In arrivo il nuovo assalto a Piatek. Ancora distanze da limare con Herta e attaccante

Piatek il preferito di Pradè? La trattativa ancora è lontana dallo sblocco

di Redazione VN
Piatek

Resta Krzysztof Piatek l’obiettivo principale delle ultime ore di mercato per la Fiorentina. Come scrive Tuttomercatoweb.com, il club viola vuole regalarsi un grande attaccante in questa sessione e il polacco, ceduto dal Milan a gennaio scorso, sarebbe il grande obiettivo di Pradè.

VN – Attacco viola ‘in progress’, c’è un’offerta per Kouamé (rifiutata). La situazione

A giorni è previsto un assalto per riavvicinare le parti dopo settimane di stallo. L’Herta Berlino valuta l’ex Genoa e Milan 27 milioni di euro, cifra che la Fiorentina sta cercando di limare a proprio favore. Non più facile la trattativa con l’attaccante, che in Germania percepisce uno stipendio da 4 milioni. Solo la cessione di Chiesa (LEGGI QUI) spalancherebbe le porte ad un’operazione che al momento vede i viola fermi sul prestito con obbligo di riscatto.

Cutrone-Piatek
Photo by Marco Luzzani/Getty Images

 

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 3 settimane fa

    Facciamo la collezione dei segnamai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 3 settimane fa

    Ma con 27 milioni il Sassuolo non ce lo da Caputo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 3 settimane fa

    …speriamo sia la solita bufala…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FrancoH - 3 settimane fa

    Firenze calcisticamente è una piazza solo per calciatori insensibili, che non si deprimono, che lottano anche se criticati. Quindi Piatek sarebbe una catastrofe psicologica, così come Vlahovic, mentre Kouamé si adatta bene, Cutrone così così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 3 settimane fa

    Se, come sembra, Iachini straveda per Piatek, è giusto che gli venga preso se si presenta l’occasione.
    Poi con la squadra migliore possibile l’allenatore dovrà dare il meglio.
    In attacco sicuramente qualcosa manca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ceruttigino - 3 settimane fa

    non lo dice nessuno che Cutrone guadagna 2.2 milioni mentre Vlahovic 300 mila? e poi ci chiediamo perché vogliono sbolognare Cutrone e non Vlahovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. CippoViola - 3 settimane fa

    Tutti a lamentarsi per Vlahovic che trotterellava in campo con l’Inter, andiamoci a vedere l’ultima partita di Piatek.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Axel - 3 settimane fa

    Speriamo non faccia il primo gol in Bundesliga altrimenti la valutazione schizza a 50 milioni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 3 settimane fa

      Speriamo di si , magari anche una bella doppietta , cosi siamo sicuri che un viene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. BVLGARO - 3 settimane fa

    fake news

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Tiz973 - 3 settimane fa

    Si può dire che a gennaio è stato fatto un’errore prendendo Cutrone e non Piatek?
    Adesso ci troviamo con pochi soldi da spendere per un attaccante titolare e troppi milioni impegnati per il riscatto di un attaccante che sembra destinato a fare la riserva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 3 settimane fa

      Relativamente. La scelta era tra un attaccante da zero gol e un attaccante da zero gol…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. jackfi1 - 3 settimane fa

    Fino ad ora reputo la squadra costruita più che buona, anche se non eccelsa, ma ritrovarsi ad una settimana dalla chiusura con i mancati rinnovi di Chiesa, Milenkovic e Pezzella credo sia gravissimo. Evidentemente Pradè dorme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. claudio.viola - 3 settimane fa

    Secondo i giornalisti saremmo l’unica squadra per la quale i prezzi alla fine del mercato salgono invece che scendere… Si parlava di 25 milioni, poi 24, poi 20 più bonus e ora di 27??? Meglio così tanto non ci serve a nulla. Lo tengano pure a Berlino, sai che passeggiate sul Kurfürstendamm!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 3 settimane fa

      Che siano troppi sono d’accordo ma che non ci serva non la vedo così. Contro l’Inter ci siamo mangiati minimo 2 gol già fatti con gli errori di Vlahovic e Kouame

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy