La Stampa e i cori sull’Heysel: “Commisso faccia qualcosa, il comunicato non basta”

La Stampa e i cori sull’Heysel: “Commisso faccia qualcosa, il comunicato non basta”

Il quotidiano torinese punta il dito su Firenze: “Commisso ha promesso di prendere le distanze da certi cori, adesso ha l’occasione”

di Redazione VN

Il brutto episodio avvenuto durante la festa della Curva Fiesole ha risonanza sui quotidiani nazionali. E su La Stampa di oggi troviamo un commento a firma Antonio Barillà, ecco alcuni passaggi:

(…) Una minoranza, certo, che però avvelena il clima e macchia l’immagine di una città e di una tifoseria, come l’anno scorso quando apparvero, nei pressi dello stadio, scritte offensive contro Gaetano Scirea. Alla festa era presente Joe Barone, rappresentante della società, accompagnato all’ex capitano Dario Dainelli: sicuramente non si sarà reso conto dell’accaduto, però farà bene a riflettere e coinvolgere il presidente Rocco Commisso, il cui primo appello («Fate i bravi») è stato clamorosamente calpestato. Ha promesso, il nuovo patron viola, di prendere le distanze da certi cori beceri, orgoglioso di dare l’esempio: «Nessun presidente italiano lo ha fatto? Lo faccio io». Adesso ha l’occasione, si faccia sentire oltre la retorica, sfrutti l’onda di entusiasmo che ha saputo sollevare, isoli gli imbecilli, dia una mano a individuarli. Un buon segnale è il comunicato del club (LEGGI QUI). Buono, non sufficiente.

 

Bertoni: “Vergognoso non aver dato rigore su Ribery contro il Napoli. Montella…”

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 3 mesi fa

    Bella figura di m*** con Commisso, gli USA, il mondo. Qua ci vuole ma il tribunale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bura_2831690 - 3 mesi fa

    Giusta stigmatizzazione e condanna, ma dove sono i giornalisti della Stampa, ad esempio, quando (praticamente sempre) i tifosi gobbi tacciano le altre tifoserie di essere “ebrei”, con evidente intento offensivo? Pur essendo questo comportamento un’abitudine non ho mai letto una riga di condanna in proposito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. VIKINGO - 3 mesi fa

    Condannare questi cori e’ un atto dovuto, ma questi signori giornalisti come si sono rivolti hai tifosi , loro lettori , per i cori sul Napoli? E come si pongono sui cori razzistiche le curve bianconere fanno in piu occasioni?Quello che infastidisce di piu e’ sembra che il sangue di questi innocenti abbia slavato le nefandezze dei tifosi juventini che presero a bastonate le persone adibite al servizio dentro il campo di gioco e l accoltellamento mortale hai danni del tifoso inglese tutto questo PRIMA della partita.
    E’ proprio vero che e’ piu facile vedere un bruscolo negli occhi degli altri che la trave nei propri .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pepito4ever - 3 mesi fa

    I cori e le scritte sono da condannare e i fautori da esiliare dalla società, mi domando poi come mai sempre in occasione di Fiorentina-Juventus accadono queste cose e l’unonoveduesei stia zitto senza smentire ne prendere le distanze, l’anno scorso le scritte su Scirea, quest’anno i cori sull’Hysel (e ancora non è finita, sicuramente verrà fuori qualcos’altro), sembra ci siano in mezzo ai tifosi delinquenti prezzolati che si mischiano e iniziano a a fare cori e scritte per il loro malsano divertimento Che non si riescano mai a trovare nel 2019 con la tecnologia esistente e telecamere ovunque, e telefonini ovunque, e poliziotti in borghese ovunque, chi siano questi elementi di disturbo e farabutti che si fanno vivi sempre in occasione di Fiorentina-Juventus e il resto dell’anno spariscono. Mi domando come faccia la Digos con i mezzi che ha a non trovare chi siano e ad arrestarli, togliendoli di mezzo per sempre. So per certo che c’erano diversi agenti in borghese alla festa. Come hanno fatto a non vedere o sentire chi è stato? Chi ha messo il video in rete ha visto con i suoi occhi e il suo smartphone chi è stato, non si può rintracciare? Nessuno ha sentito nulla? Ma dai. Chi tace e non aiuta gli inquirenti a identificare gli autori conoscendoli è come chi ha fatto i cori e le scritte, un mascalzone indegno di stare nella società. Vergogna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchio briga - 3 mesi fa

    Io dico una cosa, in generale. Quei cori, come altri, sono venuti fuori in anni molto diversi. Continuare a farli è ridicolo oltre che pesantemente offensivo. Sono cambiati i tempi e stanno cambiando anche le Curve. Il tifo di Firenze è sempre stato avanti, fin dagli albori del tifo organizzato in Italia. Dia l’esempio anche oggi. Facciano un bel comunicato di messa al bando di ogni coro di questo genere, ma anche dei cori razzisti e discriminatori in generale. Poi va bene il sano sfottò, materia sulla quale non ci dovrebbe battere nessuno, ma che sia soprattutto un tifo, infernale, PER. Distinguiamoci come sappiamo fare noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14380403 - 3 mesi fa

    Giusto, giustissimo …. ma dal quotidiano Torinese non mi sembra si siano alzate le barricate in difesa del giusto del buono e del corretto durante le accuse (tra l’altro dimostratesi vere) degli accordi e degli ammiccamenti di Andrea Agnelli con i clan della malavita mafiosa …. poi per carità, stupido è chi lo stupido fa …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. iacopoa_14043400 - 3 mesi fa

    Io condanno i cori,ma sti giornalisti gobbi si facciano i cazzi loro,subito a fomentare.la scritta caro Ciccio é risaputo ,stata fatta dai gobbi stessi,con l evidente tipo di scrittura fatta dalle tifoserie di destra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Staffa - 3 mesi fa

    ennesima dimostrazione che sti deficienti non hanno a cuore la fiorentina…gli interessa solo sentirsi grandi, pensare di essere firenze e illudersi di contare qualcosa..

    non bastavano i riflettori puntati su chiesa, e l’inizio, da parte dei giornalisti, della campagna per far calare il prezzo del giocatore in previsione di giugno, ci voleva il rinforzino a 5gg da una sfida pesantissima, e far puntare il dito su quanto siamo provinciali…

    complimentoni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. SCHMID - 3 mesi fa

    Allora queste cose vanno condannate io sono il primo a dirlo ..però è giusto dire anche una cosa visto che ero alla festa e ci sono stato fino a chiusura …il coro c’è stato solo 1 volta ( non più di una come ho letto in altre occasioni) lanciato ed eseguito da 4 ubriachi di 18 anni !
    Non è una giustificazione ma non è giusto dire e scrivere “curva Fiesole”
    La festa è stata bellissima con cori solo per la juve non è mai stata presa in considerazione !
    Era giusto una precisazione!
    Chi scrive non c’è stato quindi per favore evitate di dire cose senza senso logico .
    Dirò di più il corosi è svolto sotto il palco durato 10 secondi ..chi era ai truck food neanche ha sentito che c’è stato !
    Quindi immaginate in quanti lo cantavano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bobby Caponata - 3 mesi fa

      C’è uin video in giro che ti smentisce.. I quattro ubriachi non sono assolutamente quattro ma sono praticamente tutti quelli inquadrati dal telefonino.. e peggio ancora non c’è nessuno che durante o dopo si sia dissociato ad iniziare dal demente col megafono che dopo il coro invita tutti a ricordarsi dove eravamo solo tre mesi fa.. Io lo so come so che gente come lui non si è spostata di un millimetro. La Fiesole non è Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. TonyManero - 3 mesi fa

    In Inghilterra la società li identifica e li banna a vita dall’accesso allo stadio. Qui siamo in Italia e non accadrà nulla di tutto questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Sitrombapoho - 3 mesi fa

    Scrivo solo x ribattere a quei “piccoli di spirito” che argomentano ” si ma … la juve allora che ha fatto… ” … “si ma gobbi però … hanno etto”
    Fate schifo!
    Mi vengono i conati di vomito a pensare che il mio tifo, il mio orgoglio di appartenenza viola, possa essere minimamente accostato e paragonato al vostro.
    O la nostra presunta superiorità ci fa essere diversi da loro, o non lamentiamoci più quando verranno a Firenze a rubare (un’altra) partita… perchè la nostra dignità l’avremmo comunque già persa. Vergognatevi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Mi dispiacerebbe leggere “Altre tifoserie sono peggiori della nostra”. Non preoccupiamoci se ci sono degli indecenti che fanno dell’ignoranza la loro bandiera, preoccupiamoci di dare un esempio di civiltà e isoliamo questi imbecilli (per loro è un complimento) dalla Fiesole, individuiamoli (qualcuno li conosce) e diamo la dimostrazione che sappiamo fare le pulizie in casa nostra senza preoccuparci se qualche altro ha la casa sporca.
    Sappiamo tutti il marcio che corre nelle tifoserie d’Italia ma NOI preoccupiamoci della nostra affinché la Fiesole possa andare fiera della curva che era e, soprattutto, affinché coloro che vanno in trasferta non siano oggetto di rivendicazioni assurde di cui non sono responsabili.
    Se Commisso è la persona che io credo che sia si pronuncerà in prima persona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bobby Caponata - 3 mesi fa

    Vorrei ringraziare la Fiesole per farci scendere in campo sabato con la vergogna addosso di quell’ENNESIMO coro.. E vergognarmi di fronte a un gobbo dovrebbe essere fuori da ogni logica.. Grazie, davvero.
    Preferirei il silenzio sugli spalti che sentire voi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Hap Collins - 3 mesi fa

    assolutamente, fate i bravi anche voi a Torino con i vostri partner della ndrangheta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. stini - 3 mesi fa

    Cori DEPLOREVOLI da condannare senza reticenze.
    Per quanto riguarda i comunicati insufficienti la Juventus NON è seconda a nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy