Nations League, Italia-Bosnia a settembre: Firenze sede a rischio

Nations League, Italia-Bosnia a settembre: Firenze sede a rischio

Oggi al Franchi non si potrebbe giocare, a settembre chissà. Diciamo che è tutt’altro che sicuro, anche se non ancora da escludere

di Redazione VN
Franchi

Più di nove mesi di attesa – un parto soffertissimo – e non poter sapere ancora dove si giocherà: il Covid continua a condizionare il calcio, il nostro calcio. Italia-Bosnia, esordio della Nazionale di Mancini nella prossima Nations League e prima gara dopo un “buco” che rimanda al 18 novembre 2019, Italia-Armenia 9-1, sarebbe prevista per il 4 settembre a Firenze. Sarebbe: perché la data è certa, ma la sede molto meno. Oggi al Franchi non si potrebbe giocare, a settembre chissà. Diciamo che è tutt’altro che sicuro, anche se non ancora da escludere. E che la soluzione campo neutro all’estero è più di un’ipotesi. A riportarlo, stamattina, è La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy