Pres. Atalanta: “Con Gasperini toccato il fondo, la partita andava sospesa”

Pres. Atalanta: “Con Gasperini toccato il fondo, la partita andava sospesa”

Lo sfogo del presidente orobico

di Redazione VN

Tuttosport in edicola oggi riporta le pesanti dichiarazioni del presidente dell’Atalanta Antonio Percassi in merito a quanto successo ieri (QUI le parole di Gasperini): “I cori contro il Mister? Incivili, disgustosi, insopportabili. Una cosa indecente, sono andati avanti per tutta la partita e sono stati chiaramente ascoltati a più riprese in tv”. Il patron bergamasco sostiene che la partita avrebbe dovuto essere sospesa, come quando si verificano episodi di razzismo: “Se fosse successo da noi, non immagino cosa si direbbe di Bergamo e dei bergamaschi. Gasp ha reagito nel modo giusto, l’Atalanta è al suo fianco perché a Firenze è stato toccato il fondo”.
–> CLICCA PER LEGGERE IL PROGRAMMA COMPLETO DEI QUARTI DI FINALE DI COPPA ITALIA

Perché così è più bello vincere

54 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Etrusco - 4 mesi fa

    Ieri lo avete preso in tasca, ora non mi rimane che attendere la vostra dipartita in Champions e poi in campionato, cari fenomeni dell’ignoranza e della plusvalenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dellone68 - 4 mesi fa

    Non so chi si credono di essere questi atalantini. E’ bastato che facessero due stagioni sopra le loro abituali righe che già credono di essere arrivati a comandare. Appena si ha un pò di potere (presunto), ci si mette subito a starnazzare. Ecco come si fa a diventare juventini. Di questo passo, la Juve sarà soltano la meno peggio. Il signor Percassi è peggio, tentuto conto il ruolo che ha, di Gasperini. Se credono di tornare qua e che lo stadio sia silente sognano ad occhi aperti. Invece di gettare acqua sul fuoco lo attizzano. Queste dichiarazioni sono pure provocazioni. Prima di insegnare agli altri come si fa a vivere, è bene guardarsi in casa propria. Chi ha insultato Chiesa e lo ha reso oggetto di offese vergognose sul campo di Bergamo, senza che nessuno, nessuno, dicesse nulla? La risposta al signor Percassi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. batigol222 - 4 mesi fa

      Hai perfettamente ragione, bisogna stare attenti a non cascarci in queste provocazioni perchè se venisse fuori qualche coro esagerato potremmo andare incontro a sanzioni… è quello che sta cercando di fare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    COME GODO! Più ne parlano più godo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MixViola - 4 mesi fa

    Non voglio difendere gasperini e percassi, ma i cori di insulti non vanno mai bene. Lo dico con vergogna, anch’io mi sono trovato in curva viola a sentire ululati da scimmia contro giocatori avversari di colore… e sono arrivato personalmente a unirmi a cori come quelli di ieri contro bernardeschi. Ora anche basta però. Tifo si, ma rispetto anche, perché è la prima cosa, forse l’unica, che conti. Come effetto collaterale poi, come è evidente, il tifo contro non fa che rafforzare l’avversario, vedi i tanti gol beccati dai tanti nostri ex più o meno antipatici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. onora salva - 4 mesi fa

    Ma questi signori che pensavano davvero che i tifosi sarebbero stati zitti e buoni dopo le parole indegne rivolte a Chiesa da Gasperini? Poerini, non hanno capito nulla. O probabilmente fanno finta di non capire. Gasp era meglio se si portava un paio di cuffiette ieri, che sicuramente, da uomo intelligente qual è, non poteva aspettarsi che questa reazione. Quindi non siate ipocriti, l’astio che avete ricevuto ve lo siete meritato tutto. E tirare fuori il razzismo non vi conviene, visti i cori a Parma contro Dalbert…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 4 mesi fa

    Premesso anche io che gli insulti -gratuiti e continuati- contro persone che non possono replicare mi fanno schifo, c’è da dire due cose: 1) il signor Gasparini ha fomentato da anni la sua polemica personale con la tifoseria viola in maniera pretestuosa (lamentele fasulle e “criminalizzazione” di Chiesa); 2) perdere fa male, e allora ci si attacca a tutto. Però l’anno scorso ci hanno fatto meritatamente fuori; quest’anno è toccata a loro, altrettanto meritatamente per noi. Dove sta il problema?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mauro1949 - 4 mesi fa

    Due soggetti che stanno vivendo un periodo di gloria da un paio d’anni….credono di aver raggiunto l’immortalota’ e di essere ormai protagonisti assoluti del mondo calcio italico, presto, molto presto spero, torneranno coni piedi per terra e chiaramente torneranno ai loro livelli….insomma due ometti piccoli piccoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-14380403 - 4 mesi fa

    Caro Percassi, perché non vai a rivedere Atalanta-Brescia 3-3 di qualche anno fa? Te la rammento io, l’allenatore del Brescia era Mazzone e per tutta la partita li insultasti come non mai …. fino a fargli promettete sul suo onore che “se facciamo il 3 pari vengo sotto la curva” … e così fece!!!! Voglio inoltre ricordarti l’intervista di Carletto nel post partita “ho telefonato pure a mi’ sorella a Roma, pe’ chiedeglie se tante le volte mamma ogni tanto passava de qua … perché tutti me dicevano: fio de qua, fio de la ..”.
    Allora, che hai da dire Percassi????
    Premesso, io queste cose le odio, gli insulti mi fanno schifo, ma fa più ancora schifo chi moralizza e pontifica senza guardare in casa propria …. saluti!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. woyzeck - 4 mesi fa

    Percassi è un bravo uomo di calcio ma un pessimo personaggio tout court, che si ricorda della morale solo quando gli conviene, quando il suo allenatore sparla in maniera vergognosa di un calciatore avversario, quando lo stesso calciatore viene infamato pesantemente per tutta la partita nel suo stadio, quando un altro giocatore è subissato di cori razzisti nel medesimo stadio, quando il nostro presidente è addirittura minacciato fisicamente la sua morale viene improvvisamente e clamorosamente meno, diventa sordo e muto… d’altra parte, la tifoseria bergamasca è una delle più razziste, aggressive, offensive che ci siano al mondo (e lo dico per conoscenza diretta di alcuni di questi soggetti…) ma viene invece sempre trattata sorprendentemente con i guanti bianchi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. The Count of Tuscany - 4 mesi fa

    Non ho mai provato tanto disgusto verso persone come Gasperini, percassi e i tifosi bergamaschi come nell’ultimo anno. Neanche nei peruodi più duri contro Juve o Milan.
    Conte e guidolin al confronto sono simpatici, sono rivalità che non sento più, al contrario le provo verso il Torino e appunto l’Atalanta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. sempreforzaviola - 4 mesi fa

    Ieri sera ho postato un commento dicendo che le offese contro la mamma non vanno bene e rimango di quell’idea, ma questi,Percassi e Gasperini intendo, le offese te le levano dai denti
    Riescono a vedere la pagliuzza negli occhi di Firenze e non vogliono vedere quella nei loro occhi
    L’atalanta ha una delle tifoserie più violente e becere d’Italia da sempre e vuole fare la morale a noi?
    Ripeto, offendere la mamma non lo trovo giusto ma questi due personaggi non hanno proprio un minimo di decenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. MAU - 4 mesi fa

    Che vergogna, un presidente che si abbassa a dire queste cose!
    Riflettendo bene mi viene da dire…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BlandoTifoso - 4 mesi fa

    E una strategia come la sua, Tutti tutti gli allenatori di questo mondo hanno sempre incolpato gli arbitri degli episodi dubbi perchè un allenatore è un maestro di calcio e tende a proteggere i giocatori. Lui ha scelto di giocare sporco e di attaccare il giocatore, per mettere in difficoltà il l’avversario più pericoloso della Fiorentina di allora.. Quando varchi quella soglia e vai sul personale e crei un caso facendo si che un bravo giocatore finisca sulla graticola con la lettera scarlatta sulla fronte.. Beh.. adesso noi usiamo lo stesso metodo mettiamo in difficoltà emotiva e personale il miglior uomo dell’atalanta… Gasperini.. Cosa c’è di diverso l’ipocrisia di Perscassi e Gasperini!

    Qui avete terra bruciata da ora in avanti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. magicdolc_8322107 - 4 mesi fa

    Brucia perdere,eh???E allora ci si attacca a tutto….e allora..attaccatevi…E non mi sembra che negli stadi ci siano persone che fanno i chierichetti in chiesa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. dallapadella - 4 mesi fa

    E che dire della silenziosa alleanza tra Percassi e il Bocia, capo curva atalantina contro cui pochi osano parlare, a processo per aver boicottato la precedente presidenza Ruggeri?

    https://www.bergamonews.it/2015/04/21/laccordo-con-gli-ultradellatalanta-di-percassiun-passo-verso-i-violenti/203408/

    “Ma dietro l’accordo con gli ultrà si intravede anche altro. Un’intesa che rappresenta un passo in avanti rispetto al semplice “silenzio-assenso” a cui eravamo abituati. Un tendere la mano ai violenti tifosi (purtroppo noti in tutta Italia) che mai si era visto negli oltre cento anni di storia atalantina.”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Hap Collins - 4 mesi fa

    Redazione facciamo una censura su questa polemica artefatta e parliamo della vittoria della squadra, che questa è una polemica fatta apposta per ostacolare l’entusiasmo dei nostro ambiente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. dallapadella - 4 mesi fa

    “Se mi sono pentito dopo la corsa sotto la curva dell’Atalanta? No, hanno offeso pesantemente i miei genitori che non ci sono più, e avevo promesso a quei tifosi che mi sarei fatto sentire in caso di pareggio…Sono stato di parola. E sul pari sono andato, e ho detto loro di tutto.”
    CARLETTO MAZZONE
    https://www.youtube.com/watch?v=b4E3Nre5X3Y

    (Questo non giustifica i cori, che trovo comunque beceri e codardi, ma ricorda a Percassi che nell’usanza erano dei maestri)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Fungaccio_VIOLA - 4 mesi fa

    Ipocrita. Come gia’ scritto vorrei ricordare a tutti i quadri dirigenziali e non bergamaschi quanto successe in un Brescia – atalanta di svariati anni fa e le 5 giornate comminate al povero Carletto Mazzone……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Lore1697 - 4 mesi fa

    La madre di Gasperini non sarà una p****** ma ha allevato una gran testa di c****!! Comunque gli atalantini toccano sempre nuove vette di ridicolo, c’è un motivo se stanno antipatici a mezza serie A!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Popeye FVS - 4 mesi fa

    Con Gasperini ha toccato il fondo, ma l’Atalanta. L’occhio dei fiorentini è allenato a riconoscere con certezza le mosche bianche degne di lode. Ci è passato Lippi, Conte qualche anno fa (quando pianse e diresse il coro) e ora Gasperini. Sono elogi che non si riservano a Sarri qualsiasi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Gasgas - 4 mesi fa

    Il classico ipocrita… Quando Chiesa viene infamato dai suoi tifosi non sente niente… Buffone! Per non parlare del trattamento che riservarono a Carletto Mazzone…
    Sei patetico, falso moralista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. emilio - 4 mesi fa

    . . . MA VA’ A CIAPA’ I RAT . . .D’ALTRONDE GASP E’ GOBBO NELL’ANIMA . . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Ale 1926 - 4 mesi fa

    Lippi e Conte sono dei signori in confronto a questi provocatori trattorai… Quando uno nasce senza pane e poi inizia a fare lo snob, è veramente odioso… vi auguro i successi che meritate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ale 1926 - 4 mesi fa

      Un’altra cosa: venissero sospese tutte le partite per ogni offesa dentro un luogo sportivo, nn si giocherebbe più…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. claudio.godiol_884 - 4 mesi fa

    Mai visto un allenatore denigrare un giocatore avversario come ha fatto lui in mondovisione….mai visto un allenatore che risponde ai tifosi avversari con gli stessi insulti mettendosi sullo stesso piano di inciviltà…mai visto un allenatore strattonare un dirigente violentemente nel sottopasso perchè incazzato con l’arbitro..mai visto dei tifosi che non difendano i propri giocatori in tutto il mondo. Credimi Percassi il tuo allenatore è uno dei più bravi, ma se gli vuoi bene mandalo in analisi… ha bisogno di aiuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Filo - 4 mesi fa

    I cori offensivi e incivili non vanno bene.
    Il rispetto prima di tutto.
    Non c’è giustificazione alle offese, allo stadio si va per sostenere e divertirsi non per offendere.
    Parliamo spesso di stadi vecchi e calcio arretrato in Italia, ma la prima cosa ad evolvere deve essere il comportamento delle persone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Popeye FVS - 4 mesi fa

      Infatti, Gasperini dovrebbe smettere di offendere i tifosi avversari (o i giocatori) nel post partita. Quello che succede in partita rimane lì (se non scade nella violenza), si chiama sportività. Questa è la prima cosa che ti insegnano alla scuola calcio o in qualsiasi sport di squadra: durante la partita può scappare detto di tutto, ma finito il gioco si da la mano e amici come prima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. giusetex7_9905901 - 4 mesi fa

