Anche dopo i primi 18 turni si conferma la peggior Fiorentina post fallimento

L’analisi statistica della Fiorentina nei campionati di Serie A dal 1994-95, stagione in cui vennero introdotti i 3 punti a vittoria

di Roberto Vinciguerra, @RobWinwar
Vlahovic

Da quando esiste la formula del campionato di Serie A con 3 punti a vittoria (ossia dal 1994-95) la Fiorentina aveva raccolto meno di 18 punti dopo le prime 18 giornate solo in una stagione stagione, ossia nel 2001-02 (15 punti, nell’ultima annata prima del fallimento).
Rispetto alla squadra guidata inizialmente da Montella, e poi Iachini, lo scorso anno si registrano gli stessi punti in classifica dopo 18 turni (CLICCA).
Il record assoluto di punti conquistati dopo le prime 18 gare nei campionati con 3 punti a vittoria (38 punti, cioé più del doppio rispetto ai 18 attuali), appartiene, invece, alle stagioni 1998-99 (con Trapattoni) e 2015-16 (con Sousa), seguite dalla 2005-06 (37 punti con Prandelli) .
La squadra viola è arrivata, poi, a quota 36 dopo le prime 18 partite nel 2013-14 (con Montella).

>>> SERIE A <<<
RISULTATI 18° GIORNATA
CLASSIFICA AGGIORNATA
CLASSIFICA MARCATORI
Pubblicità Numericalcio

 

Calendario Fiorentina – Arriva il Crotone, poi trasferta a Torino (sempre in notturna)

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAXgobbomai - 3 giorni fa

    Grazie per il dato statistico direi poco utile, che sia la peggiore la migliore o qualcosa nel mezzo mi pare chiaro che ci si deve dare una sveglia e che dal prossimo anno ci vole un radicale cambiamento di registro. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 4 giorni fa

    Ooooops, ora ai Roccoentusiasti di una anno fa gli verrà un coccolone. Io ribadisco quello che ho detto tante volte dal suo arrivo: nessuna delle forti proprietà della storia viola, dai Pontello ad oggi, aveva fatto così schifo e squadre così pietose nei primi anni come questa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BVLGARO - 4 giorni fa

    Vi dico come la penso. Roccone si è già stufato. dalla scorsa estate l’andazzo della politica verso lo stadio è ben chiaro. non biasimo Rocco Commisso che ci ha provato a smascherare in poco tempo le rogne che ci stanno. Forse nei suoi panni avrei fatto lo stesso. perchè buttare via i soldi per uno stadio che non mi fanno fare o per calciatori che non rinnovano. gli ultimi due mercati sono in linea con quelli degli ultimi DV. vendesi e si comprano i parametri zero. spiace ma questa è la realtà. avanti il prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 4 giorni fa

      Ma perché secondo te Rocco nn era stato informato della situazione stadio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luminorviola - 3 giorni fa

        Io sono convinto che non sapesse che cesto di vipere fameliche fossero i politici e i burocrati di questa povera città immobilizzata dai giochi di potere di queste bande. Se lo avesse saputo, e di certo i fratelli non lo hanno messo in guardia, penso che non avrebbe comprato la Fiorentina, non avrebbe investito nel viola park e, soprattutto non avrebbe messo 70.000.000 (settanta e passa milioni) in mano a Pradè con il risultato che oggi è chiaro a tutti. Commisso, deve essere chiaro, è un IMPRENDITORE, non è lo scemo d’America venuto qua per fare il mecenate. Esattamente la stessa vicenda dei della Valle che, capita l’antifona e che lo stadio non si sarebbe mai fatto e adeguati alla politica fiorentina, hanno iniziato con l’autofinanziamento.
        Nella migliore delle ipotesi Commisso farà lo stesso, temo però che se ne andrà. Quindi dimentichiamoci dei sogni di gloria e di champion. In futuro però invece di inseguire i giocatori nel viale dei mille sarebbe meglio ricordarsi di lasciare un segno tangibile ai politici e ai burocrati.
        FVS

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alexultra - 4 giorni fa

      Roccone arrivo qua dicendo “io no venuto qua a fare businisse Okey”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. bati - 3 giorni fa

      Rocconeunasega

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Graz - 4 giorni fa

    Mr Commisso, cosa vuoi fare adesso?? Lo stadio non le lo faranno fare. Il club vale meno del tuo investimento. E allora?? O vendi (in bocca al lupo) oppure spendi fior di milioni per una squadra da champion.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Colosseo viola - 4 giorni fa

    Il vero fallimento è il nostro ds

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Attenzione ai cartellini rossi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mastice67 - 2 settimane fa

    Fast..Fast..in serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ViolaBelugi - 1 mese fa

    Basta! Via i Della Valle da Firenze!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 1 mese fa

      Mi sono perso qualcosa in questo ultimo mese?? Non era Commisso il salvatore della Fiorentina. Ma…….forse sbagliavo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Colosseo viola - 1 mese fa

    Ogni giorno in più di Pradè a Firenze è un giorno buttato per cambiare rotta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. mastice67 - 1 mese fa

    Ma Ta-Rocco un dice nulla? A già qui non c’è niente di Immobiliare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 1 mese fa

      Inizio a pensarla come te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Eziogòl - 1 mese fa

    Helen Breit, una rahazza ultrà tedesca. Leggetevi cosa pensa e dice del calcio e del tifo. E ci fa capire a che livello sono in Germania. Ovviamente non ne troverete traccia nei social/pagine della peggior piazza d’Italia (la nostra) io infatti ne ho trovato menzione ne Il Napolista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Eziogòl - 1 mese fa

    Il 21 la classifica sarà identica. 2 sconfitte già registrate (bergamo e gobbi) e 2 altrettanto certs, in casa, con sassuolo e Verona (che da anni regolarmente ci battono in casa e che in trasferta vanno meglio che in casa). Bòn Natala una s***!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Xela - 2 mesi fa

    Mi sa che anche anno scorso arrivò questo articolo. Più o meno in questo periodo anche se il campionato iniziò prima. Una doppietta non male per commisso. Però il suo problema è che non capisce perché il Franchi venga considerato un monumento. Quello che vuole ma dentro quel monumento noi abbiamo visto fiorentine bellissime e che si giocavano l’Europa. Senza centro sportivo la Fiorentina è stata la quinta squadra della serie A per 90 anni. Si prenda le sue responsabilità perché qui non c’entrano Pessina e Nardella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cosimo de' Medici - 2 mesi fa

      Dici?
      Ma Commisso non si era definito il “miglior presidente della storia della serie A al debutto?”
      Poche chiacchiere e tanto lavoro, clown.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. dallapadella - 2 mesi fa

    Amarcord. Altro anno buttato via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 1 mese fa

      Cominciano ad essere troppi gli anni buttati, mi sono rotto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. woyzeck - 2 mesi fa

    Ripeto, spero che Commisso si ravveda da questo disastro che ha messo in piedi; a gennaio l’ultima possibilità per non entrare nella storia come il peggior presidente di sempre… servirà molta umiltà, generosità, e intelligenza… speriamo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 1 mese fa

      Vi invidio perchè contimuate a sperare sul nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Violaviola - 2 mesi fa

    Andremo in b con il più bel centro sportivo, chissà che invidia le altre squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 1 mese fa

      AHAHAHAHAHAHAH

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. ELROND - 2 mesi fa

    Per questo mi son trasferito a Torino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. jackfi1 - 2 mesi fa

    Quest’anno danielino sta buttando le basi per portarci in serie B. Liberiamocene prima che sia troppo tardi. Ormai è chiaro a tutti quelli che un minimo di calcio capiscono (sono rimasti solo i fan boy) che Pradè ha fatto il suo tempo e che gran parte del merito per la fiorentina di Montella é da attribuire ad un uomo solo, e il suolo nome è Eduardo Macia. L’unico DS serio avuto da Firenze negli ultimi 15 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. mom - 2 mesi fa

    Media punti da retrocessione, speriamo che cambi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Viola da Cremona - 2 mesi fa

    Sono 3-4 anni che viene pubblicato lo stesso articolo, questo per far capire che ogni anno peggioriamo. La classifica è drammatica e le motivazioni per risalirla non sembrano esserci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. VaiaVaiaBrodo - 2 mesi fa

    Il responsabile principale si chiama Daniele Pradé

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'Omino di Ferro - 2 mesi fa

      Giusto, ma nessuno sembra puntare il dito contro di lui. Basterebbe vedere la classifica del GP Violanews (qui sotto) fino ad oggi. Dei primi 12 classificati, 9 li ha portati Corvino (friggendo con l’acqua e un tetto ingaggi la metà di quello attuale), 1 lo ha voluto Rocco e solo 2, Ribery e Borja, li ha portati Pradé. Tra l’altro due parametri zero a fine carriera di oltre 35 anni che non bisogna essere DS scafati per conoscere. Dove sono i 120 milioni spesi ? E il tetto ingaggi da 70 milioni ?

      Biraghi 84
      Castrovilli 84
      Dragowski 81
      Amrabat 78
      Milenkovic 70
      Ribery 52
      Borja Valero 35
      Pezzella 32
      Montiel 30
      Vlahovic 28
      Terracciano 25
      Venuti 22

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Violaviola - 2 mesi fa

      Il responsabile principale è chi ha messo li pradé veramente…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ilRegistrato - 2 mesi fa

    Difficile fare un commento positivo in una situazione così. Però la Fiorentina ha fatto una partita più solida delle ultime uscite contro la capolista dove la sconfitta era scontata. Ora c’è una settimana intera con tutto il gruppo a disposizione del mister per preparare la partita col Genoa dove mi aspetto punti e una manovra migliore. Forza e non mollare ora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. claudio.godiol_884 - 2 mesi fa

    Difficile in questa situazione essere ottimisti….ma non bisogna arrendersi dopo 9 giornate. Se dobbiamo scendere bisogna farlo lottando fino all’ultimo..solo per rispetto verso i tifosi e a se stessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Up The Violets - 2 mesi fa

    Questo succede quando chi occupa di telecomunicazioni si illude di sapere di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Claudio50 - 2 mesi fa

    Sara’ dura salvarsi se Prandelli non sapra’ dare una svolta al gioco, ma non mi sento di dare la colpa a chi ha tirato fuori i soldi ma a chi ha speso malissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. cla - 2 mesi fa

    Okkay?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Massiabc - 2 mesi fa

    Quest’anno non ci si leva le gambe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Gasgas - 2 mesi fa

    Ed era anche facilmente prevedibile per chi capisce un po’ di calcio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Massiabc - 2 mesi fa

    Quest’anno non ci si leva le gambe..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Barsineee - 2 mesi fa

    Il regalo di Rocco a FIRENZE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. mastice67 - 2 mesi fa

    Ma i bandone ammerrigano i che dice?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Zosima - 2 mesi fa

    All’ennesimo record negativo disintegrato il 22 dicembre Prandelli verrà esonerato e verrà richiamato Beppe Iachini che tenterà il miracolo ripartendo a gennaio contro il Bologna esattamente come un anno fa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. MASO72 - 2 mesi fa

    Quest’anno sarà dura salvarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. MASO72 - 2 mesi fa

    Quest’anno sarà dura salvarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. fb - 2 mesi fa

    Grazie Rocco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Bamba - 2 mesi fa

    Ogni anno da troppo tempo salta fuori sempre questo stesso articolo. L’unica differenza è che le statistiche continuano a peggiorare. Rocco Commisso è a mani basse il peggior presidente della storia della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bobosmdg - 2 mesi fa

      e c’è ancora chi lo difende, incredibile…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ELROND - 2 mesi fa

      Egregio Avvocato Dottor Bamba, con la presente le ricordo che ci avevate promesso la compera della Fiorentina. Al contrario, per non ben chiari giuochi di potere, essa l’è finita in mano agli immigrati americani.
      Io voglio che lei spenda una montagna di quattrini per comperare la squadra e per costruire lo stadio nuovo e grosso. L’area di Campo di Marte dovrà essere rasa al suolo per intero. Chi c’ha la casa in viale Franchi è bene che si frughi nelle tasche per comprarne una nuova altrove.
      Io voglio vincere grossi trofei. Finché ciò non accadrà, continuerò a vivere a Torino. Perché diciamolo: meglio gobbi e vincenti, che viola di rabbia.
      Ad maiora!
      ELROND

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Massy73 - 2 mesi fa

    Durante la partita col Benevento mi è tragicamente tornata in mente la Fiorentina del fallimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. OysterCult - 2 mesi fa

      Attenzione però, non dimentichiamoci che in quell’anno funesto avevamo un attaccante di nome Enrico Chiesa che si spaccò a fine settembre dopo 5 goal in 5 partite. Con lui in campo non sarebbe andata così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy