Pasqual: “Capitano a Empoli? Rappresento una città, le pressioni le stesse. La Toscana…”

Pasqual: “Capitano a Empoli? Rappresento una città, le pressioni le stesse. La Toscana…”

L’ex giocatore della Fiorentina parla alla Gazzetta dello Sport sul suo ruolo in azzurro

di Redazione VN

Sulla Gazzetta dello Sport troviamo un’intervista all’ex giocatore della Fiorentina Manuel Pasqual, che dopo aver indossato la fascia di capitano in viola adesso porta al braccio quella dell’Empoli: “Non importa dove giochi – spiega – se la piazza è grande o piccola. Il mio ruolo è quello di rappresentare una città intera per cui le pressioni sono le stesse. La società dopo la retrocessioni mi ha chiesto di restare qui, offrendomi questo ruolo. Avevo offerte dalla A, non lo nascondo, ma non potevo andarmene da Empoli da perdente, senza aver dimostrato chi fosse il vero Pasqual. La Toscana? Per me è tutto. Oltre alle undici stagioni a Firenze, ho vissuto anche quattro anni ad Arezzo. Questa terra è la mia casa e ci resterò per sempre”.

VNCONSIGLIA1 leggi anche

La Fiorentina e quei tesori in frigo. Milenkovic a Torino…
Pontello: “Innamorato di Gil Dias, Simeone ha carenze tecniche. Su Della Valle…”

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pierre - 2 anni fa

    Certo ha del clamoroso regalare Pasqual per poi acquistare Oliveira e Biraghi. Grande Corvino!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    Ma chissenefrega, noi ci s’ha Biraghi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy