Pulgar, l’ex di turno guarderà dalla panchina. Quale futuro per il cileno?

Prandelli sembra voler fare altre scelte nell’immediato futuro

di Redazione VN

Erick Pulgar è l’ex di turno, ma con ogni probabilità partirà dalla panchina. Il Corriere Fiorentino ricorda un suo gol alla Fiorentina con la maglia rossoblu direttamente da calcio d’angolo, poi il passaggio in viola e lo striscione poco affettuoso dei suoi ex tifosi un anno fa al Dall’Ara. Da lì in poi, più ombre che luci, anche a causa della positività estiva al virus che lo ha tenuto fermo mentre i compagni svolgevano la preparazione. Il Leeds è molto interessato alle sue prestazioni, e i suoi numeri, 4 presenza da titolare su 14, autorizzano a interrogarsi sul suo futuro. Prandelli gli preferisce Borja Valero per il maggiore fosforo, eppure le tante partite in pochi giorni potrebbero riservare qualche occasione. Anche perché l’investimento per portarlo a Firenze un anno e mezzo fa – oltre 10 milioni – è stato importante.

Prandelli e Mihajlovic, destini incrociati

GERMOGLI PH: 7 DICEMBRE 2020

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Para73 - 2 settimane fa

    Penoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Quale futuro? Se qualcuno ci molla 7-8 milioni è da dare via subito. Considerato l’ammortamento di un anno e mezzo non sarebbe nemmeno una minusvalenza. Il fatto è che a meno di non trovare un Pradé a cui venderlo nessuno scucirà un euro. Al massimo sarà il solito prestito annuale per risparmiare l’ingaggio per poi vederselo ricomparire nei ranghi l’anno dopo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy