Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere dello Sport

La Uefa mette fuorigioco i club italiani: Fiorentina quasi in regola

HAMM, GERMANY - NOVEMBER 07:  U 17 EM QUALIFIKATION 2001, Hamm; DEUTSCHLAND - RUSSLAND, (GER - RUS) 2:1; UEFA FAHNE/LOGO  (Photo by Christof Koepsel/Bongarts/Getty Images)

La Uefa è stata chiara: i costi non devono superare il 70% dei ricavi. La Fiorentina sarà in regola nel giro di 3 anni

Redazione VN

La Uefa ha deciso, dalla prossima stagione il fair-play finanziario subirà una netta trasformazione. Infatti, i club dovranno seguire criteri ben precisi: il costo della squadra non dovrà superare il 70% dei ricavi. Le squadre avranno tre anni di tempo per raggiungere questa soglia, con la percentuale che andrà ad abbassarsi anno dopo anno.

Il Corriere dello Sport ha analizzato i bilanci dei club italiani per capire chi rientrerebbe e chi no in questi parametri.  L'Atalanta è l'unica società a rispettare al pieno questo criterio, con Milan e Fiorentina pronte a rientrarci nel giro di 3 anni. Per quanto riguarda Inter (105%). Juventus (107%), Napoli (114%) e Roma (131%) la situazione è davvero complicata. Indubbiamente la Serie A si vedrà costretta a ridurre i costi, ma soprattutto ad aumentare i ricavi, situazione essenziale visto le nuove indicazioni della Uefa.

 Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
tutte le notizie di