Ribery illumina Torino, ma non basta. Polemiche per un Di Bello insufficiente

Il francese è ispirato, l’arbitro un po’ meno… A Torino la miglior Fiorentina della stagione

di Redazione VN

Applausi e scintille, la Fiorentina esce da Torino con un pari che sta stretto. La magia di Ribery non basta ai viola, che finiscono il match in nove e recriminano un arbitro troppo frettoloso per il rosso a Milenkovic. Come scrive La Nazione, Di Bello ha compromesso infatti la notte viola dopo il faccia a faccia tra il serbo e Belotti, furbo a crollare a terra dopo il contatto. I viola però ci sono, soprattutto sull’asse Ribery-Vlahovic: l’attaccante al 9′ colpisce il palo, ad inizio ripresa si vede annullare la rete dopo il destro piazzato alle spalle di Sirigu. Al 61′ la prima avvisaglia di alta tensione: Castrovilli atterra al limite dell’area Lukic e va fuori dopo il consulto con il Var, poi tocca a Re Franck portare in vantaggio la Fiorentina dopo uno scambio perfetto con Bonaventura. Troppo bello per essere finita lì, perché al contrario inizia la baraonda delle decisioni del direttore di gara. Nel finale proprio Belotti pareggia e dà il via ad un post partita ricco di polemiche, ma – scrive il quotidiano – questa resta la miglior prestazione della stagione viola.

Ribery: “Nello spogliatoio c’è amarezza, ma risultato importante. Futuro? Chiedete alla società”

Marco-Di-Bello
FLORENCE, ITALY – JULY 29: Marco Di Bello referee reacts during the Serie A match between ACF Fiorentina and Bologna FC at Stadio Artemio Franchi on July 29, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy