Pasticcio Chiesa, la Fiorentina non si è tutelata. E il “giocattolo” di Iachini rischia di rompersi

La Fiorentina delle prime due giornate sembrava aver imboccato la strada giusta. Ma ora Iachini potrebbe essere costretto a riaprire il cantiere

di Simone Bargellini, @SimBarg
Commisso-Chiesa

Che Federico Chiesa potesse essere ceduto, l’avevano messo in conto tutti da mesi. Tifosi in primis, disposti ad accettare il “sacrificio” più o meno a cuor leggero. Ma che la questione si protraesse fino agli ultimi giorni di mercato non se l’aspettava nessuno. Si sa che tra Commisso e Chiesa c’era un patto che prevedeva una possibile separazione, ma era doveroso che la Fiorentina si tutelasse fissando almeno una deadline oltre la quale non andare. Ok, il Covid ha cambiato tutto e fatto slittare i tempi delle trattative, ma nel frattempo il campionato è iniziato e Chiesa si è riproposto come giocatore fondamentale della Fiorentina. E allora venderlo in extremis vorrebbe dire rompere il giocattolino che Iachini aveva ormai assemblato, una squadra che ha seriamente rischiato di vincere a San Siro e issarsi momentaneamente in testa alla classifica. Di certo ci aspettiamo che, qualora Chiesa fosse ceduto, entro il 5 ottobre arrivino a Firenze non solo un sostituto nel ruolo (può essere Callejon?) ma anche 1 se non 2 pezzi pregiati in altri settori, per cercare di sopperire ad una grave perdita sul piano tecnico. Ma se anche fosse il tecnico gigliato si troverebbe a riaprire il cantiere, studiando nuovi equilibri e magari dovendo cambiare modulo. Un vero pasticcio.

Federico-chiesa
Federico Chiesa (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
106 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Coriandolo - 4 settimane fa

    Via chiesa e pulgar, se si riuscisse a tirar su un 65 milioni, e provare a prendere dolberg(fenomeno vero), ricci, e dumfries. Ne esce uno squadrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio da Papiano - 4 settimane fa

    La storia si ripete. Non è cambiato nulla dai marchigiani a Commisso che ci ha preso in giro dicendo che i soldi NON SONO UN PROBLEMA. Però parla solo di soldi, di vendere il migliore giocatore che abbiamo in rosa e di non poter più investire nella squadra perché la Fiorentina incassa solo 93 milioni di euro. Mi viene la nausea. È stato il medico che ti ha ordinato di comprare la Fiorentina ? Immagino di NO. È allora torna negli USA è sparisci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 4 settimane fa

    Situazione arcinota da 2 anni, si spera che nel frattempo Antognoni e c. abbiano capito su chi investire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. la sorella del tata - 4 settimane fa

    Venerdì ore 20,45
    Fiorentina-Sampdoria
    Da domani concentrati sulla partita…
    tutto il resto è noia !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gasgas - 4 settimane fa

    Il solito caos da 5 anni a questa parte… niente di nuovo. E siate felici…
    Anche se a divertirsi sono gli altri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. peterkama66_11794087 - 4 settimane fa

    passano gli anni e le situazioni sono sempre quelle.. cose che leggevo anche 10 anni fa per altri giocatori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. glover_3713546 - 4 settimane fa

    Ricordiamoci tutti che il pur odioso Bernardeschi, l’anno prima di andare alla Juventus, firmò il rinnovo di contratto, dopo tanti spasmi… consentendo alla Fiorentina di ottenere il prezzo che voleva… Chiesa è peggio, molto peggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 4 settimane fa

      quindi quando Mancini o Piccini non hanno voluto tornare a Firenze e hanno fatto di tutto per andare in altri club … era un problema di Corvino, adesso che Chiesa vuole andare alla Rubentus … il problema è di Chiesa? Certo che è bello ragionare così! Tanta roba!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. glover_3713546 - 4 settimane fa

        Mancini e Piccini li ha cacciati il tuo amico Corvino, mandandolo a Perugia il primo, poi a Bergamo… e non dando 2,5 milioni di controriscatto al Betis Siviglia per il secondo… ma cosa ti inventi, leccavalle?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. vecchio briga - 4 settimane fa

    Dico solo che se ci diranno che non c’è più il tempo per reinvestire i soldi di Chiesa sarà una cosa grave

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 4 settimane fa

      ma se ci diranno che non c’è tempo, ci diranno anche che a gennaio hanno investito tanto, che il centro sportivo è già quello più bello di europa (ancora prima di costruirlo), che lo stadio si farà a costo di buttare giù tutto e che vogliono lasciare qualcosa di importante a Firenze. Per adesso in 12 mesi esatti di calcio mercato con tre mercati effettuati SALDO DEL MERCATO = – 46 milioni di acquisti. Tra cui 11 di Pedro, 10 di Pulgar e -15 per Lirola. Se adesso prendono Chiesa a 50 … toh pari è fatta!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. glover_3713546 - 4 settimane fa

        Peccato per te, che con Pedro e Pulgar la Fiorentina farà una bella plusvalenza, e con Lirola ancora di più

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vecchio briga - 4 settimane fa

        Discorsi stadio e centro sportivo ok, sono cose positive. La squadra può andare così, ma se parte Chiesa devono reinvestire e potenziare la squadra con 2/3 titolari, non voglio nemmeno considerare l’ipotesi che in tutti questi mesi non abbiano già individuato chi prendere. E dopo Chiesa, che è comunque una situazione vecchia che non dipende tutta da Commisso, spero che comincino a porsi coi giocatori in modo diverso, perché mi pare che solo a Firenze i giocatori facciano come gli pare, da anni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bekri - 4 settimane fa

    A leggere i giornali sportivi sembra che la differenza tra richiesta della Fiorentina e offerta della Juventus sia roba da poco non certo insormontabile. E poi parlano che la Fiorentina vuole 70mln cash adesso, mentre la Juve vuole offrire un prestito oneroso a 10 milioni con forse obbligo di riscatto a 40 milioni pagabile in due tranche.

    Se effettivamente questa differenza è roba da poco, domani provo ad andare a comprare la Ferrari con in cambio un pandino e la promessa di pagare la metà di quanto vale nei prossimi anni… vediamo cosa rispondono.

    Volete capire che Commisso ha promesso al ragazzo che in caso di offerte consone lo avrebbe lasciato andare e quindi non può dichiarare che è incedibile. Dall’altro lato non ha alcuna convenienza a svenderlo adesso (figuriamoci alla Juventus) e forte delle offerte ben inferiori alla richiesta, proporrà un rinnovo di contratto.

    Se questo rinnovo non avverrà, avremo tempo di svenderlo anche il prossimo anno. Ma a questo punto lo andiamo a svendere al Southampton, non certo ai gobbi o alla “destinazione gradita” del giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 4 settimane fa

      Assolutamente d’accordo con te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Violaviola - 4 settimane fa

      Ti informo che c’è la legge bosman, il giocatore deve mettere la sua firma sul contratto per essere trasferito…. Se tu vuoi vendere chiesa al Southampton ma lui non firma, resta a Firenze e dopo ci arrangiamo noi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Etrusco - 4 settimane fa

    Arriverà il giorno cin cui la maggioranza delle società di calcio in Europa stanche di farsi prendere per le mele da calciatori e procuratori soprattutto dalle squadre leader, a furia di scioperi grideranno a gran voce “vogliamo il Salary Cap”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. glover_3713546 - 4 settimane fa

    Massara chi? quello che si è fatto fregare Sensi, all’ultimo secondo dall’Inter? Quando aveva già fatto le foto in maglia rossonera? ahahahahah, ahhahahahah…. Oppure quello che ha portato i flop da 25 milioni come Duarte? Infatti adesso cercano un altro centrale in difesa… oppure quello che ha portato al Milan Alexis Saelemaekers ? ahahahaha ahahahahah… ma falla finita, patetico… dimenticavo Krunic, 9 milioni buttati nel cesso
    Li avesse spesi quei soldi Pradè si sentivano i tuoi strilli isterici…. ahahahah ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 4 settimane fa

      Era la risposta al leccavalle incompetente 29 Agosto 1926, noto antiviola e pro strisciate

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

        Sei solo patetico. Non sai dire altro che leccavalle. Povera fa. Igkia, se ce l’hai.facciamo così scrivi e Comme Tati da solo. I bsmbocci so ok all’asilo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ceruttigino - 4 settimane fa

    ricostruzione fatta da chi non sa come funzionano le dinamiche del mercato. dai giornalisti si pretende di più. chi compra ha la liquidità sempre all’ultimo perché a sua volta deve vendere. invece il giornalista pensa che il ns ds debba essere al centro del mondo e gli altri che si regolano….povero ingenuo…ma in che mondo vivete? Pradè come gli altri ds cerca di cautelarsi ma non è che gli altri procuratori stanno appresso a lui per cui alla fine anche se sei un ds previdente e preparato rimpiazzi la vendita con quello che trovi sul momento. e neanche si può fare la voce grossa con uno in scadenza 2022. stesso vale per milenkovic. puoi tenerlo in tribuna ma occhio al mobbing. perché stampa e tifosi sono tutti bravi a fare i vendicativi ma….con i soldi degli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 4 settimane fa

      Nfàtti. Il mondo del pallon,oggi,funziona così. Come hai scritto tu. Le società non esistono, o meglio: alcune esistono (juve,milan,roma) altre DEVONO stare a guardare quelle che esistono,in contemplazione. I giocatori esistono, eccome! ed hanno 7 coltelli tutti dalla parte del manico. Ergo: Chiesa vuole andare via; la Fiorentina è obbligata a fare quello che chiede lui; chi è interessata a Chiesa sa bene le prime 2 cose che ho scritto ed agisce di conseguenza. Poi, vabbè, “chi esiste” ha anche la stampa al soldo. Ma è un dettaglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Valter - 4 settimane fa

    A parte quello che raccontano i giornalisti che ogni giorno si devono guadagnare la pagnotta, la ricostruzione della Fiorentina inizierà dopo che sarà risolto il caso Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. gerrone - 4 settimane fa

    qui tutti vi parlate di aria fritta ma commisso chi ha venduto in tre sessioni di mercato ad oggi ??
    sono notizie messe dai media parole di commisso sono se non arriva la cifra giusta restano tutti….quest’e stato il commisso pensiero e il resto è buffa !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. gianni69 - 4 settimane fa

    A leggere certi articoli e certi commenti mi viene voglia di andare a casette d’etere chiedere scusa ai tod’s Brothers per come gli ho apostrofati negli ultimi tempi e sperare che mr commisso Venda e se ne vada. Un vu meritahe nulla. Okkay????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. nacchero - 4 settimane fa

    Se non si sono tutelati è bene che pradè cambi lavoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 4 settimane fa

      Te intanto cambia sito, naccherino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Hap Collins - 4 settimane fa

    Valutazioni fatte in totale malafede

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ottone - 4 settimane fa

    Ma che avete paura di non arrivare noni? Anche senza Chiesa si arriva noni, tranquilli. Fast Fast è contento e noi anche…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. BVLGARO - 4 settimane fa

    alla fine non cambia una cippa. Supermercato viola e parametri zero. Sono deluso. Speriamo di rimanere così, ora il Milan ha il cash per l’affondo a uno dei nostri gioielli. Finchè a Firenze non ci inca**iamo di brutto non andrà mai bene nulla e ci fanno passare Bonaventura e Borja per due top player… alla Badelj

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ceruttigino - 4 settimane fa

      basta con questo frignare del supermercato. vendono tutti noi invece non si può. ma perché vi da così noia il cambiamento? siamo arrivati decimi o no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. ACF_1926 - 4 settimane fa

    Ma basta !!!!! Via questo sopravvalutato… ha fatto una buona partita sabato ? Indovinate perché …. a mercato chiuso continuerebbe a fare le sue solite prestazioni testa bassa fino a sbattere contro la linea di fondo , Sembra un fenomeno solo quando davanti a se trova giocatori fermi come marmi e va via in velocità : non sa dribblare, per far goal deve tirare 150 volte , se mette cross è solo per miracolo che prenda il compagno perché tira senza guardare …. MA SE SI VEDE A 50 mil è miracolo !!!! il problema è come saranno reinvestiti e se saranno …. venderlo e comprare TORREIRA, BELOTTI e Callejon a zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. bati - 4 settimane fa

    Non diciamo stupidaggini. Pradè ha sicuramente chiarito da tempo a Commisso tutti gli scenari possibili relativi a Chiesa. Loro conoscono benissimo le intenzioni della famiglia Chiesa fino dall’anno scorso. Nessuno meglio di Commisso sa e sapeva tutto quello che poteva accadere e non possiamo pensare che il presidente per il solo fatto di fare altre cose nella vita, non sappia capire i pericoli della posizione di Chiesa. Ora aspettiamo il 6 ottobre per giudicare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Paolo - 4 settimane fa

    Pradè non è il DS adatto alla Fiorentina e non lo ha dimostrato solo in questa sessione di mercato estivo, ma anche nell’estate dello scorso anno e pure gli ultimi due anni che era qui sotto la proprietà Della Valle (Mammana, Benalouane, tanto per fare qualche esempio dei suoi fallimenti più eclatanti).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 4 settimane fa

      Salah, Vecino, Kalinic, i colpi degli ultimi ultimi 2 anni di pradè… abbiamo rivenduto i primi due per 50 milioni a Milan e Inter… siamo arrivati una volta quarti ed una volta quinti… 2 volte in Europa, una finale di Coppa Italia ed una semifinale di Coppa UEFA…. fatti ricoverare, vai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ceruttigino - 4 settimane fa

      informati su Mammana prima di sputare sentenze perché non la sai. Mammana fu preso da pradè e angeloni e stoppato da cognigni previo suggerimento di corvino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. glover_3713546 - 4 settimane fa

      Dimenticavo ilicic, Astori, Pizarro, Aquilani, Borja Valero, Toni 2, ecc. ecc…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. gianni - 4 settimane fa

    Che siamo diretti da una banda di incompetenti era chiaro fino dall’anno scorso. Che poi Commisso sua solo responsabile marginalmente è altrettanto chiaro. Barone non hai fatto il Ds ma solo il vigilante di Rocco. Per cui il solo e unico responsabile è Prade’. Speriamo che abbia già comprato per sostituire Chiesa e non parli per non fare lievitare i prezzi . Ogni giudizio è rimandato al 6 ottobre . Poi …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. 29agosto1926 - 4 settimane fa

    Massara è riuscito a fare un Milan stratosferico SENZA SOLDI. Oggi ha venduto anche Paqueta. Era libero dalla Roma ma a noi è piaciuto Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 4 settimane fa

      Massara chi? quello che si è fatto fregare Sensi, all’ultimo secondo dall’Inter? Quando aveva già fatto le foto in maglia rossonera? ahahahahah, ahhahahahah…. Oppure quello che ha portato il flop da 25 milioni come Duarte? Infatti adesso cercano un altro centrale in difesa… oppure quello che ha portato al Milan Alexis Saelemaekers ? ahahahaha ahahahahah… ma falla finita, patetico… dimenticavo Krunic, 9 milioni buttati nel cesso
      Li avesse presi Pradè quei bidoni a caro prezzo, si sentivano i tuoi strilli isterici…. ahahahah ahahahah, ahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

        Hshshahsga

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Kewell - 4 settimane fa

    Troppo presto per tutte queste illazioni… certo la conferenza stampa fatta 20 giorni fa e non alla fine del mercato mi da brutti pensieri: che sapessero già come andava a finire?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Bob - 4 settimane fa

    Non c’entra mica Rocco…è che con un direttore sportivo come Pradè come vuoi fare? Non ne azzecca una…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

      Chi lo ha scelto Pradè?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Aliseo - 4 settimane fa

      Pradè è un dipendente di Commisso, è Commisso il proprietario e Pradè spende i soldi non suoi e deve avere il consenso del proprietario della squadra. Comunque la trattativa con Chiesa è stata sempre in mano al Presidente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Barsineee - 4 settimane fa

      Ma quando Pradé era dipendente dei Della Valle era colpa di cognini e adesso è colpa di Pradé? O come funziona? O è colpa di Barone e Commisso o era sempre colpa di Pradé … Ma tanto vedrete non si faranno trovare impreparati!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. glover_3713546 - 4 settimane fa

        Hai sbagliato termine… perchè con Pradè siamo arrivati 4 volte in Europa in 4 anni, al quarto posto e con calcio spettacolo… una finale di Coppa italia ed un semifinale europea…comprati grandi calciatori rivenduti a peso d’oro, come Marcos Alonso, Cuadrado, Savic, Kalinic, Vecino ecc. ecc… quindi è merito di Pradè, non colpa…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. giac - 4 settimane fa

    quante caz….te scrivete!!! non avete un briciolo di amor proprio? state diventando (voi giornalai) la zizzania di Firenze, scrivete un monte di bugie e storielle, pensate, costruite e formalizzate con ste minc….ate di scritti!! il problema è che rosicate con la società perchè non sapete niente!! sono anni che rompete le palle con sto chiesa!! se la società decidesse di perderlo a parametro zero cosa c…zzo ve ne frega a voi!!!! siete troppi e tantissimi veramente scadenti, sembra cher le vs. fonti siano quelle di un inserviente con tutto il rispetto per gli inservienti!!!! auguri per una buona carriera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Luminorviola - 4 settimane fa

    Ma invece di continuare a parlare di Chiesa e di stadio non sarebbe il caso di parlare di giocatori? Per esempio di difensori, visti i Ceccherini e i Lirola di Milano, oppure di un costruttore di gioco, del tipo Torreira. Sul centravanti non mi pronuncio, di buoni a buon mercato disponibili in giro non ce ne sono e in questa società, per ora, mancano i talent scout che individuino quei giovani che altre società si sono accaparrati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

    Si sapeva da un anno che tenere Chiesa fosse stato un autogol abnorme. Ora è Chiesa che tiene il coltello per la parte del manico: non rinnova e rifiuta le destinazioni estere. Vuole solo una strisciata e quelle, sapendolo, sparano al ribasso. Sta alla Fiorentina decidere se tenerlo controvoglia un altro anno, dovendo poi svendere a giugno con il contratto in scadenza, od accettare la carità delle strisciate, con prestiti con diritto di riscatto. In ogni caso, i 50 ml che i gobbi erano pronti a spendere un anno fa di sicuro non li si vede più.
    Che dire… una gestione così dilettantistica non l’avrebbe avuta neanche il Campobasso, con rispetto parlando, ma sai, così i tifosi erano contenti…
    P.S: è impossibile anche effettuare il “pugno duro” invocato da tanti tifosi nei confronti di Chiesa. Punto primo perché significherebbe giocare tutto l’anno con gente come Lirola e Venuti sulla fascia (onesti mestieranti, ma nulla di più). Secondo: il clamore mediatico di tenere ogni singola partita Chiesa in panchina/tribuna sarebbe deleterio, con giornalisti che criticherebbero ad ogni sconfitta/pareggio la decisione di non far giocare Chiesa. A questo va poi aggiunto il fattore spogliatoio, dove non è affatto scontato che il resto della squadra appoggi il pugno duro nei confronti di un compagno, dando vita ad ammutinamenti in campo sullo stile del Napoli dell’anno scorso. Con il rischio serio di vedere la squadra a gennaio di nuovo impelagata nei bassifondi della classifica, e con uno spogliatoio allo sbando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. giacomo750_868 - 4 settimane fa

    Se vuole andarsene e su questo mi pare non ci piova e tu società vuoi monetizzare il più possibile visto che non vuole firmare il contratto….bhè mi pare che come situazione sia di quelle che si debba concludere, come tante altre a fine mercato e non tanto per colpa della nostra dirigenza quanto per la situazione che si è venuta a creare per volontà più del giocatore che su alcuni aspetti ha puntato i piedi (rinnovo, andare all’estero). E’ vero che per il mister nel caso parta sarà un problema, stiamo a vedere chi arriva, se Chiesa parte e poi giudichiamo, se rimangono scoperti saranno stati quantomeno sprovveduti…….ma aspettiamo………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Tagliagobbi - 4 settimane fa

    Forse non è ben chiaro che Chiesa ha altri 2 anni di contratto. Può arrivare un’offerta anche l’ultimo giorno di mercato ma nessuno costringe la società a venderlo. Si chiama buonsenso e in tanti ne difettano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Eziogòl - 4 settimane fa

    Gioattolo.. neanco si fosse n còrza per quarcosa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. MATTEO1926 - 4 settimane fa

    Articolo senza senso….ha due anni di contratto….lo vendi bene anche il prossimo anno dopo l’europeo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

      Con un contratto in scadenza nessuno ti offrirà più di 20-25 ml per Chiesa… se per te questo è venderlo bene, visto che fino ad 1 anno fa sembrava fatta per cederlo ai gobbi a 50 ml.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luminorviola - 4 settimane fa

      E se proprio Chiesa vuole mettersi di traverso allora, anche se i quattrini contano più di ogni cosa, sarebbe il caso di farlo finire in tribuna, così l’europeo lo vede col binocolo. Mi chiedo perché rifiuti l’estero, dove pagherebbero di più, per andare a Torino dove rischia di fare la fine di quell’altro fenomeno di Bernardeschi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Simone Bargellini - 4 settimane fa

      Il senso però va capito, nessuno ha detto che va venduto per forza entro fine mercato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. marchino - 4 settimane fa

    Postali i commenti caro Simone …anche quelli dove non ti fanno fare bella figura cosi ti rendi conto di come la pensano i tifosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. max688 - 4 settimane fa

    ma siete seri…….se vendono chiesa senza rinforzare subito la squadra (se nel suo ruolo meglio, ma anche in altro andrebbe bene, iachini dovrà riaprire il cantiere) sono da ”fucilare”…. parlano di 40 milioni neanche cash con formule varie ed eventuali…se hai un progetto di crescita sportiva e non solo edile lo tieni per questo campionato e poi lo vendi il prossimo anno a 20 milioni (vedi milik) e forse anche più visto che avrà tutte le motivazioni per fare bene, vedi nazionale e prepararsi la strada per un ricco contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. gianni69 - 4 settimane fa

    Che menagrami…. È siamo appena alla seconda giornata. Che vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Staffa - 4 settimane fa

    Chiesa ainoi fa il suo..come lo fanno tutti i calciatori e soprattutto tutti i 20enni che hanno annusato la serie A e pretendono sempre di piu.
    Ci si puo rimanere male, visto anche che non ha un procuratore mercenario di profeddionr come siamo abituati a vedere, ma babbo enrico che tanto ha data ma che tanto ha anche ricevuto da firenze…ma questo è il calcio.

    Da preoccuparsi invece di uno staff dirigenziale che ancora non ha capito come funziona il calcio odierno.

    Qui mi sembra finito il tempo della carota e credo debba iniziare il tempo del bastone, come l’antipaticissimo lotito ci ha fatto vedere piu volte, non sempre si vince certo..ma a oggi, il sig chiesa ha 2 anni di contratto e un europeo da giocare a giugno(se va tutto bene)..
    Prendi lui e babbino e gli fai capire che le carote so finite, che se non vuole vedere le prossime 34(?)partite dalla tribuna..e che se vuole andare all’europeo in forma, per il bene di tutti, o porta 50-60 mil cash, o rinnova x un anno e anno prox va via piu forte che mai.

    Io se resta sono piu che contento, ma parliamoci chiaro..con o senza chiesa siamo, a oggi in bilico tra la colonna di sx e quella di dx.

    Rocco lo adoro, ha peccato di ingenuità, ma quando chiede fast fast per le infrastutture dovrebbe rendersi conto che ha buttato 2 anni prendendo pradè, confermando e iachini…e anche quest’anno, andrà meglio l’anno prossimo..

    Tante care cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mcweb - 4 settimane fa

      Non è lo staff che non ha capito come funziona il calcio in Europa; non credo che Pradė per quanto criticabile sotto certi aspetti non lo sappia. Il fatto che è COMMISSO CHE DECIDE, ancora non vi è chiaro? Lui non si fida di nessuno e decide su tutto. È talmente chiaro…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Max - 4 settimane fa

      Purtroppo invece, anche se non in modo ufficiale, sembra che sia Ramadani a gestire questa cosa. Ramadani amico di Corvino e di Cognini con la vendita della società ci ha rimesso tantissimo quindi con Chiea e Milenkovic ci rimetteremo l’osso del collo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

        Il ponte a Niccheri ha venduto Giorgietti anche lì colpa di Ramadani e Corvino. Quantidsnni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. I'Generale - 4 settimane fa

    Andrò controcorrente forse… ma io penso che il giocatoere non ci è costato niente e che ha anche uno stipendio sostenibile e che, se proprio non vuole rinnovare, possiamo anche permetterci di tenerlo a giocare altri due anni con noi e poi lasciarlo andare a zero…
    Al limite lo potresti anche vendere il prossimo gennaio o giugno anche a cifre inferiori… proprio perchè non ti è costato niente non faresti nessuna minusvalenza e avresti in rosa un giocatore che io reputo fortissimo!
    Per me sono più importanti i risultati sportivi.. e se vuoi lottare per l’europa chiesa ci sarebbe indispensabile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

      Da un potenziale incasso di 50 ml ne prendi 20-25 oppure zero… se per te questa non è una perdita. Dimenticando poi che nel 2022 dovresti comunque sostituire Chiesa, ma senza alcun incasso di partenza da cui partire.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. I'Generale - 4 settimane fa

        Soldi che non ti basterebbero per comprare un degno sostituto… perchè poi qua a firenze non siamo nemmeno di bocca bona! dev’essere meglio, figo, bravo, deve amare la maglia, odiare le strisciate, idolatrare la città e deve giocare possibilmente guadagnando una pagnotta alla settimana……………….
        Io mi tengo chiesa tutta la vita per una anno o due… e ci organizziamo con un giovane da far esordire quando il ragazzo, ormai promesso strisciato, se ne sarà finalmente andato a fare compagnia al cacarella (se non lo cacciano prima)!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mario - 4 settimane fa

      Esatto, senza isterismi, con calma, ma resta a meno che non ci sia un’offerta importante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. bekri - 4 settimane fa

      concordo in pieno, meglio perderlo a zero che regalarlo alla Juventus con un infamante prestito oneroso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. jameslabriexxx - 4 settimane fa

    Certo che Chiesa a noi non ce lo hanno mai fatto godere, e non è il solo ultimamente, il primo anno era giovane si intravedeva qualcosa ma…dal secondo anno in prima squadra sono iniziati i tormentati discorsi di addio. Poteva essere la faccia bella e giovane di una fede, il ragazzo cresciuto nel vivaio, il ns piccolo fenomeno, anche per pochi anni…invece certi discorsi si sono sempre ripetuti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. sinistro viola - 4 settimane fa

    commisso ha sempre ripetuto che il ragazzo sarebbe potuto andare via al giusto prezzo..e che comunque la sua cessione non avrebbe abbassato il valore della squadra..e che l’obbiettivo di quest’anno è quello di stare nella parte destra della classifica e possibilmente lottando per l’europa..queste affermazioni non implicano che chiesa voglia rinnovare, nè che non possa andarsene l’ultimo giorno di mercato..ma soltanto che se arrivassero i soldi richiesti (anche l’ultimo giorno)sarebbero (subito) spesi per non indebolire il valore della squadra..delle due l’una..arrivano i piccioli, chiesa va via e ne arriva uno/due di pari valore..non arrivano i piccioli, chiesa rimane, e se ne riparla alla prossima finestra di mercato..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 4 settimane fa

      Il problema non è se Chiesa parte e con i soldi compri uno almeno di pari spessore o Chiesa non parte, ma come facciamo a rinforzare la squadra se Chiesa viene venduto negli ultimi giorni di mercato, ormai ci siamo, ed anche se hai molti soldi dove lo trovi un buon sostituto?
      Quindi non si può arrivare a vendere Chiesa all’ultimo giorno, se la società ha fatto questa scelta mi auguro che ha già un sostituto di livello che ci sta aspettando con la penna in mano a firmare i 5 ottobre sera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. CIRANO - 4 settimane fa

    E chi ci dice che non si siano tutelati? Fare polemica per qualcosa in divenire di cui nessuno conosce i termini della questione, diretti interessati esclusi, mi sembra solo un esercizio di retorica volto a crear polemica. Cosa non si fa per un click in più.
    Queste parole avrebbero senso se Chiesa fosse venduto ma ad oggi non c’è nemmeno una trattativa e che successivamente non ci fossero contromosse di mercato da parte di Pradè. Troppi se, troppe eventualità per sparare letame. Questo significa essere prevenuti, perché basare tutto questo ambaradan solo per una frase (può succedere di tutto), è completamente fuori luogo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Max13 - 4 settimane fa

    Caro Commisso, invece di parlare spesso a sproposito di stadio pensa alla squadra e a gestire meglio il calciomercato, a cominciare dal caso Chiesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. mauro1949 - 4 settimane fa

    Siamo arrivati al dunque…..abbiamo parlato di buonismo, pugno duro, tribuna per due anni e cosi’ via….adesso devono procedere concretamente, sono entrati in un marasma e difficilmente ne usciranno senza ossa rotte…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. N_q - 4 settimane fa

    Via Chiesa, dentro De Paul. Non farei diversamente.
    Callejon ok ma sostituire il nostro giocatore più forte con un – seppur ottimo – parametro zero sarebbe una mossa da Corvo-Gnigni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 4 settimane fa

      Ma anche una mossa da Pradé-Barone-Rocco alla luce dell’arrivo di Borja e di Bonaventura:entrambi a parametro 0 (o quasi)!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. claudio.godiol_884 - 4 settimane fa

    Sarebbe bello continuare a leggere e scrivere sul calcio, fare polemiche ed incazzarsi tra di noi…..ma ho paura e temo che anche quest’anno ci sarà (se ci sarà) un’altro campionato zoppo e falsato da questo virus maledetto. Spero di sbagliarmi e naturalmente riprendere i commenti con serenità sulle vicende calcistiche. Per adesso passa tutto in secondo piano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Claudio58 - 4 settimane fa

    Il solito articolo di chi ha le idee perfettamente chiare e avrebbe saputo indirizzare molto meglio la situazione.
    Ci sono un certo numero di giornalisti che hanno questo “vizietto”, non tengono conto di nulla, pontificato solamente.
    Non analizzano le oggettive difficoltà, del fatto che se un giocatore non vuole rinnovare (soprattutto di livello) è molto difficile gestirlo senza andare allo scontro feroce (stile Lotito), che le offerte le devono fare gli altri e se c’è solo una squadra a poterle fare e il giocatore vuole andare solo lì e un problema quasi insormontabile senza rimetterci.
    Situazione complicatissima, che purtroppo senza la consulenza dei super-giornalista di turno non si è potuta gestire prima e meglio, succede…
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. glover_3713546 - 4 settimane fa

    Leccavalle (con la bava alla bocca) scatenati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Daniele Ponsacco - 4 settimane fa

    Fatto così da ultimo mi viene il dubbio
    che lo abbiano fatto x non spendere i soldi e ripianare la perdita…comunque ora a Iachini non possono più dare colpe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Larry_Smith - 4 settimane fa

    Ma siamo così sicuri che la Fiorentina non si sia tutelata stringendo accordi non ancora venuti alla ribalta? Io non ci credo che siano così dilettanteschi e spero ovviamente di non essere smentito dai fatti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. mcweb - 4 settimane fa

    Complimenti. E pensare che molti tifosi sono stati contenti della “scelta politica” di Commisso riguardo a trattenere Chiesa e non rinvestire i soldi dalla cessione lo scorso anno su centravanti e regista
    Adesso dobbiamo scendere a patti con chi lo vuole a pochi giorni dalla chiusura del mercato con una squadra incompleta. Caro Rocco, mi dispiace dirtelo ma hai capito poco del calcio italiano, non è il campionato dei Cosmos.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Leonard_21 - 4 settimane fa

    società ridicola senza palle. e mi sta sulle scatole anche il fatto che a firenze è un tabu vendere i giocatori, così tiriamo a lungo la corda per poi alla fine calarsi le mutande. Chiesa andava ceduto subito e subito presi due o tre giocatori di livello (locatelli, de paul, thuram).Lo stesso errore lo facciamo con milenkovic quando invece era piuttosto semplice cedere milenkovic e prendere kumbulla alle condizioni che lo ha preso la roma. sarebbero avanzati anche denari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Max67 - 4 settimane fa

    Il problema è che questa dirigenza è uguale se non peggiore della precedente: disorganizzata, senza professionisti all’altezza, improvvisata. La questione Stadio è una scusa bella e buona: Atalanta, Napoli sono esempi di come si deve gestire una società professionistica. Il finale è già scontato: verrà venduto Chiesa il penultimo o l’ultimo giorno di mercato così Prade’ avrà già il discordo pronto: “ormai è troppo tardi, la squadra rimane questa, a gennaio vedremo, siamo una squadra forte con una società forte”. Ma poi io mi chiedo perché dobbiamo sempre vendere i migliori? È perché sempre alla Juve? Perché De Paul firma il prolungamento del contratto con l’Udinese e Milinkovic Savic con la Lazio e noi non riusciamo mai a trattenere i giocatori per fare il salto di qualità?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 4 settimane fa

      E basta questa lagna. L’anno scorso Commisso ha fatto esattamente quello che dici tu, ha trattenuto tutti i migliori compreso Chiesa controvoglia. Ce l’avete menata tutto l’anno dicendo che Chiesa andava ceduto e i giocatori controvoglia non si tengono. Ora che forse (bada bene, forse, perche’ il mercato chiude il 5 e la sfera di cristallo non ce l’ha nessuno) sara’ ceduto tutti a lagnarsi perche’ la Fiorentina non tiene i migliori. Suggerirei di fare un chiarimento con voi stessi prima di iniziare a postare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Nicco - 4 settimane fa

    Se va via chiesa nn c’è bisogno di prendere 3 giocatori, dove li mettiamo? Va preso un sostituto (Callejon mi sembra una buona idea, conosce il campionato e sicuramente può far quel ruolo meglio di chiesa) e un difensore , l’attaccante o comprano il Milik della situazione oppure se devono spendere 25 mln per Piatek per far contenti giornalisti e tifosi io rimarrei così, ragazzi Piatek è un anno e mezzo che nn struscia palla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mcweb - 4 settimane fa

      Si certo, rimaniamo senza centravanti e senza regista, tanto Amrabat lo faremo giocare da regista così farà la fine di Veretout. Te lo ricordi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Nicco - 4 settimane fa

        Mi dici un centravanti prendibile che ti assicuri 15/20 gol stagionali? prendibile però nn Milik Giroud dzeko e compagnia cantante, Piatek non ti assicura nemmeno uno stop alla trequarti, il regista a me piacerebbe molto, ma basta giocare a 2 a centrocampo per risolvere il problema è inutile si ostini a giocare a tre senza regista questo è un limite dell’allenatore non della rosa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. antonio capo d'orlando - 4 settimane fa

          Appena si riprenderà Pulgar giocheremo con Castrovilli-Pulgar-Amrabat in modo tale da poter passare dal 352 al 3421 o 4231, a partita in corso. Attualmente il primo problema è l’alter ego di Biraghi. Certo partendo Chiesa hai la possibilità di giocare anche in modo diverso, ma questi sono problemi che vedremo fra una settimana a mercato concluso. Vedremo chi prenderanno e se lo prenderanno. Mi auguro che si migliori ancora sul gioco, come questo inizio di campionato. FV

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Il Generale - 4 settimane fa

    La gestione del caso Chiesa è imbarazzante. Se lo scorso anno fu comprensibile la scelta popolare di Commisso, quest’anno non hanno scusanti. È da mesi che si sa che Chiesa è un papabile partente, forse l’unico vero top che la Fiorentina abbia mai messo ufficialmente sul mercato. L’errore è proprio quello: come fai a non tutelarti preventivamente e a costruire una squadra dove, uno dei tuoi giocatore più rappresentativi e fondamentali per lo schema di gioco, è con la valigia in mano?
    Per quanto mi riguarda la famosa deadline doveva essere fissata a 15 gg dalla chiusura del mercato; questo perché se dai via Chiesa hai bisogno di investimenti importanti, un sostituto che ti permetta di non abbassare il livello di competività. Giocatori del genere le squadre non li vendono negli ultimi giorni di mercato. L’ultima settimana di mercato puoi calare il prezzo di giocatori che sono in vendita da tempo e non sono ancora stati piazzati (chiesa stesso per esempio)… Ma i “top” che non sono ufficialmente in vendita, le società se li tengono a fine mercato, perché non avrebbero tempo per reinvestire (vedasi anno scorso i vari Berardi, De Paul ecc..).
    La Fiorentina aveva due opzioni: o preventivamente tutelarsi con altri acquisti, o inserire una deadline congrua oltre la quale il giocatore veniva tolto dal mercato. Non è stato fatto nè uno nè l’altro.
    Da tifoso Viola spero sempre nel lieto fine, ma i fatti non sono incoraggianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I'Generale - 4 settimane fa

      Il problema vero, caro pari grado ( ^_^ ), è che non ha firmato e nonfirma il rinnovo e probabilmente stanno cercando il modo di monetizzare il più possibile oggi perchè tenerlo come è stato l’anno passato non fa bene nè a noi nè al giocatore…
      Sinceramente non mi è piaciuto nemmeno il comportamento del giocatore, che ha rifiutato l’estero a tempo debito per poi ricattare la società all’ultima settimana di mercato. non gli fa onore…. ma dopo “il cacarella” purtroppo a queste cose dobbiamo farci il callo…………
      Non possiamo sapere però nè se abbiamo o meno un sostituto per le mani e nemmeno se la trattativa sia realmente a questo stato così avanzato (i giornali ne scrivono di vaccate)… purtroppo per giudicare dobbiamo aspettare la settimana prossima e solo allora potremo dare tutti i giudizi del caso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. MASSIMO DUBAI - 4 settimane fa

    FARE USCIRE UN COMUNICATO DOVE SI DANNO 48 ORE DI TEMPO PER PRESENTARE UN OFFERTA DI 70 MILIONI DI EURO CASH, ALTRIMENTI ARRIVEDERCI A GENNAIO.
    I SOLDI VANNO INVESTITI NUOVAMENTE SU DEPAUL BERARDI O BOGA DEL SASSUOLO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. claudio.viola - 4 settimane fa

    L’unica tutela possibile oggi sarebbe stata quella di fargli firmare il contratto. Ma siccome la società non può obbligarlo a firmare e non può obbligare la Juve ad acquistare entro una certa data, siamo in un cul de sac. L’unica soluzione sarebbe stata quella di cederlo lo scorso anno ma il contesto era oggettivamente difficile. A questo punto se qualcuno farà un’offerta “accettabile”, il giocatore andrà ceduto anche l’ultimo giorno, perchè la Fiorentina non può permettersi di buttare al vento 40 o 50 milioni di valore. Se invece l’offerta non arriverà l’unica speranza è che firmi presto un nuovo contratto, altrimenti sarà un disastro economico irreparabile, altro che campagna acquisti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Dellone68 - 4 settimane fa

    Onestamente io non vedo alcun pasticcio. E’ evidentemente difficile tutelarsi prima. Trovate dei procuratori che firmano dei preaccordi in caso di cessione di altri calciatori? Magari gicoatori che sono sotto contratto con altre squadre? Può darsi….ma evidentemente questa cosa non è facilissima e forse neppure tanto usuale. Tutti sapevamo che Chiesa voleva andare via. Se vuole andare via si accomoderà. Per Iachini, come per tutti quanti e le altre squadre, le regole sono queste. Il problema semmai è un’altro: fino a che la Fiorentina non tornerà ad essere una squadra che rimane saldamente nelle coppe europee, sarà sempre così. Ovvero, i giocatori più forti subiranno sempre il richiamo di Rubentus, Inter, Milan, oggi Roma, meno Lazio e Napoli. Poi ci sono i campionati europei che un tempo non c’erano. Ma la questione è nota ed era così anche anni fa. Il problema maggiore rimane quello dei giovani del vivaio. Devono trovare il sistema di valorizzare al massimo le cessioni, ma se le regole rimangono queste la vedo sinceramente dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 4 settimane fa

      La regola migliore sarebbe quella di lasciare la proprietà del calciatore, alle squadre ed ai vivai in cui sono cresciuti ed a 24/25 anni lasciarli liberi se non hanno nel mentre firmato alcun contratto di proloungamento. Allora si che le squadre curerebbero i vivai. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. ricbuc - 4 settimane fa

    no no ma un pò di polemichina montatela ogni tanto!Un bel processo alle presunte intenzioni è quello che ci voleva!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Etrusco - 4 settimane fa

    Probabilmente siamo già coperti, possibile che ci sia già un ottimo giocatore pronto a prendere il posto del ragazzo in caso di sua cessione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. claudiog197_3585294 - 4 settimane fa

    Avete pienamente ragione . C’è solo un piccolo particolare , per adesso chiesa l’avete venduto solo voi giornalisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Bargellini - 4 settimane fa

      Mi pare sia stato Commisso a dire che “può ancora succedere di tutto”, non noi giornalisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ale@68 - 4 settimane fa

        Succedere di tutto vuol dire che prima di urlare al pasticcio sarebbe meglio aspettare il 6 Ottobre

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone Bargellini - 4 settimane fa

          D’accordo ma vuol dire essere disposti a cederlo anche negli ultimi giorni. Con tutte le conseguenze del caso di cui si parla nell’articolo

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bianco - 4 settimane fa

            Probabilmente se hanno un giocatore già pronto caro Bargellini ci rimmarrai male

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone Bargellini - 4 settimane fa

            Credo tu non abbia capito il senso dell’articolo

            Mi piace Non mi piace
      2. bianco - 4 settimane fa

        Te Bargellini che stai a pontificare non ti dimenticare che a gennaio la Fiorentina comprò gli ultimi giorni Amrabat Kuame’ Igor Agudelo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. epicuro - 4 settimane fa

      Illusione dolce chimera sei tu.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy