Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il secolo XIX

Maggiore: Lucci incontra lo Spezia. Rinnovo difficile, valutazione giù

LA SPEZIA, ITALY - NOVEMBER 06: Giulio Maggiore of Spezia Calcio celebrates the victory after during the Serie A match between Spezia Calcio v Torino FC at Stadio Alberto Picco on November 6, 2021 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Lo Spezia pronto a proporre un rinnovo sino al 2026 per il capitano aquilotto, in scadenza nel 2023. Sulle sue tracce non solo i viola

Redazione VN

Alessandro Lucci, agente di Giulio Maggiore (SCHEDA), è atteso oggi nella sede dello Spezia. Per un primo approccio per capire il futuro del capitano aquilotto, in scadenza al 30 giugno 2023. Su di lui si registra tanto movimento attorno. Varie le ipotesi in campo - scrive il Secolo XIX - poiché non sarà facile trovare un accordo tra le parti. Il Ds Pecini proporrà un'intesa almeno fino al 2026, con un corposo adeguamento, nei parametri dettati dai Platek. L'obiettivo è convincere Maggiore a legarsi alla società ligure, per rivalutare la sua posizione a giugno, quando lo Spezia saprà in che serie giocherà l'anno prossimo.

Questo il vero nodo, perché Lucci avrebbe tutto l'interesse a portare avanti una trattativa al rallentatore, per studiare la situazione e decidere a giugno 2022. Se Maggiore non rinnovasse - prosegue l'articolo - la sua valutazione di mercato si attesterebbe sui 4 milioni. Contro una potenziale di 8-10. Sul giocatore ci sono Atalanta, Inter, Torino, Bologna e Fiorentina. Società che pagherebbero quei 4 milioni la prossima estate, pur di avere subito il centrocampista. Un gioco al ribasso - chiosa il pezzo - con lo Spezia succube.

 LA SPEZIA, ITALY - NOVEMBER 28: Giulio Maggiore of Spezia Calcio shows his dejection during the Serie A match between Spezia Calcio and Bologna FC at Stadio Alberto Picco on November 28, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di