CIES, i club che hanno speso di più sul mercato dall’estate 2016 a oggi: la Fiorentina è nona

La speciale classifica delle società che più hanno speso sul mercato nelle ultime dieci finestre dedicate alle trattative: la Fiorentina è nona

di Redazione VN

Nella giornata odierna il CIES ha stilato la classifica dei club europei (primi cinque campionati) che più hanno speso sul mercato nelle ultime dieci finestre dedicate alle trattative, ovvero dall’estate 2016 fino a gennaio 2021 incluso. Prendendo in considerazione solo la Serie A, la Fiorentina si classifica al 9° posto con un passivo di -36 milioni di euro. A seguire vi proponiamo la graduatoria completa.

1) Inter (-386 milioni)
2) Milan (-311 milioni)
3) Juventus (-249 milioni)
4) Napoli (-165 milioni)
5) Parma (-158 milioni)
6) Cagliari (-69 milioni)
7) Bologna (-62 milioni)
8) Benevento (-40 milioni)
9) Fiorentina (-36 milioni)
10) Lazio (-24 milioni)
11) Torino (-8 milioni)
12) Crotone (-6 milioni)
13) Spezia (+8 milioni)
14) Sassuolo (+29 milioni)
15) Roma (+34 milioni)
16) Hellas Verona (+51 milioni)
17) Udinese (+59 milioni)
18) Genoa (+75 milioni)
19) Sampdoria (+76 milioni)
20) Atalanta (+133 milioni)

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ForzaViolaSempre - 4 settimane fa

    Atalanta, cessioni record di calciomercato: 257 milioni in 3 anni con Gasperini…così è facile, Utilizzando i dati del portale Transfermarkt abbiamo ricostruito la classifica delle cessioni più importanti dall’avvento di Gasperini: dal gennaio del 2017 ci sono state 17 partenze per un totale di 321,9 milioni di euro di entrate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 4 settimane fa

    dallapadella … vorrei ricordarti che comunque l’Atalanta non ha vinto proprio nulla in questi anni. Tanto bel gioco ma anche per Percassi, per adesso la bacheca è parecchio vuota!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mario - 4 settimane fa

      Mah, quindi in questi anni il calcio fatto a Bergamo e a Firenze si equivale visti i risultati? Sicuro? perché mi sembra un tantino forzata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. MolisanoViola - 4 settimane fa

      Ma almeno la cassa è piena per futuri investimenti, invece da noi nè si vince, né si fanno investimenti che si rivelano affari d’oro, per me la parte più importante di una società di calcio è la società se è capace o no di creare progetti seri fare investimenti mirati e non lo spendere a tutti i costi, per questo basta vedere l’Inter che in questi anni ha speso penso più di un miliardo di Euro, ma non ha vinto nulla. Conclusione cambiare tutto il quadro Dirigenziale, TUTTO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. dallapadella - 4 settimane fa

      Bel gioco e qualificazioni in Europa… la semifinale di CL persa contro i futuri campioni… gente motivata… per me vogliono dire e valgono di più di una coppetta italia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 4 settimane fa

    Ehm.. Atalanta (+133 milioni) ed ha avuto risultati eclatanti. Ricordatevelo quando gridate “per vincere bisogna spendere”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ELROND - 4 settimane fa

      E infatti l’Atalanta non ha vinto niente.
      La Juve invece ha alzato svariate coppe e lo stesso faranno Milan e Inter. Io prenderei queste tre come modello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dallapadella - 4 settimane fa

        Come cavolo fai a prendere a modello tre squadre che hanno entrate garantite 4-6 volte superiori alle nostre…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy