Riecco De Paul, sogno svanito. La Fiorentina deve attirare i più forti

La gara di Udine riporta alla mente la trattativa non riuscita. Ma non è la sola

di Redazione VN
Rodrigo De Paul

Il corteggiamento della Fiorentina per Rodrigo De Paul non ha mai trovato gran corrispondenza, da parte del giocatore come della squadra, e domenica sarà ancora un avversario. Pradè, scrive La Nazione, non ha mancato di farsi sentire visto anche il suo passato friulano, ma le richieste erano altissime, e probabilmente l’argentino aspettava altro. Ed è qui che la Fiorentina deve fare il salto di qualità: anche i casi di Milik e Torreira hanno visto la Fiorentina sbattere contro il muro delle perplessità dei diretti interessati. Il polacco era pure fuori rosa (ora è a Marsiglia con Lirola) nel Napoli. Forse in estate Torreira, diversamente da Milik, potrà valutare un nuovo progetto gigliato. Un po’ come hanno già fatto anche Amrabat e Quarta, che hanno scelto di venire a Firenze nonostante non fosse l’unica opzione sul tavolo.

Milik
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mazinga z - 1 mese fa

    E Torreira?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. france - 1 mese fa

    Perfettamente d’accordo con l’articolo.Smettiamo di ritenere che i nostri calciatori,pur qualcuno buono siano imprescindibili!
    Il cambio di passo da me e altri auspicato implica il saper trovare di meglio rispetto a un Pezzella! E figuriamoci se non ce ne sono!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy