VIDEO – Il figlio di Borja Valero fa un bellissimo gesto e poi scoppia in lacrime

Il bellissimo gesto del piccolo Alvaro, nel giorno del suo nono compleanno

Vi ricordate il piccolo Alvaro, figlio di Borja Valero, quando ad appena 3 anni cantava l’inno della Fiorentina? I suoi video divertenti erano diventati virali. Oggi a 9 anni, è invece protagonista di un bellissimo gesto, immortalato dalle instagram stories di Rocio Rodriguez. Il bimbo legge la lettera di ringraziamento ricevuta da una struttura che aiuta gli anziani, a cui Alvaro ha deciso (per il terzo compleanno di fila) di donare tutti i soldi che i genitori gli avevano regalato per il compleanno. Alla fine della lettura il figlio dell’attuale centrocampista dell’Inter scoppia in un pianto di commozione.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. thedoctor1974 - 6 mesi fa

    Grazie Borja per tutto quello che hai dato a Firenze,ti stimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Xela - 6 mesi fa

    è veramente una famiglia carina che poteva rimanere a firenze per molto tempo… Ora danno al colpa ai DV per essere andati via ma non erano loro ad avergli dato il soprannome di Borja Pippero o i’pesticcia ma quelli che urlano “solo per la maglia”.
    A firenze non si riesce mai ad apprezzare quello che ci s’ha pensando di dover meritare sempre di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. aurelianodamacondo - 6 mesi fa

      Solo per la cronaca. Borja è andato via per scelta tecnica di Corvino per diminuire il monte ingaggi. La tifoseria in questo caso non c’entra nulla. Anzi. Ricordo il saluto dei tifosi sotto casa e Borja in lacrime. Il Sindaco era più che apprezzato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ale 1926 - 6 mesi fa

        Un Uomo come lui, nello spogliatoio avrebbe fatto comodo… chi c’era negli ultimi 2 anni come leader?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Xela - 6 mesi fa

        a parte quella dozzina di persone con i fumogeni sotto casa sua a borja valero è stato detto di tutto. gli è stato dato del mercenario. era considerato finito. fosse stato considerato un punto fermo della tifoseria non l’avrebbero mai venduto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gasgas - 6 mesi fa

      Hai scritto una bella cazz.ta! Complimenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Xela - 6 mesi fa

        colto nel segno eh…. te eri tra quelli che lo chiamavano pesticcia o pippero?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ale 1926 - 6 mesi fa

    Amerò per sempre questa splendida famiglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy