stampa

Vlahovic, la scommessa dei record. Tante big alla finestra, rebus contratto

Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images

Il bomber gigliato in pochi mesi è diventato uno dei giovani attaccanti più interessanti d’Europa

Redazione VN

Dusan Vlahovic è senza ombra di dubbio il giocatore del momento. Grazie alla sua splendida tripletta contro il Benevento la Fiorentina è tornata alla vittoria. Il bottino pieno dei 3 punti mancava da troppo tempo, soprattutto in trasferta. Se i punti in classifica non preoccupano più, almeno per il momento, grandi meriti vanno attribuiti al giovane bomber che sotto la guida di Prandelli ha sostenuto sulle proprie spalle il peso dell'attacco. Ma i numeri non guardano in faccia nessuno, come riportato da Repubblica, adesso ce n’è un altro che inizia a farsi sempre più emblematico. È il 2023, l’anno di scadenza del contratto del serbo. Tutti in società, a partire dal presidente Commisso, provano una grande stima per il ragazzo, ma le sirene e le tentazioni estere non mancheranno. In Europa lo vogliono un po' tutti, compreso il Real Madrid che vorrebbe rinnovare il reparto offensivo. Starà alla proprietà e alla dirigenza trovare la via giusta per non farsi sfuggire un talento così raro. Non è detto che le sole motivazioni economiche possano bastare in questo caso.

 GERMOGLI PH: 7 GIUGNO 2019
tutte le notizie di

Potresti esserti perso