Diritti tv, in arrivo un tesoretto per la Fiorentina. E le altre ci guadagnano? Ecco la tabella

Diritti tv, in arrivo un tesoretto per la Fiorentina. E le altre ci guadagnano? Ecco la tabella

La Fiorentina riceverà venti milioni in più ma anche altre squadre si avvicineranno. A rimetterci…

di Redazione VN
diritti tv serie A

Nel grafico del Quotidiano Sportivo la nuova redistribuzione dei proventi televisivi. La Fiorentina riceverà venti milioni in più ma anche altre squadre si avvicineranno. A rimetterci, in questa manovra, sarà soprattutto la Juventus.

tabella

Violanews consiglia

Fiorentina, l’ora delle scelte in difesa: chi è sicuro di restare e chi è in bilico

Tare torna sull’acquisto di Milinkovic: “Andò a Firenze solo per rispetto del padre”

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 1 anno fa

    Ma.. secondo me la carta si lascia scrivere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Vorrei, intanto far presente che la Fiorentina fino a questa ripartizione è sempre stata la settima squadra in ordine di ricavi diritti TV.
    Negli ultimi 11 anni la Fiorentina si è piazzata rispettivamente:
    4 volte QUARTA
    3 volte QUINTA
    rimanendo fuori dalle coppe per gli altri quattro anni.
    Negli ultimi 5 anni, invece:
    3 volte QUARTA
    1 volta QUINTA
    1 volta OTTAVA

    A me, tolto quest’anno non sembra tutto quel fallimento totale come qualcuno sempre scrive, comunque questa è una mia opinione.

    Che poi, in due anni Corvino abbia dilapidato un bel tesoretto è un altro discorso che nessuno può ignorare e che Cognini non sia adatto a guidare una squadra di calcio è evidente.

    Probabilmente qualcuno pensa di essere la Juventus e vorrebbe vincere tutti gli anni qualcosa ed allora la discussione termina qui.
    Indipendentemente dalla permanenza o meno dei Della Valle tutte le squadre medio grandi o medio piccole, fate voi, hanno dei cicli di ricostruzione che prevedono dei campionati anonimi per, appunto, iniziare un ciclo che le possa portare a piazzamenti onorevoli ed alla disputa delle coppe con, intervallato qualche finale di Coppa Italia che possono vincere o meno.

    Se poi dobbiamo cantare sempre la stessa canzone con il solito ritornello va bene lo stesso tanto Valdemaro, folder e soci non potranno cambiare questo stato di cose a loro interessa solo scrivere le stesse cose e a me va bene così, mi faccio qualche risate quando vinciamo nel vedere la loro non presenza SUI COMMENTI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. filippo999 - 1 anno fa

      la Fiorentina che non lotta per entrare in Europa ( non dico entrarci , dico
      lottare per entrarci ) fallisce la stagione , per definizione…ergo , gli ultimi
      2 anni sono stati fallimentari…l’anno scorso non siamo mai stati nelle prime 6-7 ,
      quindi…ora , il fatto che per parlare positivamente di questa proprietà
      si debba andare a ripescare quanto fatto negli ultimi 5 anni , la dice lunga…
      è come dire , il bambino è stato bocciato negli ultimi 2 anni , però prima
      era bravissimo eh…….e sopratutto , vatti a vedere se il primo anno di Pradè è stato anonimo…non sarà che un monte ingaggi che si piazza al nono posto determina una squadra più o meno dello stesso livello ? La risposta è sì . A meno di non avere un DS eccellente , un settore giovanile ugualmente eccellente , una proprietà che non fugge , insomma , si parla del nulla nel nostro caso…che ti devo dire , continua a ragionare così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. zachini - 1 anno fa

        “PER DEFINIZIONE”
        Scusa ma che vuole dire??? Mi potresti argomentare? Chi lo avrebbe “definito” ? tu? i fiorentini?…
        Tutte le altre squadre che ci sono davanti potrebbero dire la stessa cosa…per definizione…
        Tu continua a ragionare così…sei fuori dal mondo.
        I giocatori si comprano con i soldi, i soldi arrivano quasi tutti dai diritti TV ergo se tu fai meglio di chi guadagna più di te, hai fatto bene.
        Non è difficile come ragionamento.

        Vdz

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. filippo999 - 1 anno fa

          la classifica media dei campionati italiani ci piazza al sesto
          posto , cioè entro i posti che vanno in Europa…sotto quel livello ,
          siamo sotto media…non capisco cosa non capisci…tra l’altro , io
          mi riferisco , e l’ho scritto sopra , agli ultimi 2 anni , ed al fatto
          che un monte ingaggi così basso ( nono ) comporta conseguenze pesanti sulla squadra , guarda caso , decima , chissà perchè…vi divertite a svicolare
          dalle cose essenziali , come se i fatti capitassero per caso…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 1 anno fa

            E secondo te, allora, è giusto vedere gli ultimi due anni ed il resto ( piazzamenti sopra le nostre possibilità, secondo la classifica temporale) devono essere dimenticati?
            Io posso ragionare male ma tu, secondo me ragioni peggio.
            Guardati le prime dieci squadre in Europa per fatturato, ti accorgerai che VINCONO TUTTO LORO!
            Comunque sei padrone di pensarla come vuoi ma, per favore, non dire agli altri cosa devono pensare, limitati ai tuoi ,di pensieri.

            Mi piace Non mi piace
    2. vb - 1 anno fa

      E poi c’è la Fiorentina dei calzolai, che è perennemente nel “ciclo di ricostruzione”. Anche perché quando raramente trova un giocatore decente lo vende subito per fare plusvalenza…vero 29agosto1926???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. zachini - 1 anno fa

        Se tu fossi onesto con te stesso sapresti che quando un giocatore vuole andare via non lo puoi trattenere, nè noi, nè il Napoli e nemmeno la Juve (Podgba).
        Quindi invece di parlare per slogan indottrinato dai soliti noti, cerca di ragionare con il tuo cervello e vedi che quando a un giocatore offrono la CL sicura e 4 MLN all’anno anche tu cambieresti casacca senza colpo ferire e cercheresti di convincere la tua società a venderti.
        Presente la legge Bosman? Studiala un pochino e poi torna a commentare, magari scrivi cosa più sensate…

        Vdz

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 1 anno fa

        Sei un tifoso all’acqua di rose che non scrive MAI di calcio ma solo battutine da bambino dell’asilo. Bravo continua così sei un soggetto interessante.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. la primula viola - 1 anno fa

    Fonte corriere dello sport i ricavi sono 50 e non 66,8
    Quindi +3,5 milioni anziche +21,3

    Una bella differenza !

    La primula viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. unial5_885 - 1 anno fa

    Tutti a pensare alle maggiori entrate, ma alle maggiori perdite chi ci pensa? Se entrano 20 ml di quanto si va sotto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ivo - 1 anno fa

      Perchè parli di perdite? c’è scritto che avremo 20 mln in più dai diritti tv. Cosa c’entrano le perdite?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ivo - 1 anno fa

    Bisogna ma stare attenti, altro che, squadre già più avanti della Fiorentina come Atalanta e Samp, ora prenderanno quasi quanto noi. E considerando che sono al momento più forti, non sarà semplice raggiungerle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. AntiBoccaloni - 1 anno fa

    Con una società con una programmazione seria vorrebbe dire arrivare a lottare spesso per i primi 4 posti. Peccato che con Corvino, Cognigni e compagnia è più probabile piazzarsi stabilmente dietro Sampdoria, Torino e Atalanta, viste le nostre competenze. Mala tempora currunt

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. woyzeck - 1 anno fa

    Dalla tabella si evince soprattutto quale bufala sia l’alibi dei diritti televisivi (solo la juve può vantare una differenza davvero significativa….)… L’alibi degli incapaci e dei tirchi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ghibellino viola - 1 anno fa

    Prima una battuta… ecco il perché di tutto lo champagne venduto ieri nelle Marche :-). Poi una domanda seria. I segni meno sono due per 17 milioni. I più sono 18 per circa 300 milioni ( a occhio). Ma siete sicuri va bene così?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. BlandoTifoso - 1 anno fa

    Questo campionato non sarà mai più bello e competitivo se non verrà azzerata la disparità dei diritti tv come avviene in inghilterra..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bobosmdg - 1 anno fa

      “se non verrà azzerata la disparità dei diritti tv come avviene in inghilterra”

      Basta bufale.

      In Inghilterra tra la prima (Chelsea) e l’ultima (Sunderland) c’è una differenza del 50% in più, circa 57 milioni di differenza come puoi vedere qua:

      http://www.calcioefinanza.it/2017/06/01/diritti-tv-premier-league-2016-2017/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ivo - 1 anno fa

        In Italia tra la prima e l’ultima c’è quasi il 300% di differenza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco Chianti - 1 anno fa

    Benissimo. Attenzione perché intensificheranno i furti per compensare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy