Aeroporto Firenze, esultano i comuni della piana. Il consiglio di Stato si esprime in loro favore

Aeroporto Firenze, esultano i comuni della piana. Il consiglio di Stato si esprime in loro favore

Le ultime notizie sulla tanto chiacchierata infrastruttura

di Redazione VN

Come si legge sul sito del MET della provincia di Firenze, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato da Toscana Aeroporti contro la sentenza emessa dal TAR sul masterplan del nuovo aeroporto di Firenze.
La sentenza è stata notificata nel pomeriggio. Il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi esulta:

Una giornata storica per Sesto e per tutta la Piana. Questa sentenza, a lungo attesa, mette la parola fine ad una vicenda che si è protratta troppo a lungo e che ha visto la politica venire meno ai propri compiti. I giudici hanno riconosciuto la fondatezza delle ragioni portate avanti da sei comuni e delle preoccupazioni di quasi 400mila cittadini.

E la Fiorentina? In un periodo in cui lo stadio alla Mercafir è un’ipotesi complessa, non bisogna dimenticare la soluzione Campi Bisenzio.

Fiorentina e Lazio lo seguono. Liverani: “Futuro? A fine stagione parlerò col Lecce”

 

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. VIKINGO - 2 settimane fa

    il potenziamento dell aeroporto avrebbe garantito solo tanto inquinamento in più . il decollo e l atterraggio degli aerei hanno un forte impatto sulla zona.
    Firenze poi , essendo una conca ” smaltisce ” male .
    cosi i fiorentini si ” salvano ” giornate di chiusura del traffico
    Pisa dovrebbe essere l HUB aeroportuale della Toscana .
    Potenziare la struttura ferroviaria ( quadruplicare i binari fino a Empoli)e treni in partenza da Pisa fino alle ore 1.00 e hai risolto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gino - 2 settimane fa

    Una città votata al turismo come Firenze con un aeroporto “giocattolo”. Contenti voi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VaiaVaiaBrodo - 2 settimane fa

      La Toscana dovrebbe ragionare come un’entità unica e realizzare un aeroporto internazionale dove c’è la possibilità (magari ampliando quello di Pisa). Aeroporti fuffa come Peretola non servono a nulla se non a rompere le palle alla gente.
      Treni diretti dall’aeroporto di Pisa a Firenze e in meno di un’ora sei in centro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BlandoTifoso - 2 settimane fa

        Finalmente qualcuno con un pò di buonsenso.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. vb - 2 settimane fa

        Esatto. Vallo a spiegare a sta gente che crede di stare a New York…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VaiaVaiaBrodo - 2 settimane fa

    Peretola non è un aeroporto, è uno scherzo.
    Io lo chiuderei proprio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vb - 2 settimane fa

    Giusto così. Impensabile far atterrare Boeing sulla testa di 400.000 persone. Andate a Pisa in mezz’ora e non rompete gli zebedei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Conte Uguccione - 2 settimane fa

    Siamo nel 4º mondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Chianti - 2 settimane fa

    A Firenze ormai non si può muovere una foglia per cui la nostra città è, purtroppo, destinata ad un lento decadimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Valter - 2 settimane fa

    Mi sembra più che giusto.
    Non c’è lo spazio per farlo senza rompere a tutti quelli TROPPO vicini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ben hur - 2 settimane fa

    Io a Pisa,gli vado in …
    Se non da Firenze,parto da Bologna.
    37 mm,per arrivarci,con le nuove soluzioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 settimane fa

      In 37 minuti arrivi alla stazione di Bologna centrale.. Comunque, non ho idea se lo fanno ancora, ma qualche anno fa avevano attivato un volo diretto Pisa-New York, nel periodo estivo. Solo per dire che Pisa avrebbe molte più possibilità di sviluppo di Firenze e portare davvero ricadute positive sull’economia di tutta la Toscana. Se poi qualcuno ne fa una questione di campanilismo è un problema suo, quello di essere rimasto al medioevo intendo.. Malpensa è a Varese. Non è un caso se Milano è diverse spanne sopra Firenze, la mentalità è fondamentale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bottegaio - 2 settimane fa

    Alleluja!
    Un’altra bella pensata del grande timoniere cassata!
    Un modello di sviluppo del grande timoniere senza ne capo, ne coda. Con due aereoporto a meno di 100km, un terminl container a Livorno e un imbuto ferroviario da rivoluzionare che è fermo! Il sotto-attraversamento l’unica opera che serve e potrebbe servire pure il TPL.
    Forse la nuova pista serviva a far decollare un noto aereo che porta il nome del grande leader e che è fermo pure quello e che costa svariati euro al mese di leasing

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. LupoAlberto - 2 settimane fa

    Quindi sepolta la nuova pista è possibile costruire lo stadio a Castello o a Sesto o a Campi?
    O ci saranno altri ricorsi e si bloccherà tutto per vari anni?
    (Non cito la Mercafir perché mi pare che i problemi siano anche molti altri…)
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Il Viola di Gallipoli - 2 settimane fa

    Per capirci, con questa sentenza viene meno uno dei limiti che potevano compromettere la costruzione di stadio ed annessi alla Mercafir per via dei possibili vincoli aeroportuali?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Viene meno senz’altro allo sviluppo della città! Altro che Stadio! Ma tanto “Noi siamo Firenze” che ce ne frega se poi non si lavora!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vecchio briga - 2 settimane fa

        Se con la nuova pista si potesse volare diretti a New York e Pechino (per capirsi), sarei d’accordo con te. Ma così non è, le rotte restano le stesse, aumenteranno solo i voli. Profitto per le compagnie aeree e per chi gestisce l’aeroporto, ma ricadute positive sulla città di Firenze non ce ne sono. Una cosa intelligente sarebbe potenziare Pisa e creare un collegamento ferroviario veloce con Firenze.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Adesso possono atterrare a Firenze solo un certo tipo di aerei 737, E190/195 e altri minori. Si potenzierebbero rotte per voli a medio raggio ed inoltre l’Aeroporto acquisirebbe una qualifica superiore come gli Aeroporti più importanti. La tratta ferroviaria da Pisa all’Aeroporto ha tanti problemi di traffico e logistica. A Firenze inoltre a seconda della direzione del vento non si atterra e l’aeroporto chiude alle 22. E’ un paramentro per una città importante?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. LupoAlberto - 2 settimane fa

        Anche a me sarebbe piaciuto un aeroporto migliore a Firenze, ma se non si può fare si faccia almeno lo stadio che comunque porta lavoro (per costruirlo) e occupazione (per gestire il tutto dopo).
        SFV

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy