Rebus rinnovi in casa Fiorentina, tanti i contratti in scadenza. Il tesoretto nascosto

L’analisi del quotidiano, non mancano i casi spinosi da risolvere

di Redazione VN

Sulle pagine de La Nazione è possibile leggere una panoramica sul parco giocatori della Fiorentina. Nello specifico la lente di ingrandimento viene puntata sui tanti contratti prossimi alla scadenza. Mentre la squadra è ancora immersa nella lotta per non retrocedere, i quadri dirigenziali dovranno riflettere e programmare il futuro. La lista dei nomi segnati a giugno 2021 è la seguente: Maxi Olivera (500 mila euro netti a stagione), Ribery (4 milioni netti a stagione, 5,8 al lordo grazie al decreto crescita), Eysseric (1,5 lordi), Borja Valero e Caceres (1,8 lordi a stagione per entrambi). Si prospetta una ristrutturazione, un risparmio di circa 12 milioni se non dovessero esserci prolungamenti. Comunque vada sarà un calciomercato movimentato, con la speranza di assistere ad un salto di qualità tecnico. Fattore da non sottovalutare sono anche gli altri tesserati che si avviano alla scadenza durante il prossimo anno calcistico, ovvero nel 2022. Oltre a Milenkovic e Pezzella ci sono Benassi, Saponara, Bonaventura e Callejon. Il lavoro per Pradè e Barone non manca.

Galli: “Bisogna evitare che Commisso si disamori della causa viola” 

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jackfi1 - 2 settimane fa

    Ah non ci avevo fatto caso a quanto diamo a Borja Valero. Nel 2017 lo abbiamo dato via perchè prendeva 1,7 mln mentre 3 anni dopo lo si riprende aumentando lo stipendio? Ma è uno scherzo vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 2 settimane fa

      Non avevo letto era lordo, Errore mio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. purplerain - 2 settimane fa

    12 Milioni 10 anni fa o più erano forse un tesoretto, oggi servono a comprare qualche onesto pedalatore ma soprassediamo altrimenti sembro sempre il solito tifoso scontento.
    Da dove si può ripartire? dal tenere solo over 30 funzionali al “progetto” (se mai ne avremo uno) con ingaggio bloccato, se vogliono l’aumentino per svernare possono andare altrove, e dal cominciare a mettersi in rosa qualche 25 enne o simili magari alzando un attimo gli stipendi perché parliamoci chiaro, non siamo proprio il massimo dell’appetibilità, e non credo che senza una proposta economica forte qualcuno decida di venire da noi il prossimo anno a non giocare le coppe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Lavoro? Si, per rinnovare NESSUNO DI QUELLI MENZIONATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mal - 2 settimane fa

    La squadra deve essere totalmente cambiata. Già il sistema di gioco, torna a un 4-4-2.
    Lo sanno tutti che Milenkovic e Pezzella partiranno. Il trasferimento ideale sarebbe Lovato che in precedenza aveva una buona cerniera centrale con Quarta.
    Il palo di terzino destro va ripensato, su un Davide Gentile tra i giovani ma non basta.
    A sinistra è difficile trovare di meglio di Biraghi, se non investire su un giocatore del futuro come Pellegrini.
    Amrabat e Castrovilli vanno conservati. Aggiungerei un giovane come Ricci.
    Ribéry non è eterno, spero nel ritorno di Sottil e nella sua esplosione. Inoltre, a destra, pensiamo di investire di conseguenza con un giocatore come Berardi, Orsolini o Alvarez du River.
    Ho visto passare di recente il nome di Lovro Majer, credo che sarebbe la recluta ideale da giocare dietro a Vlahovic che dovrà cercare di tenere. Se se ne va, vedo un giocatore come Pellegri che lo sostituisce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vb - 2 settimane fa

      Mi sono fermato quando ho letto <>…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. UKLZ - 2 settimane fa

    Tanto il monte ingaggi calerà sicuramente. Metti comprano 4 giocatori per sostituire quelli col contratto scaduto (tutti tranne Olivera), con stipendio massimo di 1-1.5M, gli altri 6-7M taglio del monte ingaggi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. underdog - 2 settimane fa

    Si può aggiungere tranquillamente Barreca, probabilmente Callejon, forse Malcuit, quasi certamente Milenkovic.
    Ma scommetto che rientreranno alla base Duncan e Lirola, e i giocatori che saranno liberati andranno comunque sostituiti con altri. Quindi non capisco esattamente a quale tesoretto si faccia riferimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dallapadella - 2 settimane fa

    Lavoro? Milenkovic mi risulta in uscita, c’è da valutare Pezzella e Bonaventura con il prossimo allenatore. Per il resto c’è poco da rinnovare a parte potenziali panchinari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy