Rialti scrive: “Fiorentina, sarà un mese decisivo per tutti. La società chiede il miracolo”

Rialti scrive: “Fiorentina, sarà un mese decisivo per tutti. La società chiede il miracolo”

Un finale che vale per Pioli, vale per i Della Valle, vale per la stragrande maggioranza dei giocatori viola. Per quelli che vogliono restare e non solo…

di Redazione VN

Tutto surgelato fino al 24 aprile, data in cui si giocherà la semifinale di ritorno di coppa Italia in casa dell’Atalanta, poi, con ogni probabilità, finirà quello che un po’ appare come un “separati in casa” tra Pioli e la Fiorentina e inizieranno le grandi manovre di calciomercato. Questo lo scenario riportato stamattina da Alessandro Rialti. Per la firma di Stadio, nonostante le speranze europee siano ridotte ad un lumicino, l’obiettivo è di dare il massimo nelle restati dieci fare di campionato. Tradotto: niente parole, impegno massimo per questa volata quasi disperata. La società lo ha richiesto con forza, Pioli ha assicurato che la risposta di tutti sarà coraggiosa e grintosa.

L’obiettivo principale è quello di chiudere marzo con un “colpo di reni” e regalare un aprile dei miracoli, una primavera da colpi formidabili. Impossibile, una speranza senza concretezza? Tutti i protagonisti fiorentini, Pioli per primo, sono sicuri che ci sarà questa resurrezione complessiva. Certo il calendario è di quelli che ti mettono davanti a montagne difficilmente scalabili. Un finale che vale per Pioli, vale per i Della Valle, vale per la stragrande maggioranza dei giocatori viola. Per quelli che vogliono restare e pure per quelli che vogliono andar via. Vale per tutti l’importanza di chiudere bene. In silenzio, correndo e lottando. INTANTO, PER STADIO, C’E’ UN NOME IN VANTAGGIO SUGLI ALTRI PER L’EVENTUALE SUCCESSIONE DI PIOLI IN PANCHINA…

Violanews consiglia

La cara, vecchia, abitudine della Fiorentina: e la “giostra” è pronta a ripartire

Calamai: “Pioli-Cognigni, diatriba fuori tempo. DiFra? Il nome giusto è un altro”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 9 mesi fa

    “Colpo di reni”,”un aprile di miracoli”,”una primavera da colpi formidabili”
    Iperboli come se piovesse…92 minuti di applausi(facili)
    Bravo Rialti!Del resto ognuno fotografa la sua realtà….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 9 mesi fa

    Le grandi manovre del mercato by Pantaleone??? Stiamo freschi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilRegistrato - 9 mesi fa

    Avrebbero dovuto imporre un ritiro alla squadra. Credere di trattare con i giocatori con dei discorsi senza il bastone del ritiro è un’illusione. Oltretutto con molti giocatori in prestito come ha la Fiorentina chi glielo fa fare di impegnarsi se comunque l’anno prossimo giocano da un’altra parte? Qui si vede tutta l’inadeguatezza della gestione sportiva della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 1926 - 9 mesi fa

    anche noi chiediamo il miracolo alla societá…SPARITE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy