VIDEO – Pezzella: “Dobbiamo mettere la faccia, servono punti”

L’amarezza di Pezzella dopo la pesante sconfitta contro l’Atalanta. E da domani scatta il ritiro

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gianni - 1 mese fa

    Se ognuno gioca solo per se e cerca di non sbagliare , intimorito , contratto , non si va avanti. Ci vuole grande preparazione atletica , scioltezza nei movimenti e coraggio, occorre aiutarsi , raddoppiando le marcature, la palla deve girare più veloce e i passaggi più precisi. Sembrano una massa di svogliati, che giocano a sufficienza, distrattie desiderosi solo di finire la partita. La vivono come un fastidio o peggio un supplizio a cui devono andare incontro. Così non è giocare al calcio. Occorre avere dentro la gioia e la volontà di fare risultato, tutti insieme e non che ognuno rimanga bloccato nellevsue posizioni. Ieri l’Atalanda raddoppiava e triplicava su ogni pallone, noi eravamo impauriti e saltati come birilli. Qui ci vuole lo psicologo e rifare la preparazione atletica , oltre ad una dobusta iniezione di fiducia. Le prossime partite sono perse sulla carta, allora usiamo il tempo per rigenerare atleticamente i giocatori , teniamoli in concentrazione e in ritiro niente play station e niente telefonini privati . Si telefona solo mezza ora al giorno solo per avere notizie di salute e stop.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BVLGARO - 1 mese fa

    dategli un espresso triplo così si sveglia questo addormentato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. El Gringo - 1 mese fa

    Cominciate a considerare i punti dell’Esselunga

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy