Simeone, Pezzella e Lafont: la Fiorentina pensa a come fare cassa. Cholito al Verona?

I giocatori in uscita, anche qualche big: per Simeone, Pezzella e Lafont si annuncia un’estate infuocata

di Redazione VN

Non solo tanti nomi in entrata (LEGGI QUI), la Fiorentina è molto attiva anche per quanto riguarda le uscite e La Nazione fa il punto sui giocatori che potrebbero lasciare la squadra in estate. Per quanto riguarda Simeone, oltre ai sondaggi del Bologna adesso è il primo della lista del suo vecchio allenatore Juric, da poco insediatosi sulla panchina del Verona. Veretout invece potrebbe rientrare in un ipotetico scambio con Cutrone. Due addii a sorpresa potrebbero essere quelli di Pezzella e Lafont: con l’addio di Albiol il centrale argentino piace davvero al Napoli, mentre per il portiere può arrivare la proposta della Lazio.

vnconsiglia1-e1510555251366

De Paul, Mandragora e Skhiri: c’è un centrocampo da rifare

Muriel, il retroscena. L’infortunio scombina i piani… dell’Atalanta

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Julinho - 1 anno fa

    La sorpresa migliore sarebbe quella che chi scrive di mercato si attenesse solo alla realtà dei fatti e non alle supposizioni che alla fine sono come le previsioni metereologiche del tempo. Mille siti, ogni previsione diversa dall’altra, ce ne fosse uno che ci azzecca e alla fine qualcuno una volta per la legge dei grandi numeri ci piglia.
    E meno male che c’è Rocco, perché se c’erano ancora i Fratelli Braccini (corti) non oso pensare a Firenze quale delirio con queste farfalle volanti che mettete in giro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VIOLATIFOSO - 1 anno fa

    No Pezzella no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kewell - 1 anno fa

    prego tutti i giorni per la cessione di Lafont… non deludetemi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudiog197_3585294 - 1 anno fa

      Io invece prego per non sentire più nomi tirati fuori a caso solo per fare un articolo in più

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy