Ritiro sì, a termine no. Dipenderà dai risultati, ma il calendario…

La contromisura scelta non ha un limite temporale. Tutto dipenderà dalle prossime partite

di Redazione VN
Bonaventura

Intanto il ritiro, poi si vedrà. Non è stata indicata una data di fine della contromisura adottata ieri sera dal club viola a seguito della sconfitta con l’Atalanta, perché tutto dipenderà dai risultati. Il Corriere Dello Sport riparte da questo ultimo tema: è vero che le prossime due partite dei viola saranno in casa, ma gli avversari (Sassuolo e Verona) vanno molto forte lontano da casa e il terzo appuntamento prima di Natale sarà – manco a dirlo – contro la Juventus. E anche i numeri che fanno da contraltare al momento della Fiorentina sono impietosi: Prandelli è ancora a caccia della prima vittoria in campionato e ha fin qui collezionato il magro bottino di 0,25 punti a partita. E il paragone con Montella (non proprio un allenatore indimenticabile) è ancor più clamoroso: -7 punti rispetto al primo allenatore dell’era Commisso. E non è tutto: questa Fiorentina sta facendo peggio addirittura di quella del fallimento datata 2001/’02. Troppo, davvero troppo poco per una squadra – a detta di tutti – costruita per restare stabilmente nella parte sinistra della classifica.

GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO MISTER CESARE PRANDELLI
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 1 mese fa

    Ma a detta di chi doveva stare nella parte sinistra del tabellone? Ma Lirola e Pulgar li avete visti giocare anche voi l’anno scorso o no? Gli svarioni di Pezzella l’anno scorso li avete visti o no? Che Castrovilli dopo i primi due o tre mesi della passata stagione e’ sparito e che Ribery era fisicamente esausto l’avete visto anche voi o no? Del centravanti non ne parlo nemmeno perche’ e’ l’uomo che non c’e’. Su chi si doveva basare allora la Fiorentina per fare un campionato di buon livello?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy