Nuovo stadio: Commisso e Barone incontrano sindaco e amministrazione di Campi Bisenzio

Nuovo stadio: Commisso e Barone incontrano sindaco e amministrazione di Campi Bisenzio

La presidenza viola non vuol perdere tempo nonostante la brusca frenata relativa al progetto Mercafir. Si apre alle soluzioni dell’area metropolitana

di Redazione VN

Dopo la giornata di ieri, con la sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso di Toscana Areoporti sul blocco dell’ampiamento dello scalo fiorentino (LEGGI QUI), le speranze di veder sorgere un nuovo stadio della Fiorentina nell’area della Mercafir sembrano esser ridotte ulteriormente. Commisso e la Fiorentina però non si arrendono e come si scrive questa mattina su Il Corriere dello Sport Stadio, in giornata avverrà un incontro tra la presidenza viola e l’amministrazione del comune di Campi Bisenzio per capire se vi sono le possibilità ma soprattutto le condizioni di una realizzazione del nuovo impianto sul suolo di Campi. Se il sindaco metterà a disposizione infrastrutture, tempie e procedure allora Campi Bisenzio potrebbe diventare molto più che una semplice idea.

Commisso p.2: “Faccio un appello a tutti i sindaci. Chi ha un’area adeguata per lo stadio me lo dica”

Il retroscena: Quagliarella fu ad un passo dalla Fiorentina in estate, decisivo un no illustre

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lore97 - 2 settimane fa

    A me basta che abbia detto zero possibilità per il restauro del Franchi, già questo è una grande conquista

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nicco - 2 settimane fa

    Fossi è la tua occasione vedi giocartela bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy