Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Prandelli e il “troppo amore” per Firenze: la maggioranza ha capito i motivi delle dimissioni

Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

Prandelli ha dovuto rompere il silenzio dopo le dimissioni

Redazione VN

Il Corriere dello Sport scrive delle parole rilasciate ieri da Cesare Prandelli. Il tecnico è stato costretto a rompere il silenzio in modo deciso e determinato a causa di voci incontrollate di livello "gossipparo".

Whatsapp audio con ricostruzioni fantasiose girano continuamente di telefono in telefono. L'ondata social e i messaggi parlando di problemi in famiglia e presunti litigi con i giocatori, fra cui Amrabat. Prandelli spiega che non c'è alcun fondamento in questi racconti e non si può più tacessero davanti alle falsità.

 Germogli ph: 27 Maggio 2010 Firenze stadio Artemio Franchi tifosi attendono Cesare Prandelli in rientro con la Fiorentina dal Canadanella foto Prandelli saluta i tifosi

Prandelli sa che si tratta di una minoranza e che la maggioranza ha compreso bene le vere motivazioni delle dimissioni. In tanti non hanno avuto bisogno di altre motivazioni per lasciare la guida della Fiorentina. Persone a lui vicine, ma anche semplici tifosi che amano i colori viola e adorano da sempre il tecnico.

Prandelli ha parlato di "troppo amore" nei confronti della città. Ecco perché, dopo tanta onestà dell'uomo che ha aperto il suo core e svelato i sentimenti, è difficile comprendere perché alcuni, perfino scherzando e ridendo, ne approfittino per gettare fango su di lui e sul club.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso