Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica Firenze

Morte Astori: è giallo sul referto presumibilmente alterato, in tre a processo

FLORENCE, ITALY - DECEMBER 17: Davide Astori of ACF Fiorentina in action during the Serie A match betweenACF Fiorentina and Genoa CFC at Stadio Artemio Franchi on December 17, 2017 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Tre medici rinviati a giudizio

Redazione VN

Repubblica Firenze riporta le ultime novità sulla morte di Davide Astori. L’indagine – parallela al filone già concluso in primo grado – si concentra sullo strain , un parametro specialistico che valuta le condizioni del cuore. Un referto che la procura ipotizza sia stato alterato: secondo il pm Antonino Nastasi, il documento "apparentemente redatto nel 2017" – in occasione dell’ultima visita medico sportiva del calciatore, sarebbe stato in realtà prodotto due anni più tardi. Dunque costituirebbe un falso. La Nazione aggiunge che sono tre gli indagati: Giorgio Galanti, già condannato a un anno, Loira Toncelli, ex braccio destro del dottore, e Piero Amedeo Modesti, il suo successore, che sarebbero accusati di aver stampato e poi distrutto quel referto.

"Nessun esame è stato alterato, non ho mai redatto alcun documento falso" , la tesi di Galanti, assistito dall’avvocato Sigfrido Fenyes. Il documento, sostiene la difesa, avrebbe rappresentato una semplice "lettura a distanza" e trascrizione di dati raccolti nel 2017 avvenuta due anni più tardi.

Anche Tuttosport scrive di questa vicenda. Il quotidiano riporta un virgolettato di Sigfrido Fenyes, legale di Giorgio Galanti, condannato lo scorso maggio a un anno di reclusione per omicidio colposo: "Sono convinto dell'assoluta irrilevanza penale del fatto. E' stato ritenuto necessario approfondire la vicenda in sede di dibattimento e noi lo affronteremo con le nostre ragioni".

 Photo by Enrico Locci/Getty Images
tutte le notizie di