Pres. Verona si gode Juric: “E’ perfetto, non lo scambierei con Klopp e Guardiola”

Il tecnico ha definitivamente conquistato la fiducia del suo presidente. E dire che la Fiorentina…

di Redazione VN
Ivan Juric

Il presidente del Verona Maurizio Setti ha rilasciato un’intervista a Tuttosport, intervista durante la quale il discorso è caduto su Ivan Juric, l’allenatore degli scaligeri, che nella scorsa estate sembrava a un passo dal sedersi sulla panchina viola:

Se cambierei Juric con un Klopp, un Mourinho o un Guardiola? No, Juric è perfetto per il Verona. Sono tutti grandissimi tecnici, ma credo che il nostro allenatore abbia tutte le qualità per arrivare al loro livello. Se fosse una macchina, sarebbe una Ford Mustang: un cavallo di razza, sportivo e grintoso, che sa regalare grandi soddisfazioni ed emozioni.

E adesso che succede con Callejon? Lo spagnolo è un mistero

Setti
Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SoloViola - 4 settimane fa

    Il Verona in estate ha venduto a peso d’oro i suoi difensori migliori, Kumbulla e Rahami, eppure questi qui adesso fanno tanta panchina a Roma e a Napoli… ma il Verona con gli scarti degli altri (vedi anche il nostro Ceccarini), funziona lo stesso alla grande… merito di Juric, quello che conta è l’organizzazione, sia della difesa che del centrocampo, non solo dei singoli… grandi meriti, di questo allenatore, che adesso purtroppo è nel mirino del Napoli e della Roma… abbiamo perso un occasione d’oro questa estate. Confermare Iachini è stata la più grande scIagura tecnica di Commisso.

    Piuttosto prendiamo a fine campionato il DS Cristiano Giuntoli, in rotta con il Napoli, è nato a Firenze, non penso che rifiuterebbe la sua città. Con lui potrebbe arrivare anche Sarri, con cui ha già lavorato alla grande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 4 settimane fa

      juric a firenze non ci verrà MAI più. Dopo la pessima figura che abbiamo fatto quest’estate con tutto firmato e confermato e tutto rimangiato all’ultimo senza neanche avvisarlo e lasciarlo in balia del rinnovo con Setti, per Juric firenze è una piazza inesistente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 4 settimane fa

    anche noi ci godiamo Prandelli, ci godevamo anche Iachini e perchè no … ci potremmo godere anche Montella!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Baker - 4 settimane fa

    Petrachi/Juric e rifondazione della rosa attuale per un futuro roseo. Sennò si continuerà a vagare nel niente. Se Rocco rinnoverà anche solo uno tra Pradè e Prandelli, la prossima stagione sarà nuovamente un’agonia. Via a giugno Kouamé, Ribery, Pulgar, Pezzella, Venuti, Eysseric,Borja e ci metto anche Milenkovic,che non ha giustamente più voglia di rimanere a Firenze. Ci metterei anche Biraghi, ma gli è stato rinnovato il contratto da poco e dubito che venga ceduto. C’è da ripartire dalle certezze e dai possibili crack,come Amrabat e Quarta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 4 settimane fa

      apprezzo che ci sia ancora un sacco di persone convinte che a giugno ci sarà il grande salto in avanti. Ci doveva essere anche lo scorso giugno. Il primo anno di assestamento, il secondo il salto. C’è stato il covid ok. Vediamo a giugno. Per adesso abbiamo una squadra in linea con l’ultima di Corvino ma molti molti meno tesserati. Non ci sono più gli ottanta esuberi che tanto angosciavano Pradè ma abbiamo un monte ingaggi da fare paura!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy