Nuovi diritti tv: le nostre stime particolareggiate per la Fiorentina

Nuovi diritti tv: le nostre stime particolareggiate per la Fiorentina

Da quando il Ministro Lotti ha emanato le nuove regole relativo alla distribuzione dei diritti televisivi abbiamo letto, per quanto riguarda la Fiorentina, le più disparate cifre che hanno un fattore in comune (per i viola ci sarà un aumento degli introiti televisivi), ma anche delle differenze sostanziali in quanto alla cifra effettiva. Ecco i nostri calcoli.

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar

Da quando il Ministro Lotti ha emanato le nuove regole relativo alla distribuzione dei diritti televisivi abbiamo letto, per quanto riguarda la Fiorentina, le più disparate cifre che hanno un fattore in comune (per i viola ci sarà un aumento degli introiti televisivi), ma anche delle differenze sostanziali in quanto alla cifra effettiva.

Nelle settimane scorse La Gazzetta dello Sport dava un introito di ben 24 milioni superiore a quello attuale (74 mln), in precedenza il QS aveva pubblicato la sua tabella  con la Fiorentina piazzata a 66,8 milioni futuribili, ma meno ottimista è stato il Corriere dello Sport-Stadio che fermava le sue stime per la Fiorentina a 50 milioni calcolando però gli introiti con l’ammontare complessivo di quest’anno (924 milioni) che è già stato superato dall’offerta minima di MediaPro che ha superato i 1000 milioni rendendo già di fatto sorpassata  la cifra proposta dal CorSport. Ma non c’è accordo neanche su quanto in realtà siano i diritti attuali che vanno dai 51 della Gazzetta  ai 47,6 di QS per passare ai 46,5 del CorSport.

Visto che i numeri sono abbastanza ‘ballerini’ vi vogliamo proporre la nostra tabella che per una vostra migliore comprensione mostra anche i vari segmenti di cui è composto l’importo totale. Dobbiamo però fare delle doverose premesse: intanto non sappiamo come andrà a finire questo campionato (il piazzamento finale conta il 12%) e quanti punti arriverà a conquistare la Fiorentina (valore del 3%). Poi non sapendo quali saranno le 20 del prossimo campionato il calcolo degli ultimi 5 campionati che vale per il 10% e di tutti quello del dopoguerra è stato fatto con le attuali 20 e non con quelle dello scorso anno.

diritti

Come vedete abbiamo considerato anche diversi introiti totali visto che i diritti se line aggiudicati MediaPro che è un intermediario per poco più di 1000 milioni e che sicuramente dovrà farci un ricavo vendendoli separatemene ai vari media. Quindi se l’introito totale arrivasse a 1050 milioni per la Fiorentina ci sarebbero 59,43 milioni se invece si arrivasse al massimo prospettato nella nostra tabella la Fiorentina incasserebbe 70,75 milioni.

Una piccola variazione che vale il 12% del monte totale viene riservato all’ultima posizione in classifica. Quanto potrebbe valere un posto in più o uno in meno? Nella nostra proiezione abbiamo considerato che il decimo posto porta 5,2%, il nono 5,9% e l’ottavo 6,5%. Ma scendendo l’undicesimo vale il 4,6%. Traducendo in milioni, il 12% di 1050 sono ben 126 milioni. L’ottavo posto porterebbe il 6,5% di 126 ovvero 8,19 milioni e non 6,55 come in tabella. Una piccola variazione ma pur sempre significativa. Così come migliorando la classifica migliorerebbe la quota punti che attualmente porterebbe alla Fiorentina il 5,2% della quota totale di 31,5 milioni (il 3%).

Insomma tanti numeri che, ripetiamo, non sono certezze ma nostri calcoli su dati acquisiti con criteri probabili. Speriamo di aver fatto un servizio interessante andando un po’ più a fondo sulle varie entrate e non riportando il semplice dato finale senza spiegare tutte le variabili.

ROBERTO VINCIGUERRA & SAVERIO PESTUGGIA

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dellone68 - 1 anno fa

    Niente male. Almeno si capisce il funzionamento. Poi dipende tutto da come ci piazzeremo e da quanto effettivamente verrà ripartito, ma mi pare una proiezione verosimile. In ogni caso si parla di un range che va dai 60 ai 70 milioni. Questi sono i soli diritti televisivi, poi immagino che ci sia altro. Insomma, la Fiorentina dovrebbe avere risorse sufficienti per fare un mercato decente, sicuramente migliore (speriamo) degli ultimi tre anni.
    Saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LupoAlberto - 1 anno fa

    E’ chiaro che sul futuro ci sono delle variabili che possono incidere in modo sostanzioso sugli introiti, ma sui diritti degli scorsi anni non c’è modo di sapere quanti siano stati?
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Certo, faremo un articolo nei giorni prossimi per il tuo suggerimento. Saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sitrombapoho - 1 anno fa

    … Saverio, forse più che calcolare quanto entrerà nelle casse viola, sarà interessante vedere se si amplia o si contrae il divario con le top..
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Diminuisce con le prime, ma anche con quelle che stanno dietro. Insomma chi ci guadagna di più sono le piccole.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. frigo - 2 anni fa

    bravi ma sempre complicato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Grazie, ma purtroppo più che fare esempi concreti non possiamo fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. folder - 2 anni fa

    Grazie!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy