Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Quando Pioli escluse due viola per motivi disciplinari

Il retroscena riferito alla gestione Pioli di qualche anno fa: così compattò quel gruppo di giocatori, capaci di superare anche la tragedia Astori

Redazione VN

A pochi giorni dal ritorno di Stefano Pioli a Firenze, da avversario, il Corriere Fiorentino svela un piccolo retroscena legato ai suoi anni da allenatore della Fiorentina e alle regole che aveva imposto nello spogliatoio:

Quando la Fiorentina giocava in casa, durante la sua gestione, non andava in ritiro. Cena prepartita al centro sportivo e poi tutti a casa. Capita che una volta un giocatore solitamente non titolare, ma sicuro del posto per la partita seguente, si presenta al raduno con 8 minuti di ritardo. Stefano lo riprende davanti ai compagni e lo lascia fuori dagli 11 iniziali l’indomani. Episodio analogo successe per uno degli intoccabili. La sua reazione? Reprimenda pubblica e panchina anche per lui. Fu un evento che colpì diversi giocatori e rinsaldò il suo consenso, già solido, nel gruppo squadra.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso