Le condizioni di Ribery, tra prove e rischio zero. Al suo posto spunta Eysseric

Prandelli sembra voler puntare ancora su Eysseric

di Redazione VN

La Nazione ragguaglia sulle condizioni di Franck Ribery: il problema del francese non è grave, un guaio muscolare occorso nei giorni scorsi ma che va tenuto sotto controllo per non rischiare di compromettere gli impegni contro Sampdoria, Spezia e Udinese, gare da vincere più di quella di stasera. Stamani al centro sportivo Prandelli potrà capire quali siano le effettive condizioni del suo miglior giocatore, per poi decidere se mandarlo in campo o meno. In caso di bandiera bianca, ecco salire le quotazioni di Eysseric, che nonostante tutto è rimasto a Firenze e potrebbe giocare proprio lui. Dando una scorsa all’elenco dei convocati, si notano i tre nuovi acquisti, Kokorin, Malcuit e Rosati, e tre giovani della Primavera, Chiti, Munteanu e Bianco. Quanto all’attaccante russo, fa sapere il quotidiano, la sensazione è che alla fine andrà in tribuna, ma intanto la prima chiamata è un segnale. Invece Malcuit ha una trentina di minuti nelle gambe.

GERMOGLI PH 19 DICEMBRE 2020

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. purplerain - 4 settimane fa

    Ma che l’è sempre nostro?! un l’hanno vorsuto nemmen ai monteriggioni gli se ne portava a gratisse.. poerannoi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 4 settimane fa

    La stessa identica cosa eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Filippo - 4 settimane fa

    Le prossime 3 sono fondamentali si dovrebbe cercare di fare minimo 7 punti perché sono anche scontri diretti… stasera vada come vada basta ci mettano impegno e garra senza farli passeggiare come in agilità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ilRegistrato - 4 settimane fa

    Se ci sono dubbi sulla tenuta fisica fa bene a tenerlo fuori, tanto la partita contro l’Inter ha un’importanza relativa. A me basta non prendere l’imbarcata come a Napoli. Il trittico di partite successivo invece ha un’importanza fondamentale, la Fiorentina dovrebbe puntare a fare bottino pieno. Se riesce nell’impresa di fare nove punti questa stagione va in archivio e marzo, aprile, e maggio, dovrebbero essere dedicati a gettare le basi della squadra per la stagione ventura. Dunque fare crescere giovani come Igor, Quarta, e Vlaovich, fare imparare i meccanismi del calcio italiano a Kokorin, registrare il centrocampo e recuperare Castrovilli a livello di nazionale che per come ha giocato fin’ora da nazionale di sicuro non è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nacchero - 4 settimane fa

    No via Eysseric no . . e si gioca in 10 maremma imp**

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy