L’On. Orlando: “Ricordo il 1982 e lo scudetto sfiorato, ma domani tiferò Spezia”

La sfida del cuore per il politico ligure

di Redazione VN

Il 1969 è l’anno dell’ultimo scudetto della Fiorentina e della nascita dell’Onorevole Andrea Orlando, che ha confessato a La Nazione le sue sensazioni in vista della partita di domani. “Ricordo benissimo Antognoni, Bertoni, Vierchowod, De Sisti e lo scudetto sforato nel 1982″, dice il politico spezzino, il cui nonno era tifoso viola. Ma al cuor non si comanda, e così il suo sostegno sarà per la squadra di Italiano. “Sono andato poco allo stadio ma ho seguito molto anche lo Spezia, vivendo momenti difficili ma anche bellissimi come quello dello scorso campionato”.

CON LO SPEZIA VEDREMO UN AMRABAT FINALMENTE A SUO AGIO? IACHINI STUDIA LA MOSSA

Spezia-Italiano
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy