Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il dramma

Morte Astori, tre medici rinviati a giudizio: per l’accusa certificato medico falso

Morte Astori, tre medici rinviati a giudizio: per l’accusa certificato medico falso

Le novità sul caso Astori

Redazione VN

Come riporta il Corriere Fiorentino, presto si terrà un processo per la falsificazione di un certificato medico rilasciato a Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso il 4 marzo 2018 nella sua camera di albergo a Udine. Il gup Federico Zampaoli ha rinviato a giudizio il professor Giorgio Galanti, ex direttore sanitario di medicina dello sport del policlinico Careggi, il suo successore Pietro Amedeo Modesti e il medico dello sport Loira Toncelli.

L’accusa è relativa alla falsificazione della data di un certificato medico, redatto il 10 luglio 2017 con il quale Toncelli e Galanti  attestavano «di aver sottoposto il giocatore ad esame strain e di aver valutato nella stessa data i risultati dello stesso esame». Per Modesti l’accusa è quella di aver distrutto o occultato il risultato dell’esame effettuato con metodica strain dalla dottoressa Toncelli nel laboratorio di cardiologia non invasiva. Il processo prenderà il via il prossimo 16 dicembre.

 FLORENCE, ITALY - DECEMBER 17: Davide Astori of ACF Fiorentina in action during the Serie A match betweenACF Fiorentina and Genoa CFC at Stadio Artemio Franchi on December 17, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di