Tempo di scaldare i motori: la Fiorentina prepara un 2021 di fuoco, si parte col Bologna

La Fiorentina è tornata a radunarsi nella giornata di ieri per i tamponi, da oggi tutti agli ordini di mister Prandelli per preparare il Bologna

di Redazione VN
Prandelli-Vlahovic

Oggi la Fiorentina tornerà ad allenarsi ai campini, una volta ricevuti gli esiti del giro di tamponi effettuato ieri, al rientro dalle festività. Cesare Prandelli ritroverà tutto il gruppo, dopo i giorni concessi per Natale. La Repubblica, nella sua edizione fiorentina, “prepara” già la sfida col Bologna che farà visita al Franchi il prossimo 3 gennaio. Per iniziare al meglio il 2021, dopo la vittoria con la Juventus,. I felsinei hanno un punto in più in classifica. La squadra di Sinisa Mihajlovic, ex di turno, è reduce dal pareggio ottenuto in extremis con l’Atalanta. Sicuramente Prandelli non potrà contare su Biraghi, squalificato. Ancora presto – sottolinea il quotidiano – per ipotizzare la formazione, anche se l’assetto visto contro la Juventus ha più di una chanche di conferma. Quest’anno non si svolgerà il tradizionale allenamento di Capodanno a porte aperte. Niente tifosi, ma Prandelli spingerà per dare continuità ai risultati e al gioco. Senza trascurare la finestra di mercato prossima ad aprirsi, in cui la dirigenza proverà regalare a Cesare un attaccante che possa aiutare Vlahovic. Sarà un gennaio davvero intenso: oltre al mercato, sette partite da disputare fino al 29. Bologna, Lazio, Cagliari, Napoli, Crotone e Torino in campionato più gli ottavi di finale di Coppa Italia, contro l’Inter di Conte. La Fiorentina non vince nel suo stadio da oltre due mesi. Dal 3-2 con l’Udinese del 25 ottobre, sulla panchina c’era ancora Beppe Iachini.

Fiorentina
Photo by Valerio Pennicino/Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy