Pedro spopola in Brasile. E se la Fiorentina…

Il brasiliano è rinato al Flamengo

di Redazione VN
Pedro-Flamengo

Mentre il reparto offensivo della Fiorentina sembra piuttosto in difficoltà, dall’ altra parte del mondo l’ex attaccante viola Pedro (le parole del CT brasiliano sull’attaccante) sembra rinato. Il brasiliano, rispedito in patria dal club gigliato, ha messo a segno 16 reti in 32 gare, mentre a Firenze aveva raccolto solo spezzoni utili a collezionare un’ora totale di gioco. Il club gigliato non può permettersi altri passi falsi in attacco dopo gli ultimi errori (basti pensare al super Simeone di Cagliari), sono infatti in corso attente valutazioni per capire cosa fare con Pedro. Il Flamengo ha grosse difficoltà nel pagare la cifra di 12 milioni pattuita con i toscani per riscattare il giovane attaccante, per questo l’ipotesi di un rientro alla base Fiorentina non è da scartare. In modo particolare adesso che è tornato Prandelli (che a Firenze ha allenato bomber come Toni e Gilardino) un attaccante adatto servirebbe come il pane. Lo scrive Tuttosport.

De Magistris: “Prandelli? La sua Fiorentina non era più forte di questa, ma l’attaccante…”

Pedro-Flamengo
(Photo by Buda Mendes/Getty Images)
42 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violapersempre - 2 settimane fa

    Ma dico io tutti a dire che il
    Calcio sudamericano è inferiore a quello
    Italiano ma allora come si spiega che noi a livello internazionale non vinciamo più niente?? Io credo che forse la maggior parte dei nostri allenatori non sono all’altezza di gestirli bisogna
    Solo pensare che nel nostro campionato il capocannoniere è un trentanovenne ma!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 2 settimane fa

      facile perché ed in italia il 70 per cento dei calciatori sono stranieri e il 90 per cento dei brasiliani giocano in europa …,

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. claudio.godiol_884 - 2 settimane fa

    Difficile definire il vero valore di un brasiliano, troppo umorali ed istintivi e forse gli stanno facendo una pubblicità un po’ furbesca per aumentare il valore…..ma noi abbiamo un precedente clamoroso ed era un croato ….Rebic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 2 settimane fa

      Dato in prestito al Verona 1 anno e ha fatto schifo pure lì. Su Rebic hanno sbagliato solo gli avvocati nel redigere il contratto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gerrone - 2 settimane fa

      che veniva fatto giocare di punta invece che esterno il suo ruolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 2 settimane fa

    Continuo a dire che oltre a giocare contro difese ridicole lui gioca nella Juventus del Brasile, sia tecnicamente che politicamente è un vantaggio. Se nessun allenatore (anche quelli della primavera dove giocava) o dirigente della viola ne sta reclamando il ritorno qualcosa vorrà dire.

    Restituire Cutrone, monetizzare Pedro, Kouamè seconda punta e sperare che Vlahovic trovi serenità mentale con Prandelli. Nel frattempo svegliare il reparto scouting per alternative (non semplice eh).

    Se Vlahovic non ingrana sp

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ren - 2 settimane fa

    Ma basta, perchè alimentare sempre problemi? Dopo l’allenatore ora Pedro, in Brasile pure Keirrison, Gerson e altri sono fenomeni, anche Quarta che avete pompato come non so cosa sembra un birillo in difesa, motivo? In Sud America il calcio è inferiore a livello fisico e tecnico.
    Ora tutti che lo vogliono attaccante della Viola, poi al primo pallone sparato fuori tutti a criticarlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. 66ULTRAS - 2 settimane fa

    Ennesima situazione ingarbugliata che solo un DS non all’altezza poteva creare .Se sia forte o no non sta’ a me dirlo … ma per non rischiare l ennesima figura di merda ( Salah , Rebic ecc ecc ) non rinuncerei mai ad avere in squadra il futuro attaccante del Brasile . Riportiamolo subito a casa e gestiamolo al meglio !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 29agosto1926 - 2 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Difficile dare gioudizi su un giocatore che in Italia non abbiamo mai visto giocare. Può essere vero tutto, che veniva da un infortunio, che in Brasile era fortissimo, che le difese brasiliane sono al pari delle nostre di lega pro ma dare dei giudizi sul giocatore è impossibile. Sono quelle scommesse che, probabilmente, devono essere fatte rischiando la brutta figura oppure il grande colpo. Credo che nessuno degli addetti ai lavori si senta in grado di dire cosa era giusto fare.
    Potremmo rimpiangere i 16 milioni che dovrebbero pagarci, come potremmo rimpiangere il giocatore.
    Personalmente, da semplice tifoso, e magari sbaglio certamente, punterei su Vlahovic che ritengo diventare un vero giocatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 2 settimane fa

      “Credp che nessuno degli addetti ai lavori si senta in grado di dire cosa era giusto fare.”

      Giusto! Concordo!
      Nessuno degli addetti ai lavori, figuriamoci i tifosi che invece bocciarono l’acquisto in sè.

      Evidentemente non era sbagliato l’acquisto di Pedro.
      L’errore fu acquistare un attaccante che aveva bisogno di tempo e non avere qualcuno che nel frattempo ci garantisse un po’ di gol in attacco.

      Ricordo però grandi lamentele perchè si diceva essere “un bidone” e richieste di rispedirlo in Brasile.

      Cerchiamo di ricordarcele in futuro ste cose.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mom - 2 settimane fa

        L’errorebe’ non mandare a giocare in prestitobdei giocatori che sono scommesse.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. curra - 2 settimane fa

    Finito con Chiesa, parte il tormentone Pedro. Altro giro altra corsa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mediacom Corporation - 2 settimane fa

    Fa fatica in Europa quando l’ho visto ho temuto fin da subito che fosse il nuovo keirrison. Li somiglia anche fisicamente e nelle movenze. Noi abbiamo un potenziale campione come vlahovic andate a rivedere che gol di pregievole fattura ha fatto lo scorso anno su youtube. Deve imparare a fare anche gol brutti ma ha dei colpi che ho visto fare in pochi alla sua età.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 2 settimane fa

      Appunto lo scorso anno e dopo? Più nulla!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. theo.9_713 - 2 settimane fa

    Io sarei assolutamente per riportare pedro qua, però andrebbe visto e fatto giocare ma fatto giocare per davvero non qualche spezzone ogni tanto e poi sorgerebbe un altro problema perché se il nuovo modulo,4-2-3-1, prevede appunto una sola punta centrale, dovremmo decidere praticamente se dare la fiducia a vlahovic o a pedro, due ragazzi molto promettenti che hanno però entrambi bisogno di giocare. Non è che abbiamo un giovane e una chioccia, qui abbiamo un 2000 e un 97. Non sto considerando cutrone e kouame perché non li considero potenzialmente al livello di quei due, soprattutto in vlahovic vedo un futuro grosso attaccante. Ripeto se riportiamo qua pedro o gioca lui o gioca vlahovic e chi dei due sta fermo in panca si incazza. Potenzialmente abbiamo in casa i 9 futuri di Brasile e Serbia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. jackfi1 - 2 settimane fa

    Comunque per quelli che scrivono “si è preso la 9 del Brasile”, vorrei ricordare che nell’ultima partita la 10 dell’Italia l’ha presa un certo Bernardeschi che fa il panchinaro nella juve. Mentre la 9 dell’Italia l’ha presa Lasagna. Non focalizziamoci sui numeri in nazionale che tanti, anche per motivo di sponsor, (quando possibile) tendono a mantenere i numeri che hanno nel club.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. renesviola - 2 settimane fa

    Insito : io non sono stupito. L’ho visto giocare in Brasile è fortissimo! A Firenze non hanno considerato che era venuto dopo un gravissimo infortunio. Tra l’altro se non c’era l’infortunio non l’avremmo preso a quella cifra perchè era già del Real. Ora ha recuperato. Facciamo pressione perchè la società faccia di tutto per riprenderlo. Soprattutto non facciamo regali al Flamengo dilazionando pagamenti o rinnovando il prestito. Per questo avevo promosso una petizione un anno fa per non darlo via. Ora ho lanciato un altra petizione . Firmiamola in tanti quì:
    https://www.change.org/pedroviola

    questa è la petizione :
    Pedro deve tornare a Firenze!

    I seguenti firmatari sono tifosi viola che:

    – ritengono Pedro un bomber ed un grande giocatore che sta dimostrando tutto il suo valore segnando reti a raffica nel campionato brasiliano

    – sono consapevoli che Pedro è arrivato a Firenze dopo un grave infortunio e non ha avuto tempo per recuperare e che la Fiorentina aveva bisogno di un centroavanti pronto per questo è stato ceduto con diritto di riscatto al Flamengo

    – chiedono con determinazione alla dirigenza viola di non fare alcuna concessione di dilazione del pagamento del riscatto al Flamengo e comunque di adoperarsi per favorirne il ritorno in viola

    – chiedono che a Pedro sia data la possibilità di dimostrare tutto il suo valore cosa che fino ad ora non è stata possibile ( solo piccoli scampoli di ingressi in 4 partite)

    – chiediamo il ritorno di Pedro a Firenze nella nostra Fiorentina
    Firmate quì :

    https://www.change.org/pedroviola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 2 settimane fa

      ma pensa a fare il tifoso altro che petizioni e flashmob,, troppi ds e tecnici i. erba i tifosi pensino a tifare che di dirigenti c e ne pure troppi ……poi i goal a raffica di pesto sono ciofeche rasoterra ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renesviola - 2 settimane fa

        Se non avessimo fatto pressione saremmo ancora con i Della Valle…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gerrone - 2 settimane fa

          gente che quando la squadra l’ottava per la salvezza andata a fare il flashmob in centro invece fibdistenere la squadra per me non dovrebbe più andare allo stadio ne tifare viola …non avrai più i dv e cosa hai risolto ? hai riempito la bacheca ?
          poi non credere che mille sveni in via fornabuoni possano influenzare una vendita da 180 milioni che era già in ponte da anni ….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Larry_Smith - 2 settimane fa

      Ti suggerisco anche lo sciopero della fame e l’incatenamento alle cancellate dello stadio. Come ultimo rimedio, ma proprio ultimo, puoi ispirarti a certi monaci buddisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renesviola - 2 settimane fa

        Ok , ma se non avessimo fatto pressione a quest’ora avremmo ancora Mister ” fuori ruolo” con il tutto il bene che vogliamo a Beppe

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gerrone - 2 settimane fa

          si certo decidete tutti voi allora influenzate anche prade che faccia una squadra decente

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BVLGARO - 2 settimane fa

    anche Keirrison totalizzò 21 reti con il Coritiba prima di approdare in Europa al Benfica e alla Fiorentina dove ha fallito. Attenzione, i brasiliani storicamente si adattano poco al calcio europeo, dove c’è più tattica e le difese più chiuse. onestamente a me Pedro piace da morire, ma nessuno potrà mai sapere se in Europa lui si adatta oppure no. E’ un mistero! Poi la 9 del Brasile? vediamo, abbiamo bisogno di certezze e di una punta che già conosca il campionato italiano. In generale mi fiderei più di un Milik o di un Piatek che di Pedro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 2 settimane fa

      eh ma sai. La frase “ha preso la 9 del Brasile” per qualcuno in questo sito è come l’investitura ufficiale di pelè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Calandrino - 2 settimane fa

    Forse l’articolo andava scritto così: Pedro spopola ………………………. in Brasile. etc. etc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Etrusco - 2 settimane fa

    Rimpiangere Simeone è assurdo perché da noi ha fallito in pieno, mentre può non essere assurdo fare rientrare Pedro a Firenze soprattutto ora che c’è un ottimo allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 2 settimane fa

      ha fatto -3 goal il primo anno il secondo ha fatto peggio , ma ti ricordo che le annate storte capitano a tutti , comunque simeone segna tutte le domeniche. ha /( anni e il cagliari lo venderà a minimo 30 milioni fra un anno o due alla faccia dei tifosi faciloni fiorentini che fischiano perché sono dei poveracci e il 70% non ha mai giocato a calcio e non si saprebbe neppure legare gli scarpini .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. jackfi1 - 2 settimane fa

    Con situazioni di squadra più tranquilla avrei detto sarebbe stata un’ottima idea. Se lo riprendiamo però lo manderei in prestito in serie B a farsi le ossa. Con la nostra situazione là davanti, Pedro è un azzardo che non correrei. Ci vuole una punta dal sicuro rendimento, poi se a questa invece di vlahovic vogliamo affiancare Pedro va bene ma far rientrare Pedro e giocare con lui, Cutrone e Vlahovic è parecchio rischioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LoreBBB - 2 settimane fa

      questo ha preso la 9 del brasile e tu lo vuoi mandare in serie B, a 23 anni? il discorso è capire se è adatto al calcio europeo o no. tecnicamente c’è, presenza fisica c’è, piedi ci sono. per il calcio compassato in brasile è ok, ma qua cosa farà? è una scommessa e non mi pare siamo nella condizione di farne altre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 2 settimane fa

        Può aver preso quale maglia vuoi. Il fatto che in sudamerica, specialmente in Brasile, in certi momenti si tenda a chiamare i giocatori che giocano nei campionati brasiliani rispetto a quelli che giocano in europa è risaputo. Siccome però è ancora di nostra proprietà e non penso proprio il flamengo abbia i soldi per riscattarlo si deve iniziare a pensare cosa farne. O prendi qualche giovane del flamengo come fece la juve con Bentancour quando cedettero Tevez, oppure lo riporti a Firenze e a quel punto lo giri in prestito perchè qui è chiaro a tutti che non può starci. Sul fatto della serie B a 23 non vedo dove sia il problema. Babacar ha avuto la sua migliore stagione in serie B a 21 anni. Ci sono tanti giocatori che arrivano a maturazione in ritardo. Poi mica ti ho detto ci deve stare 2 anni in prestito. Lo dai in prestito 6 mesi in una squadra dove sei sicuro che gioca. Se poi la trovi in serie A meglio ma dimmi te chi si prende a metà stagione un attaccante in prestito e gli garantisce la maglia da titolare?? Il rischio sarebbero altri 6 mesi di panchina e tempo sprecato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. MAXgobbomai - 2 settimane fa

    Bisognerà fare i conti anche con il giocatore e i suoi agenti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. robin.b_737 - 2 settimane fa

    Simeone ha patito Chiesa che giocava per sé e la palla non la passava manco sotto tortura; i nostri tre giovani attaccanti, nella Fiorentina di ieri, non hanno mai avuto una palla decente causa schemi inappropriati e Pedro, al di là dello scarsissimo minutaggio, se fosse rimasto con noi, avrebbe fatto fiasco pure lui. Ma il punto è: se cedi Simeone lo fai quando hai nelle mani il sostituto che deve essere più forte di lui; se mandi Pedro in prestito perchè pensi possa tornare ad alti livelli, non te ne liberi a cuor leggero proprio perchè speri o di riportarlo a Firenze rigenerato o di guadagnarci con la sua cessione. Si opera così o no? E perchè noi ci comportiamo sempre in maniera illogica? Boh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. epicuro - 2 settimane fa

    Non penso che Pedro sia così fesso da tornare in Viola.
    Penso che la prima esperienza gli sia bastata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Masai - 2 settimane fa

    Son tutti discorsi….siccome dubito che lui voglia tornare, il Flamengo un “partner” col quale coprire il riscatto lo trova di sicuro…al quale poi girerà il giocatore, magari tra un anno!
    Purtroppo questo succede quando non hai ds lungimiranti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. muschio23 - 2 settimane fa

      Abbiamo la precedenza, quindi se si decide di riportarlo lui viene, punto.
      Se poi solo temporaneamente per poi essere girato ad un top club europeo o in pianta stabile nella nostra rosa questo si vedrà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Abbattigobbi - 2 settimane fa

    Giocherà anche in un campionato facile ma molti Brasiliani nel campionato Italiano non hanno fatto male. quindi io l’ho riporterei a Firenze dandogl il tempo necessario ad abbientarsi, tanto peggio di quelli di adesso non può fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IguanaFlorence - 2 settimane fa

      Anch’io l’ho riporterei a Firenze per abbientarsi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MAXgobbomai - 2 settimane fa

        mi bruciano gli hocchi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. jackfi1 - 2 settimane fa

        Fai ambientare anche il vocabolario a casa tua ahaah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Burlamacchi - 2 settimane fa

      Per carità, si può fare, ma “il tempo per ambientarsi” non è due-tre settimane. Bisogna che questo sia chiaro a tutti.

      Perchè non ci prendiamo in giro: quanta pazienza avremmo per aspettarlo? Dopo quante settimane, dopo quanti errori in campo inizieremmo a dire che è un bidone da rimandare in Brasile?

      Perchè a ben vedere quelli che abbiamo sono giovani e teoricamente pure per loro potremmo dire che bisogna dargli il tempo necessario, eppure (anche giustamente) siamo qua a criticarli.

      Quindi, io mi chiedo, lo faremmo davvero di dargli il tempo necessario ad ambientarsi? O piuttosto al terzo-quarto errore saremmo tutti qua a criticarlo?
      Perchè nel secondo caso allora lasciamo perdere e cerchiamone uno pronto subito.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy