Inter-Napoli, nuovo video degli scontri. E spunta un audio choc: “Li abbiamo uccisi”

Nuovi agghiaccianti dettagli degli scontri avvenuti tra ultras di Inter e Napoli

Ultimi sviluppi dell’indagine sugli scontri avvenuti nei pressi di San Siro prima di Inter-Napoli, che hanno portato alla morte di un 35nne. Sono 9 gli ultrà dell’Inter individuati come gli assalitori: sette di questi sono stati puniti con il Daspo di 5 anni, per tre di loro è scattato anche l’arresto come riporta gazzetta.it. Ma non è finita qui, come si legge nei provvedimenti: “Sono tuttora in corso indagini ed approfondimenti sulla posizione degli altri due soggetti indagati, nonché sugli altri partecipanti all’aggressione”. NEL FRATTEMPO E’ STATA PUNITA L’INTER

Intanto sta circolando un whatsapp audio choc, attribuito ad un tifoso napoletano, mandato in onda nelle scorse ore da Canale 21, questo il testo riportato da Sport Mediaset: “Sono scese 200 persone e le abbiamo picchiate. Ne abbiamo investiti 4/5 con l’auto e siamo scesi con le mazze di ferro. Ne abbiamo feriti gravemente 6/7. Ci sono 4 accoltellati, uno di napoli e tre di Milano. C’è confusione! La polizia ci ha fermato ed ha bloccato il traffico. Ora stanno controllando i feriti Interisti, 5/6 sono molto gravi, uno è morto. Ci siamo fatti valere con onore. La Napoli ultras è scesa in campo. Eravamo in 100 e ne abbiamo picchiati 110, li abbiamo uccisi. Gli abbiamo lanciato contro bidoni della spazzatura e le bottiglie di vetro così gli abbiamo tagliato la testa”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jeps22 - 7 mesi fa

    Dovremmo iniziare a parlare di involuzione umana…non riesco nemmeno a pensare di respirare la stessa aria di questi lesi che dovrebbero solo essere confinati in un isola deserta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pepito4ever - 7 mesi fa

    questi non sono tifosi sono mentecatti da rinchiudere in isolamento psichiatrico e imbottirli di psicofarmaci fino a renderli inermi o far loro una lobotomia in più a quella che hanno per conto loro, tipo i varesini fascisti tifosi della juve che hanno scritto (e male) le frasi contro Scirea e sulla strage dell’Heysel allo stadio Franchi di Firenze mentre cantavano faccetta nera dell’Abissinia….da eliminare tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy