Lirola, resta l’ottimismo. Ma Pradè studia l’alternativa

Se non dovesse arrivare l’esterno del Sassuolo si guarderà in Belgio

di Redazione VN
Maehle

Non solo Pol Lirola per la corsia esterna della Fiorentina. Sebbene lo spagnolo del Sassuolo sia la prima scelta, c’è ancora distanza fra domanda e offerta. L’ottimismo per la buona riuscita dell’operazione non manca, come vi raccontiamo anche questa mattina, ma Pradè sta comunque sondando alcune alternative. L’ultimo nome sulla lista – del quale vi abbiamo parlato nelle scorse ore – è Joakim Maehle (SCHEDA), giovane difensore ventiduenne in forza al Genk. Il profilo del ragazzo danese già nel giro anche della Nazionale Under 21 trova spazio anche questa mattina sul Corriere Dello Sport, che specifica come il suo contratto sia vicino alla scadenza – prossimo giugno – e si possa chiudere per una cifra di circa 9 milioni, del tutto inferiore a quella che chiede il Sassuolo.

Faccia a faccia: è cominciata l’Operazione Chiesa

Keita, il Monaco apre al prestito ma il giocatore non gradisce la formula

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele - 2 anni fa

    Secondo me potrebbero anche arrivare entrambi dato che al momento a destra non abbiamo nessuno e due giocatori servono perché uno da solo non può farsi tutta la stagione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 2 anni fa

    Non vorrei fosse un altro Diks;Gilberto o qualsivoglia superpippone strapagato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy