Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Gazzetta dello Sport

Terim ed i playoff per il Mondiale: “Strada difficile, ma la Turchia può farcela”

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

L'Imperatore incrocia le dita: "Se guardiamo indietro vediamo che la Turchia ha avuto spesso successi clamorosi quando sembrava impossibile"

Redazione VN

La Gazzetta dello Sport ha intervistato l'ex allenatore viola Fatih Terim in merito ai playoff per l'accesso al Mondiale che vedrà impegnata, tra le altre formazioni, anche la Turchia. Queste le sue parole: "So bene che la strada della Turchia per arrivare a Qatar 2022 non è per niente facile. Prima c’incontreremo con una delle possibili favorite del Mondiale, il Portogallo. Poi se dovessimo passare, ci sarà il gigante del calcio mondiale e il favorito di sempre, l’Italia. Certo, la strada per noi non è facile, ma se guardiamo indietro vediamo che la Turchia ha avuto spesso successi clamorosi quando sembrava impossibile. Come all’Europeo 2008 (semifinali, ndr) o nel 2000 (successo col Belgio, padrone di casa all’Euro, ndr)".

Terim prosegue: "La Turchia è un Paese calcistico che dovrebbe partecipare sempre a tutti i grandi tornei. Siamo una squadra tatticamente disciplinata ed evoluta, e aggiungendo i nostri sentimenti, il calore, al nostro carattere calcistico definiamo un modello unico e distinguibile. D’altra parte, abbiamo una squadra fatta da giovani importanti e interessanti. Con tanti ho anche avuto la possibilità di lavorarci insieme, di farli crescere e vorrei sempre vederli competere nei tornei più importanti, cominciando dai Mondiali. Questi ragazzi se la meritano una possibilità del genere".

GERMOGLI PH: 8 OTTOBRE
tutte le notizie di