      Condivido e come vedi il tuo e il mio modo di pensare sono fuori tempo. È il solito problema di cultura, vale per il razzismo e per le offese in generale. In Italia la cultura è quella del tifo contro e non del tifo la mia squadra. Che gli atalantini siano tifosi spesso beceri, che gasperini non sia simpatico e che tenda spesso a calunniare i giocatori è indubbio ma perché dovrebbe giustificare i nostri comportamenti. Fatico a capirlo. Le azioni sbagliate di altri non giustificano in alcun modo le nostre. L’equazione per la quale tu ti comporti male e quindi io sono autorizzato a fare lo stesso mi lascia perplesso. E basta con la storia dello stadio come zona franca dove tutto è concesso. Se iniziassero ad utilizzare le telecamere per questi comportamenti vili qualcuno abbasserebbe la cresta. Riflesso dei tempi moderni, molto tristi purtroppo…ps le urla di ieri nulla hanno a che fare con un sano sfotto che può essere divertente. E il presidente, come ha già fatto molto bene per episodi di razzismo, deve stigmatizzare anche perché lui era lì e non può non aver sentito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. MixViola - 4 mesi fa

      I dislike al tuo post sono un segnale brutto e triste. Non c’è alcuna giustificazione alle offese e non ci devono essere scuse in tal senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Bobbe.. - 4 mesi fa

    Parlano quelli che hanno creato la Lega Nord…. Comunque resta da dimostrare il contrario, ovvero che Gasperini non sua un figlio di p….a e voglio vedere a cosa si aggrapperanno… Infine lasci stare sua madre Giampy, l’offesa è tutta tua.. Tirarla nel mezzo così platealmente non fa che dimostrare che quel coro risponde a VERITA’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 4 mesi fa

      Bobbe mi devi dire cosa centra la Lega con Gasperini non buttiamola sempre in politica

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bobbe.. - 4 mesi fa

        E’ l’esempio più alto di inciviltà prodotto dal nostro paese negli ultimi 50 anni e quindi espressione di quelle popolazioni che l’hanno partorita.. Che mi vengano a fare la paternale loro lo trovo incaccettabile. Infatti la politica non c’entra niente. Parlo di “cultura” di un “popolo”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-2073653 - 4 mesi fa

    Ma poverino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Barsineee - 4 mesi fa

    Hai ragione Percassi. Che brutto quando un simpatico allenatore viene infamato dal vivo per tutto quello che ha seminato da dietro una telecamera. E tu avresti dovuto sentire quello che cantò lo stadio a Marcello Lippi alla guida della Juve per 97 minuti di seguito tanti anni fa … Ma si fa per cantare dai. Si chiama tifo. Quando i tuoi si prendono a sprangate con i bresciani o con i veronesi allora li va tutto bene vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Luca-Pisa - 4 mesi fa

    Chi vuole rispetto porti rispetto. Percassi ha giocato al calcio. Mai visto un allenatore massacrare un giocatore di un’altra società. Gasperini, grande tecnico, raccoglie quello che ha seminato sul piano umano. A Bergamo Chiesa viene infamato tutta la partita grazie a Gasperini. E nessuno ha mai chiesto la sospensione della partita. E nessun tesserato si è mai permesso di offendere i tifosi aizzando ulteriormente le folle. E ci metto anche il giornalista che ha fatto la domanda innescando Gasperini, che a caldo ha dato quella risposta. Pessimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 4 mesi fa

      Luca, in un mondo diverso, il rispetto dovrebbe alla base delle relazioni anche e soprattutto con chi non lo usa, perché ci farebbe distinguere in meglio. Una storia tra tesserati di società deve essere risolta tra le società nell’ambito sportivo o in un tribunale se dovesse servire. Ancelotti tre mesi fa si lamentò dello stesso trattamento ricevuto. Che lo facciano anche altri non giustifica, semmai aggrava.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luca-Pisa - 4 mesi fa

        Posso essere d’accordo. Anche perché ha appena risposto Rocco. Il tempo dei silenzi è terminato. Ci pensa la società. Resta l’ipocrisia di Percassi. Qualcuno ha ricordato la corsa di Mazzone in Brescia Atalanta. Il fondo si è toccato da anni a Bergamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. giusetex7_9905901 - 4 mesi fa

          Ha risposto e a mio modo di vedere ha sbagliato perché doveva restituire al mittente la cosa e nel frattempo doveva condannare ciò che è avvenuto sotto i suoi occhi. Che dica di guardare in casa propria è corretto, che non dica niente contro i tifosi nostri rei di quel comportamento invece è assurdo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Staffa - 4 mesi fa

    …vogliamo invece parlare del fatto che voi avete giocato di sabato e noi di domenica? vogliamo parlare del fatto che noi SABATO si va a napoli e voi giocate di LUNEDI’ in casa con la spal????

    già, ma questo è tutto normale vero presidente? ah già, non dipende da voi…però vi MOOOOLTO comodo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. bianco - 4 mesi fa

    Forse Percassi si dimentica che quando la Fiorentina va a Bergamo Chiesa viene infamato x 90 minuti ma nessuno chiede che la partita venga sospesa probabilmente se l’Atalanta passava il turno tutto questo casino non sarebbe venuto fuori e poi mi domando se una mamma non ha fatto la guerra può essere infamata, Gasperini ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Staffa - 4 mesi fa

    dai percassi, un te la prendere, anche x quest’anno sarà per l’anno prossimo…

    se invece di difenderlo, all’epoca, avessi messo un freno al tuo allenatore tutto questo non sarebbe successo, prenditela con lui che pensava di fare una passeggiata di salute, bastava mettesse i titolari fin dall’inizio.

    gli occhi per vedere e le orecchie per sentire quello che fanno i tuoi tifosi invece un ce l’hai vero?

    vahia vahia…

    ora prepariamoci a una settimana di polemica sui giornali come successe per chiesa…
    per quanto non condivida quel tipo di “tifo”, c’è e ci sarà in TUTTI gli stadi, è una cosa che non si può estirpare, purtroppo fa parte del gioco del calcio moderno, come le assurde simulazioni dei calciatori, delle sceneggiate appena vengono sfiorati e delle lagne degli allenatori e dei dirigenti per cercare di fare vittimismo e accusare gli avversari…

    ZERU TITULI PERCASSI!…o anche questo non si può dire????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. VIKINGO - 4 mesi fa

    detto che sicuramente a livello personale e’ piu grave che un tesserato offenda un altro tesserato , Gasperini con le sue interviste inoltre ” offende ” le altre tifoserie… ma e’ a bergamo che hanno chiuso le curve per piu gravi cori .
    Caro Percassi ,…fai meglio prima a guardare in casa tua….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Up The Violets - 4 mesi fa

    Dai dai, vi consolerete sicuramente vincendo la Champions.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. violadasessantanni - 4 mesi fa

    Questo signore insegni a stare al mondo al suo allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Gamberoviola - 4 mesi fa

    “Chi semina vento raccoglie tempesta” cari Percassi/Gasperini… cosa vi aspettavate baci e abbracci? Il resto il 9 febbraio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. - - 4 mesi fa

    Sempre peggio… continuate a buttare benzina sul fuoco, poi al prossimo giro si ride

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 4 mesi fa

      prossimo giro, da qui alla partita con l’atalanta continueranno a buttare benzina sul fuoco…e purtroppo ho paura succederà casino di sicuro, faranno di tutto per crearci un danno…parlo di tifoseria dentro e fuori dalla stadio…
      perchè in campo credo sarà molto dura.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 4 mesi fa

        Si ma devono venì a Firenze……..quando c’era “il Pompa”……beh..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Slipperman1967 - 4 mesi fa

    Questo è un altro che vuole la clientela negli stadi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. giuggiolo - 4 mesi fa

    Brucia ehhhh……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. folder - 4 mesi fa

    Allo stesso modo avrebbero dovuto escludervi dal campionato dopo le reiterate e sempre presenti accuse a Chiesa da parte del vostro “simpaticissimo”allenatore.
    E che dire del dito al naso dell’altro”simpaticone”Ilicic?Spero che gli sia rimasta di traverso la saliva e si sia stasato la gola con quel ditino che,secondo me,potrebbe locare anche “dove non batte il sole”e poi pulirselo ciucciandolo con la sua boccuccia di rosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. violaebasta - 4 mesi fa

    E magari rigiocata a campi inversi hahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Labaroviola72 - 4 mesi fa

    Buahahahahaha, senza ritegno.
    Avesse ragione si pole chiudere il baraccone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy