Massa-Firenze, un rapporto che non decolla. Ma il lavoro di Prandelli comincia a emergere

Un bilancio dopo la partita di ieri pomeriggio

di Redazione VN

La Nazione scrive che l’arbitro Massa non ha un bel rapporto con Firenze, evidentemente arriva scarico al Franchi: come nella stagione scorsa contro il Napoli (fallo inesistente di Castrovilli su Mertens, rigore per gli azzurri), anche ieri il fischietto è andato in confusione: un rigore dubbio concesso all’Inter per un contatto avvenuto quando Sanchez aveva già calciato, un rigore inventato fischiato per la Fiorentina subito dopo e poi tolto dal VAR, un doppio giallo non sventolato a Skriniar. E nessuna volontà di andare almeno a rivedere il contatto fra Lukaku e Quarta in occasione del gol decisivo. Perché mai, si chiede il quotidiano, i difensori viola avrebbero dovuto lasciare solo il centravanti dell’Inter? Episodi a parte, la Fiorentina con l’ingresso di Vlahovic per Eysseric ha preso coraggio, Castrovilli ha ritrovato scioltezza e Amrabat ha preso le redini del centrocampo. Il lavoro sui singoli di Prandelli, forse troppo prudente in avvio, comincia a farsi vedere, e Commisso può essere tutto sommato soddisfatto della Fiorentina trovata al rientro.

La nostra analisi: “Certezze, dubbi e necessità”

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA OTTAVI DI FINALE FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO ROCCO COMMISSO

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. I'Generale - 3 giorni fa

    più che Massa, che evidentemente ha dei problemi, direi che chirurgico è stato il VAR… perchè come intervenne contro il genoa per annullare il gol di bonaventura DOVEVA intervenire ieri sera quantomeno per porre all’attenzioned all’arbitro l’accaduto… l’arbitro stesso avrebbe avuto la possibilità di validare il gol o meno con più calma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. violaebasta - 3 giorni fa

    Massa ce lo squinzagliano quando incontriamo una delle solite note; che strano, sarà un caso? Io preferisco l’Fa cup inglese dove una squadra di SERIE D sconfigge ed elimina una di premier leaugue senza sotterfugi, var non visti e le solite scemenze che si vedono qua in Italia. Lunga vita al calcio inglese e per quello italiano…porannoi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dallapadella - 3 giorni fa

    Poteva sorvolare sul fallo di Terracciano (che a termini di regolamento ci sarebbe, è il regolamento che è stupido) e buttare fuori Skriniar.
    Lukaku non è fallo, Quarta prova a frenare un armadio e ne esce male, anche per quello il belga vale 70 mln.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabio49 - 3 giorni fa

      Giudizi difformi come al solito : Fiorentina – Genoa sullo 0-0 rete limpida di Bonaventura, annullata per un presunto svincolamento irregolare a centro campo di 20 secondi prima….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iotifofiorentina.net - 3 giorni fa

        fabio49 mi ha anticipato. Il fallo di Bonaventura non era certo più palese di quello di Lukaku, fatto a oltre 30 metri dall’azione del gol, con un’azione che ancora si doveva sviluppare. Unica differenza è che Quarta ancora non ha imparato a buttarsi per terra, cosa che fanno sistematicamente tutti in Italia e con anche l’urletto accompagnatore.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy