La sfida nella sfida: i “baby giganti” di Fiorentina e Cagliari

Lafont da una parte e Cragno dall’altra: presente e futuro (forse anche delle proprie nazionali)

di Redazione VN

Su Stadio si inquadra Fiorentina-Cagliari di domenica dal punto di vista dei portieri, con Cragno (classe ’94) e Lafont (classe ’99). La sfida tra i pali, domenica è tra loro, tra il futuro della Nazionale italiana, con Mancini che lo ha già convocato due volte, e quello di Francia, perché oltralpe sono convinti che possa diventare il successore di Lloris. Il francesino ha una missione gigantesca: c’è da tenere inviolata la sua porta alimentando quel suo primato personale di 239 minuti di imbattibilità casalinga. Dall’altra parte Alessio, nato a Fiesole, tornerà al Franchi dopo la vittoria dello scorso campionato che pose fine alle speranze europee della Fiorentina. I VIOLA HANNO “VOGLIA DI VENDETTA”

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Hugo si sfoga: “Inter? Rigore incredibile, mai visto niente del genere. Su Lafont…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy