Orrico: “Montella usato come parafulmine, esonero ingiusto. Troppo facile così…”

Orrico: “Montella usato come parafulmine, esonero ingiusto. Troppo facile così…”

L’affondo dell’ex tecnico: “Ci sono tante domande a cui forse si è preferito non dare risposta. L’esonero dell’allenatore è la soluzione più semplice”

di Redazione VN

Anche l’ex allenatore Corrrado Orrico ha commentato la situazione attraversata dalla Fiorentina. Questo uno stralcio del suo pezzo pubblicato stamattina su Il Tirreno: “Duro lavoro attende quello che sarà il nuovo tecnico della Fiorentina dopo che l’esonero di Montella ha certificato una delle tante ingiustizie che accadono nel mondo del calcio. Non poteva utilizzare espressione migliore, Vincenzo, per descrivere la funzione che assumono gli allenatori nel momento in cui le cose vanno male, magari pure per responsabilità di altri: “parafulmine”.

Cos’altro poteva fare la Viola nelle ultime giornate, al cospetto di avversarie ben più quotate? Cosa poteva fare contro una Roma in grande spolvero e ricca di talenti, affrontata senza gli unici due elementi che avrebbero potuto dare imprevedibilità al suo gioco? Che Fiorentina è, in sostanza, quella senza Ribery e Chiesa? E ancora: che colpa ha Montella se il Federico dell’anno scorso non si è mai visto, distratto com’è dai pensieri sulla sua prossima destinazione? Domande cui forse si è preferito non dare risposta, trovando quella che in queste situazioni diventa la soluzione più semplice: l’esonero dell’allenatore. Più semplice sì, ma non per questo migliore”.

C’è chi dice no: Ballardini rifiuta di sedersi sulla panchina del Genoa per la 4ª volta

Di Marzio: “Per Iachini 18 mesi di contratto con penale. Blanc valutato seriamente”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giglio - 3 mesi fa

    Nessuno chiedeva a montella di fare sei punti su sei contro inter e Roma, ma il suo MINIMO SINDACALE sarebbe stato quello di non perdere con Lecce Verona e Parma partite impossibili (bastavano 3 pareggi e oggi era tutto un altro campionato) oppure andare a cagliari a prenderne 5 per esempio….. Questo si che gli era richiesto…. Adesso il re è nudo. È stato tolto il parafulmini e quindi la squadra non ha più alibi, si devono tirare fuori gli attributi…. E questa è un altra cosa che montella non è riuscita a tirarecfuori dai calciatori in sei mesi! Orfico, stia sereno, pensi all’inda per favore……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Up The Violets - 4 mesi fa

    Eh sì, decisamente troppo facile, per quanto Montella avesse le sue colpe che peraltro ha riconosciuto. In campo però ci vanno i giocatori e quelli della Fiorentina fanno tendenzialmente ridere, salvo due-tre eccezioni.

    Io non avrei preso Iachini. Ballardini, numeri alla mano, era il nome migliore per salvarsi (a maggior ragione dopo che ha rifiutato il Genoa). Ormai però alea iacta est e tutti dobbiamo sostenere Beppe, come dicevo ieri sera. MA LA PRIMA A FARLO DOVRÀ ESSERE QUESTA PANTOMIMA DI SOCIETÀ, E DOVRÀ FARLO NON A PAROLE MA CON I FATTI. DOVRÀ COMPRARE ENTRO POCHI GIORNI DALL’INIZIO DEL MERCATO UN ATTACCANTE DA DOPPIA CIFRA, UNA MEZZ’ALA DI CORSA E SOSTANZA E UN DIFENSORE ESPERTO, CAPACE DI GUIDARE IL REPARTO ARRETRATO. Quantomeno.

    Se non lo farà, potrà usare il povero Beppe da parafulmine o punching ball quanto vorrà, ma ormai le colpe di proprietari e dirigenti sono sotto gli occhi di tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 4 mesi fa

    Montella non e capro espiatorio. Hanno demolito la vecchia squadra per poi costruirne una peggiore con Montella cosi abbiamo capito che siamo senza squadra come se non peggio dell’anno scorso. certo che anche Prade’ dovrebbe spiegare il mercato e se non e’ capace deve andarsene.Tutti credevano di avere una squadra molto piu forte e con qualche idea geniale dell’allenatore lottare per l’europa. a questo punto tutti possiamo fare gli allenatori e pure i DS…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iG - 4 mesi fa

    azz non lo volevi esonerare?
    non ne pareggiava e non ne vinceva una
    La scusa della Rosa scarsa non VALE!

    IG con la stessa rosa avrebbe avuto minimo 10 PUNTI in piu’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SOLOROGER - 4 mesi fa

    Fatevi qualche domanda se abbiamo perso contro Verona Lecce ecc!!! Non vi viene il dubbio che sono più squadre rispetto ad una Fiorentina piccola piccola??? La Spal ha in rosa 3 attaccanti con esperienza in serie A. Noi sapevamo benissimo che non c’è nessuno in rosa che possa fare dei gol in serie A! Abbiamo deciso di non tenere Muriel e affidarci a ragazzi a basso costo!! Non c’è ne capo ne coda and Money’s big problem

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 4 mesi fa

    Io propongo il silenzio degli opinionisti fino al prossimo anno. Unico opinionista Massimo Lesperto di RuttoSport

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Lk - 4 mesi fa

    Diciamo pure che il Federico dell anno scorso non si è visto perché aveva capito la piega della nuova Fiorentina, e giustamente ripeto giustamente, voleva andar via. Zero pianificazione, zero ambizioni e zero obbiettivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mops - 4 mesi fa

    Va bene sig. Orrico. Ma arrivati a questo punto chi vogliamo esonerare????? Il Pres Commisso? Antognoni e Dainelli che non hanno nessun potere decisionale?? qualcuno dei 25 giocatori della rosa???? (forse qualcuno se lo merita anche). Oppure Jobbarone?? Che avvalla tutto quello che dice Pradè. (questo sarebbe comunque un buon motivo) L’unico che lo meriterebbe a pari merito Montella non lo dico. Tanto lo pensano tutti….. sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 4 mesi fa

      Hai ragione, infatti è per questo che di solito si esonera l’allenatore.
      Ma l’esonero del solo allenatore non può e non deve considerasi RISOLUTIVO, in questo caso occorrerebbe riparare almeno in parte il mercato quasi totalmente cannato, alcuni acquisti erano dubbi fin dall’inizio: Badelj, Boateng. Altri purtroppo si sono dimostrati al di sotto delle aspettative: Pulgar, Lirola (e questa fa parte dei giochi) ma altre cose come NON TROVARE uno straccio di attaccante di ruolo (Boateng?), un centrocampista vero in più, un terzino sinistro vero sono gravi pecche.
      Commisso e Barone possiamo considerarli degli sprovveduti ma Pradè no e nemmeno Antonioni e Dainelli, per quel che contano.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mops - 4 mesi fa

        Pienamente d’accordo con te! Solo che il qualcun altro non doveva essere esonerato! Bensì avrebbe dovuto dimettersi. punto e a capo…..sfv’57

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 4 mesi fa

    Ragionamento che non fa una piega.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. dallapadella - 4 mesi fa

    Ehm caro Orrico il problema di Montella – oltre a qualche avvisaglia l’anno scorso – è stato perdere con Lecce e Verona, e pareggiare con Brescia e Parma. Senza quelle partite era in zona tranquilla e poteva sperare che l’ex amico Pradè gli comprasse qualcuno a gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 4 mesi fa

      infatti dopo lecce brescia verona e parma, sarebbe stato più capibile…ma un mese dopo, con roma Inter e mettiamoci pure il cagliari di quest’anno, non lo capisco neanch’io, se era premeditato…abbiamo scoperto che lo era male..dato che nn avevano ancora un sostituto, (altrimenti lo avrebbero annunciato subito e non certo il povero beppe)…tutto indica una decisione dell’ultimora…e sotto quest’ottica…ha ragione l’orrico di turno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy