Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere dello Sport

Vlahovic “dica 33”: adesso è davvero difficile dirsi addio

FLORENCE, ITALY - DECEMBER 19: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Sassuolo at Stadio Artemio Franchi on December 19, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sono 33. Dusan Vlahovic continua a segnare ma nessuno si stupisce più. Ormai la sua grinta la conoscono tutti, non pensando all'addio

Redazione VN

33. Sono 33 i gol messi a segni finora dall'attacco della Fiorentina di Italiano. Sono 33 i gol segnati da Dusan Vlahovic nel 2021 in Serie A. Sono 33, come quelli fatti da un certo Cristiano Ronaldo nello scorso anno solare. Il numero 9 viola sta continuando a segnare ma non stupisce più. Ormai la sua voglia, la sua fame la conoscono tutti e guai ad andargli contro. Ieri Italiano lo ha richiamato in panchina, vedendo quella stanchezza che Dusan non poteva percepire, vista la determinazione nel restare in campo. Ecco perché la sua rabbia è parsa subito scontata, ovvia e anche il mister viola l'ha capito subito. Un attaccante del genere non è mai sazio e mai lo sarà.

Adesso, come riportato dal Corriere dello Sport, sarà davvero dura dirsi addio. La tentazione della Premier League è troppo forte e per ora non sembrano esserci segnali di apertura per quanto riguarda il rinnovo di Vlahovic. In effetti, far partire un giocatore che ha segnato il 49% dei gol della Fiorentina non può che essere un addio traumatico. Manca ancora una partita alla fine del 2021 e Vlahovic non sembra aver intenzione di fermarsi qua.

 FLORENCE, ITALY - DECEMBER 19: Vincenzo Italiano head coach of ACF Fiorentina issues instructions to his players during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Sassuolo at Stadio Artemio Franchi on December 19, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
tutte le notizie di