenkovic ceccarini in vendita
    Bene ora che bebbe ha blindato la difesa facendone un reparto forte la vogliamo smantellare per ricominciare da capo? Son così folli a FI?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 mese fa

      Ben detto. Io non venderei nessuno e aggiungerei Benatia alla rosa. Vediamo poi chi riesce ad entrare nella nostra area…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Mario - 1 mese fa

    2 avvoltoi che vivono di debiti supportati da uno speculatore. Commisso una prova di forza….muro su Milenko parlando chiaro al ragazzo, resta e rinnova, l’alternativa è l’oblio per 2 anni, l’altra d’orgoglio… andiamo a prendere noi Nastasic e leviamo anche questo ai 2 avvoltoi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 1 mese fa

      Se metti in tribuna un giocatore perché quello non rinnova, lui ti fa causa e tra 6 mesi si libera a zero. Proprio come fece Pandev con Lotito. Se si vuole che Milenkovic resti bisogna tornare in Europa e mostrare al giocatore che si ha un progetto di crescita serio, non minacciarlo di relegarlo in tribuna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mario - 1 mese fa

        Nessuna tribuna, allenamenti e panchina come un secondo portiere per 2 anni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Johan Ingvarson - 1 mese fa

          Se ne va comunque alla fine perché si monta il caso mediatico e mandi a gambe all’aria l’armonia dello spogliatoio. Inoltre i calciatori non sono degli universi separati, parlano tra loro e se tratti con le pezze un giocatore mediatico c’è il rischio che ti bruci la piazza tra i vari giocatori. Vedi la Lazio, che anche se in Champions quest’anno si è presa dei sonori “No, grazie” da un sacco di giocatori.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mario - 1 mese fa

            Non sembra che alla Lazio o Atalanta decidono i calciatori e manca l’armonia. Sono squadre lontane da queste logiche dove si da calcio con le proprie risorse senza appoggiarsi a dei saltimbanchi… i sonori no se li prendono anche chi come noi per anni è ricorso a questo individuo e l’atteggiamento del giocatore è già un sonoro no. Le squadre si fanno senza questi aguzzini

            Mi piace Non mi piace
    2. BVLGARO - 1 mese fa

      mi dispiace ma questo metodo non funziona. E Nastasic è come Rossi, è un calciatore/zombie purtroppo, peccato che era molto forte. In queste situazioni prendere un vecchio affidabile come Godin o Benatia è l’unica soluzione credimi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy