Pjaca e Pasalic, oggi o mai più. Il problema è che Corvino non ha più budget

Pjaca e Pasalic, oggi o mai più. Il problema è che Corvino non ha più budget

Secondo il Corriere dello Sport-Stadio la Fiorentina ha già investito il budget a disposizione

di Redazione VN

Su Stadio si torna sull’ultimatum di Corvino alla voce Pasalic e Pjaca. O arriveranno risposte esaustive e soprattutto di segno positivo entro oggi, oppure da domani virerà su altri obiettivi con la necessità inderogabile di concretizzarli in tempi brevissimi. Il responsabile dell’area tecnica viola, rimasto a Firenze, fino a ieri sera ha lavorato con la determinazione di chi crede ancora di riuscire a prendere Pasalic e Pjaca alle condizioni (forzatamente) gradite, considerando – si legge nell’articolo – che disponibilità economiche la Fiorentina non ne ha più dopo gli investimenti fatti per Lafont, Hancko e per la Primavera: ovvero, prenderli in prestito con diritto di riscatto senza l’obbligo del riscatto stesso come invece vorrebbero sia la Juventus (a 20 milioni) che il Chelsea (a 15 milioni). E L’ATTIVO DI BILANCIO? LEGGI QUI

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Pedullà: “Pjaca e Pasalic, viola incagliati. Non si andrà oltre venerdì, in positivo o in negativo”

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Popeye FVS - 1 anno fa

    Incredibile come i milioni svaniscano nel nulla in questa società. Sul mercato veniamo fregati da squadrucole come l’Atalanta. Allora invece di comprare un portiere da 8mil, ci si poteva tenere Cerofolini e programmare da subito le cessioni degli esuberi ingombranti degli ultimi 2 anni. Invece no, a noi piace soffrire, arrivare in ritiro con la primavera, fare mercato chiedendo solo prestiti gratuiti e arrabbiarsi quando non ce lo concedono, per ripiegare sugli scarti degli scarti degli ultimi 2 gg di mercato. Passi lo scorso anno con tutte le scuse del caso, ma adesso si vuole vedere la ciccia (e non quella di corvino)! Come possiamo trattenere Federico, Veretout, Milenkovic e compagnia cantante con questa disorganizzazione disarmante? Dove state portando la nostra amata Fiorentina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lollo26 - 1 anno fa

    Anch’io sono uno studente che ha poco budget, è vero che c’e Lo sconto per gli under 30 però forse è meglio se li spendo altrove quei soldi perché non lavoro e vorrei divertirmi la domenica quando vado allo stadio, andare allo stadio arrabbiarmi e starci male.
    Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 1 anno fa

      Tu vai allo stadio , ci pensano loro a mettere i tuoi soldi da parte…che parte sarà lo vedremo in seguito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lollo26 - 1 anno fa

        Scusami Mario sarò un falso tifoso, ma 140 euro per me non sono pochi, bella l’iniziativa per gli under 30 eh però io voglio andare allo stadio a svagarmi E a divertirmi, sennò vado a fare un giro con la fidanzata che sto meglio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. mario - 1 anno fa

          Ed era questo il mio pensiero, meglio che tu vada con la fidanzata che dare i soldi a questi che li utilizzano per se stessi invece che per la passione del tifoso…ovvero la sua squadra

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ghibellino viola - 1 anno fa

    Premesso che resto ottimista per il fatto che abbiamo una buona squadra, continuo a non capire. Abbiamo pochi soldi, ci manca un regista/mediano e cerchiamo pasalic? Ma avete provato a chiedere a corvino se davvero cerchiamo quel tipo di giocatore? Perché la mia impressione è che pasalic lo prendiamo solo se a costo zero, in quanto i soldi ci servono per un altro tipo di giocatore. In quel ruolo abbiamo già benassi e veretout. Alternativa potrebbe essere far fare a veretout il regista, ma allora tutta l’operazione non avrebbe senso: perché spostare il nostro miglior centrocampista anziché comprarne uno nel suo vero ruolo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 1 anno fa

      Su Pasalic completamente daccordo, sull’altra considerazione vale …perché spostare Milenk terzino invece di comprarne uno? perché con pochissimo si è comprato un altro centrale Ceccherini che lo sostituisce in quel ruolo .
      Si cerca sempre la soluzione al costo minore e non la più congeniale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ghibellino viola - 1 anno fa

      Mario sono d’accordo. Infatti a mio parere se dovessimo vendere qualcuno venderei uno dei tre difensori centrali buoni che abbiamo. A destra me la gioco con laurini e venuti. Ho ceccherini come prima riserva da centrale. Alla fine in difesa saremmo comunque competitivi. Non so se questa poca logica la vedo io perché me ne intendo poco (di sicuro meno di chi fa questo mestiere) se sono i giornali che ‘basta scrivere per vendere’ o se manca davvero. Però in una situazione economica non eccezionale almeno compriamo nei ruoli che ci servono!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mielrita - 1 anno fa

    Io quando unn ho I soldi Sto a casa. …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Julinho - 1 anno fa

    Non hanno più budget? Ma i’ che ci raccontano? Hanno speso 9,5 milioni per Lafont e preso tre ragazzini e non hanno più budget? Essere presi per il culo va bene ma essere presi per dementi assolutamente no. Se l’amico Corvino è veramente in una condizione del genere stipendo a 1000 euro al mese, come quello di un magazziniere, e poi a casa! E la Proprietà? Il mitico Andrea non dice proprio nulla? Essere senza budget dopo aver comprato tre ova e un rinforzino di mezz’etto di stracchino non è un grandissimo riflettore che illumina d’immenso i fratellini… Almeno lui smentisca perché se così fosse la situazione sarebbe davvero preoccupante, da dover andare a nascondersi. Possiamo chiudere tutto e andare a giocare a bocce.
    Vergognosi, semplicemente vergognosi. Tutti. Non ci sono altre parole!! Fate tutti festa almeno ci risparmiate incazzature e contorcimenti di stomaco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fingio - 1 anno fa

    Non ha più budget?.
    Chiudiamo baracca e burattini e andiamo a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. woyzeck - 1 anno fa

    Ma quante menzogne continuano a raccontarci? Ma ve le ricordate le dichiarazioni di Corvino sul fatto che la Fiorentina poteva fare mercato senza vendere? Che i soldi per gli acquisti ce li aveva a prescindere dal mega accantonamento di oltre 50 milioni (!!!)?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lollo26 - 1 anno fa

      Si ma oggi ti spiegano che vanno nel centro sportivo.
      Smetti di credere alle favole, o ci stai male quanto ci so stato male io fino a ieri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea Viola Ts - 1 anno fa

    Ahahahahahahahahahahagagagahaha eh allora di che si parla??? Chiudi tutto e ci vediamo alla prima di campionato no???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-2073653 - 1 anno fa

    Forse se si mette a dieta recuperiamo qualcosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Sergio S - 1 anno fa

    Scusate, ma a parte la faccenda dei (molti) soldi accantonati per non si sa quale uso e dei quali alla fine è sempre arduo ritrovare le tracce a meno di non essere esperti fiscalisti, ma all’inizio della campagna acquisti i dirigenti non avevano spergiurato che quest’anno si poteva spendere senza problemi, visto che il debito precedente era stato appianato? Com’è possibile che i soldi siano già finiti?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lollo26 - 1 anno fa

      Vanno nel “comparto aziendale” quelli che avanzano dal centro sportivo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Valdemaro - 1 anno fa

    Che fine indegna! Peggio di un Bologna o di un Genoa. Hanno preso tre sconosciuti e hanno già raschiato il barile. Ci fanno fare la fine del Chievo ma evidentemente la Fiorentina per loro è una delle poche società che rende….e noi pecoroni a battere le mani a Moena….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mario - 1 anno fa

      No sono più bravi,anzi unici
      Unica società che mette anche i soldi da parte…quello che non si capisce è se lo fanno per Noi o per LORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy