Spazio a Callejon, il re degli assist: vuole arrivare in tripla cifra

Callejon provabile titolare contro l’Udinese: in carriera ha fornito 99 assist

di Redazione VN
Callejon

Il Corriere Fiorentino, così come altri quotidiani questa mattina, si concentra su José Maria Callejon che potrebbe partire titolare contro l’Udinese.

Rispetto al recentissimo passato, quando sulla fascia destra correva Federico Chiesa, il cambiamento sarà evidente. Callejon ha più qualità, e meno strapotere fisico. Tradotto: con Fede si poteva pensare di aspettare, per poi ripartire a cento all’ora negli spazi. L’ex Napoli invece, sa giocare molto meglio nello stretto, ama dialogare con i compagni e, soprattutto, è forse il miglior giocatore nel suo ruolo nell’attacco alla profondità.

Basta ripensare a quell’azione che è diventata il marchio di fabbrica del Napoli di Sarri: movimento a rientrare di Insigne, lancio sul secondo palo, e taglio di Callejon. Lo sapevano tutti, ma nessuno riusciva a fermarli. Ora quella soluzione (con Ribery) può riproporsi in viola. Per farla breve: con lo spagnolo, la Fiorentina, potrà (e dovrà) attaccare molto meglio le difese chiuse. E poi i gol. Ne ha segnati 82, con la maglia del Napoli, che diventano 114 unendoci quelli fatti con quelle di Real Madrid ed Espanyol. La sua specialità, però, sono gli assist e scavando tra i numeri si scopre un dato interessante: in carriera Callejon ne ha forniti, fino a oggi, 99. Ancora uno insomma e sarà cifra tonda.

Tra l’altro, nel contratto appena firmato con la Fiorentina (un biennale con opzione per il terzo anno) oltre alla parte fissa (circa 2 milioni di euro netti a stagione) c’è una ricca parte legata ai bonus. Compresi quelli per gli assist vincenti.

Iachini cambia: Callejon titolare, in attacco torna Kouamé

Callejon
Twitter ACF Fiorentina
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy