Repubblica: Pioli, emergenza difesa. Pezzella diventa terzino

Gaspar al posto di Laurini non convince. L’ultima tentazione del tecnico viola è lo spostamento dell’argentino sulla fascia per arginare Perotti & Co.

di Redazione VN

La Repubblica oggi in edicola parla della situazione della difesa viola in vista della gara di domenica prossima. Contro la Roma sarà dura, anche perché loro là davanti hanno gente come Perotti, Dzeko ed El Shaarawy. Poi ci sarà da fare i conti con l’assenza di Laurini. Un terzino vecchia maniera, magari non bravissimo ad attaccare ma sicuro nella fase difensiva. Esattamente il contrario di Bruno Gaspar, che rappresenta la prima possibilità per sostituire il francese. Il problema è che il portoghese, fin da subito, ha messo in evidenza un sacco di difficoltà. Se la cava se c’è da spingere, ma fatica ancora tantissimo a difendere (vedi la gara contro la Juventus).

La seconda opzione prevede Pezzella terzino e difesa a 4. Al momento, forse, è la soluzione più probabile. Anche se il suo spostamento comporterebbe uno scompenso al centro. E la presenza di Dzeko, da quel punto di vista, preoccupa non poco. In questo caso, comunque, al fianco di Astori tornerebbe Vitor Hugo. Di certo Pezzella, rispetto a Gaspar, garantirebbe un controllo più affidabile della fascia. Infine, la difesa a 3: stessi uomini, ma schema diverso. Tre centrali (Pezzella, Astori e Hugo) e cinque centrocampisti, con Gaspar e Biraghi sugli esterni. Di fatto, diventerebbe una linea a cinque anche dietro. Controindicazioni? Pioli non l’ha praticamente mai provata e Gaspar dovrebbe comunque vedersela con una delle due frecce giallorosse.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy