Prandelli-Mihajlovic, destini incrociati. Entrambi di ritorno a 10 anni di distanza

La Rosea presenta il Derby di oggi pomeriggio

di Redazione VN

Prandelli come Mihajlovic: entrambi hanno risposto alla chiamata del loro attuale presidente e sono tornati a dieci anni di distanza dalla prima volta. Commisso e Saputo hanno affidato loro le proprie squadre, ed oggi il derby fra Fiorentina e Bologna è per i nostalgici. La Gazzetta dello Sport nota che nella seconda annata Champions del primo Prandelli, quando la Fiorentina era un avversario formidabile per tutti, De Silvestri fu voluto dal tecnico, che lo mise a marcare Ribery in quella sciagurata notte col Bayern Monaco; adesso i due si ritrovano, ma Lollo è avversario e Franck è il leader della Viola.

Mihajlovic, poi, successe a Prandelli sulla panchina gigliata, pagando un rapporto burrascoso con la tifoseria; il tecnico serbo, nella stagione 2008-2009, aveva letteralmente tolto le castagne dal fuoco al Bologna nella sua stagione d’esordio. Oggi un altro ritorno a Firenze.

FLORENCE, ITALY – NOVEMBER 14: Fiorentina head coach Sinisa Mihajlovic looks on during the Serie A match between Fiorentina and Cesena at Stadio Artemio Franchi on November 14, 2010 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy