Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

#DA13

Quattro anni senza Astori. Cuore e valori: il calcio (e non solo) lo ricorda

GERMOGLI PH: 19 FEBBRAIO  2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS  ATALANTA NELLA FOTO TIOSI

Ieri l'anniversario della scomparsa, in tanti hanno scelto di ricordarlo: compagni di squadra, istituzioni, club e amici

Redazione VN

Su La Nazione ed Il Corriere Fiorentino si ripercorre la giornata di ieri nel ricordo di Davide Astori. A quattro anni dalla sua scomparsa, in tanti hanno scelto di ricordarlo: dalla Fiorentina fino a tantissimi ex compagni di squadra, passando dalle istituzioni, personalità del mondo dello sport, club, ex viola ed amici. La lista è lunghissima: da Montolivo a Pasqual, da Vecino a Frey, da Maxi Olivera a Vitor Hugo, senza dimenticare Stefano Pioli, Federico Chiesa e Dusan Vlahovic. Ad Astori si sono rivolti i compagni che con lui hanno condiviso lo spogliatoio azzurro, vedi Bonucci, Chiellini, ma anche personaggi del mondo del calcio, da Antonio Cassano a Fabio Quagliarella.

Il sindaco Nardella ha pubblicato un breve reel con le immagini del murale che spicca all’Isolotto. Le parole più toccanti, invece, sono quelle di Federico Brancolini, classe 2001. E’ sua la lettera su Instagram che svela l’impronta lasciata dal capitano viola. A ricordare Astori è stato anche l'ex team manager Alberto Marangon, oggi alla Sampdoria, in ritiro nello stesso albergo di Udine in cui Davide perse la vita per la sfida in programma oggi alla Dacia Arena.

tutte le notizie di