Probabile formazione: Callejon più Bonaventura, Fiorentina verso il cambio di modulo

Le scelte dei quotidiani vanno verso il 3-4-2-1. Unico dubbio sulla destra tra Caceres e Venuti

di Redazione VN

Il ritorno a sorpresa di Callejon da titolare e il ballottaggio sulla destra tra Caceres e Venuti. Sono queste – insieme al probabile cambio di modulo – le ultime di formazione in arrivo dai quotidiani. Senza Castrovilli e Ribery, Cesare Prandelli pensa al 3-4-2-1 con Bonaventura sulla trequarti insieme allo spagnolo e la coppia Amrabat-Borja Valero a centrocampo (poche invece le chance per Pulgar). Dopo il turno di riposo e l’occasione concessa a Martinez Quarta contro la Lazio, dietro torna Milenkovic, che sarà affiancato da capitan Pezzella e dall’ormai certezza Igor. Detto del ballottaggio aperto sull’out destro, a sinistra Biraghi proverà con i suoi cross a innescare Vlahovic.

Lirola via, spunta Conti. Tante offerte per Duncan

Bonaventura-Acerbi
Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images
16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jackfi1 - 1 settimana fa

    Per quanto mi costi doverlo ammettere ho appena sentito la conferenza di ieri di Pirlo e si vede la mentalità diversa dell’allenatore. Dopo la vittoria con il Milan ha detto: “I ragazzi devono capire che se non continuano niente di quello fatto nell’ultima partita verrà ricordato”. Qui dopo la Juve ci siamo lasciati andare a dichiarazioni del tipo “paure ormai andate” e ci siamo ritrovati nel medesimo baratro in cui eravamo prima della juve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele Ponsacco - 1 settimana fa

    Mah…speriamo….secondo me se non si comprano almeno 2 giocatori uno che salti l uomo e una punta affidabile la B non ce la toglie nessuno…poi se venisse anche un regista….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 1 settimana fa

    Se Prandelli sceglie queste soluzioni avendone a disposizione altre più congeniali a un gioco più logico e funzionale una ragione ci deve essere. Credo che anche a lui piacerebbe una formazione più aggressiva ma penso che nello spogliatoio deve essere successo di tutto. Non mi meraviglierei se Milenkovich stesse ancora fuori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. jackfi1 - 1 settimana fa

    Per cambiare modulo non basta cambiare quella sequenza di numerini. Sarebbe troppo facile così. Ci possiamo convincere quanto vogliamo ma un modulo in cui callejon fa il trequartista/seconda punta nei due dietro vlahovic è un modulo molto improvvisato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ViolaBelugi - 1 settimana fa

    Quale sarebbe il cambio di modulo? Callejon che gioca un po’ più largo rispetto a Ribery? I problemi restano quelli. Un centrocampo con due terzini, un signore di mezz’età e il povero Arrabat che si arrabatta a contrastare tutti gli avversari. In avanti Vlahovic da solo e nessuno che salti l’uomo. Speriamo bene, co0munque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.godiol_884 - 1 settimana fa

    Oltre ai moduli mettiamoci coraggio, voglia di combattere e concentrazione, vedrete che qualche punto in più arriverà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gianlu20 - 1 settimana fa

    Se Prandelli opta per questo modulo vuol dire che i giocatori gli hanno dato delle garanzie per me faremo un ottima partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 1 settimana fa

      Non vorrei smontare il tuo entusiasmo ma è lo stesso modulo proposto da un mese e mezzo a questa parte. Se a centrocampo metti biraghi e caceres e nei due dietro la punta metti bonaventura e callejon non stai facendo un 3421 ma il solito 532 con callejon fuori ruolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Leo6831 - 7 giorni fa

        Hai ragione, cosa più preoccupante si cammina

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Wonder Channel www.wonderchannel.it - 1 settimana fa

    Mi preoccupa la posizione di callejon… spero che giocherà largo e non alle spalle della punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Etrusco - 7 giorni fa

      Per forza! Non ha le capacità per fare la seconda punta. Può solo giocare ala destra e bisogna pure accorciargli il campo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Lo zappatore - 1 settimana fa

    Tanto goal lo prendiamo sempre …. sechiamo almeno di farne uno in più.
    Difesa a 4 bloccata sugli esterni Igor e Caciares centrali Pezzella e Milenkovic, due medianacci Duncan e Amrabat tre giocatori offensivi Calleion Castrovilli Ribery o Bonaventura se non ce la fa il francese e Vlahovic che forse avrà più palle giocabili. Si darebbe un messaggio anche alla squadra: CORAGGIO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 1 settimana fa

      Per me hai ragione. Per quanto valga la mia opinione. Oggi castro non c’è ma il ragionamento fila.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Lorenzo 78 - 1 settimana fa

      Sveglia! Ribery è infortunato e Castrovilli squalificato…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lo zappatore - 1 settimana fa

        Castrovilli non c’è e forse è una fortuna dentro Kuame su Ribery visto che è convocato c’è una possibilità che giochi infatti l’ho scritto se non gioca dentro Bonaventura. Il mio ragionamento è un altro l’allenatore deve fare un messaggio di coraggio alla squadra, SVEGLIA…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Ghibellino viola - 1 settimana fa

    Guardate che anche con la Lazio il modulo era quello. 5 difensori, castro e ambrabat nel mezzo e Bonaventura alto, quasi al fianco di Ribery. Poi un metro avanti o uno indietro non credo che cambi molto e i moduli sono flessibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy